Bestiario mitologia del contemporaneo

Genova - 16/09/2011 : 07/10/2011

Le opere di arte contemporanea realizzate site specific da 36 artisti dialogano con la collezione permanente del Museo che comprende sculture, affreschi staccati e reperti lapidei datati dal X al XVIII secolo. Dipinti, sculture, video, fotografie, installazioni sono esposte in un continuo gioco di rimandi, che il pubblico è invitato a scoprire, con le opere della collezione museale, riprendendone a volte i temi, altre la struttura o ancora i colori e i materiali usati.

Informazioni

Comunicato stampa

Dopo il successo della mostra organizzata alla Galleria di Palazzo Spinola le gallerie d’arte genovesi propongono un nuovo intervento in un’altra storica sede della città, il Museo di Sant’Agostino: Bestiario, mitologia del contemporaneo.
La mostra è organizzata in occasione del Congresso della Federazione mondiale degli Amici dei Musei che per l’edizione 2011 arriva a Genova, capitale della museografia del secondo dopoguerra.
Il tema prende spunto dai Bestiari, pubblicazioni medievali che raccoglievano brevi descrizioni di animali reali o immaginari accompagnate da spiegazioni moralizzanti e riferimenti tratti dalla Bibbia


Le opere di arte contemporanea realizzate site specific da 36 artisti dialogano con la collezione permanente del Museo che comprende sculture, affreschi staccati e reperti lapidei datati dal X al XVIII secolo. Dipinti, sculture, video, fotografie, installazioni sono esposte in un continuo gioco di rimandi, che il pubblico è invitato a scoprire, con le opere della collezione museale, riprendendone a volte i temi, altre la struttura o ancora i colori e i materiali usati. La mostra è allestita in un percorso originale e coerente all’insegna di suggestioni e tematiche ricorrenti che accomunano le antiche testimonianze esposte e le nuove sperimentazioni contemporanee.
Bestiario, mitologia del contemporaneo è organizzata dalle gallerie dell’Associazione Start in collaborazione con il Comune di Genova, il Museo di S.Agostino e con il patrocinio della Camera di Commercio di Genova.


ARTISTI
KARIN ANDERSEN, ENRICO BAFICO, ALFONSO BONAVITA, ROBERTO BRUNDU, VIRGINIA CAFIERO, GIANNI CARREA, LUCIANO CAVIGLIA, ARLINA CAVO, PIERGIORGIO COLOMBARA, PHILIP CORNER, ARTURO DELLE DONNE, GIGI DEGLI ABBATI, ANTONIO DE LUCA, RAFFAELE DE ROSA, WALTER DI GIUSTO, ANDREA ESPOSITO, RUBEN ESPOSITO, ANNA FERRARI, GIORGIO FRACASSI, LUIGI GALLIGANI, MAURO GHIGLIONE, ANGELO GUALCO, SERGIO LETA, MATTEO MACCIÒ, MAURO PANICHELLA, NICOLÒ PAOLI, BEN PATTERSON, PEPPE PERONE, YLLI PLAKA, GIAMPIERO POGGIALI BERLINGHIERI, LUCIO POZZI, STEFANO RICCI, GIANALBERTO RIGHETTI, ANTONELLO RUGGERI, DANILO SERGIAMPIETRI, VITALIANO, MAYA ZIGNONE.

GALLERIE
ANDREA CIANI ARTE & DESIGN, ARTRE’ GALLERY, CERRUTI ARTE, ELLEQUADRO DOCUMENTI ARTE CONTEMPORANEA, GALLERIA ARTE STUDIO, GALLERIA D’ARTE IL BASILISCO, GALLERIA GUIDI, GUIDI&SCHOEN ARTE CONTEMPORANEA, IL PUNTO, IL VICOLO GALLERIA D’ARTE, IMMAGINE E COLORE, UNIMEDIAMODERN, SATURA ART GALLERY, VIOLABOX ART GALLERY, VISIONQUEST GALLERY.

VIDEO: MARIE HONZIKOVA, LAURA ROSSI