Bersalia | 1a edizione di umlaut

Torino - 20/04/2018 : 20/04/2018

Bersalia | Prima Edizione di umlaut. Il public programme per le arti visive contemporanee.

Informazioni

Comunicato stampa

Bersalia | Prima Edizione di umlaut. Il public programme per le arti visive contemporanee

L’associazione culturale CPCT è lieta di presentare Bersalia, la prima edizione di umlaut. Il public programme per le arti visive contemporanee, quattro serate per approfondire tematiche rilevanti per le arti visive contemporanee insieme a cinque ospiti italiani: Roberto M. Dainotto, Marino Formenti, Andrea Gazzoni, Orietta Lanzarini, Luca Scarlini e sei realtà torinesi: Politecnico di Torino; Accademia delle Scienze; Cinema Maffei; Lovers Film Festival; Centro Studi Sereno Regis; Isola.

Martedì 17 aprile 2018, ore 18.00
L’esperienza del porgere

Storia e museografia nell’Italia del secondo dopoguerra
Orietta Lanzarini
Storica dell’architettura
Sala della Caccia, Castello del Valentino, Politecnico di Torino
Viale Mattioli, 39, Torino

Mercoledì 18 aprile 2018, ore 18.00
Le smanie della climatologia. Il sud dell’Europa è il Sud del mondo
Roberto M. Dainotto, Duke University, e Andrea Gazzoni, Pennsylvania University
Accademia delle Scienze di Torino
Via Accademia delle Scienze, 6, Torino

Giovedì 19 aprile 2018, ore 20.00
La notte del Faraone: un ritratto in piedi di Mario Mieli
Luca Scarlini, storyteller, scrittore, presentatore radiofonico
Cinema Maffei in partnership con Lovers Film Festival, Torino
Via Principe Tommaso, 5, Torino

Venerdì 20 aprile 2018, ore 21.00
Time to Gather
Marino Formenti, pianista
Isola, Via Goito, 15, Torino
con la collaborazione di Centro Studi Sereno Regis, Torino

Umlaut, in molte lingue e dialetti europei, è un piccolo segno grafico che cambia l’identità di una lettera, mutandone per sempre la natura, pur senza alterarne la sembianza grafica. Per analogia, il progetto 'umlaut. Il public programme delle arti contemporanee' intende essere una umlaut senza lettera, uno strumento applicabile a una molteplicità di format, pensieri e contesti mutati alla radice ma conservati nella loro tradizione.
Il public programme è un programma di eventi di natura temporale e discorsiva, che nel campo delle arti visive tradizionalmente accompagna un progetto espositivo per approfondirlo, sottolinearne le potenziali relazioni con altre discipline e campi della cultura, divulgarlo al pubblico
e renderlo dinamico. L’intento di umlaut è sviluppare in modo innovativo le potenzialità di tale format, sottraendolo alla tradizionale relazione con una mostra. umlaut attiva una piattaforma mobile di riflessione critica e di sperimentazione dei diversi linguaggi delle arti visive contemporanee in termini interdisciplinari.

Bersalia | Prima Edizione di umlaut. Il public programme per le arti visive contemporanee

Bersalia è la prima edizione di umlaut e propone performance, eventi, situazioni e proiezioni in luoghi di volta in volta differenti della città di Torino. In questo modo, insieme alla conoscenza
dell’arte contemporanea e alla sua potenzialità come elemento irrinunciabile della cultura di una comunità, si vuole promuovere il lavoro di artisti, performer, pensatori, scrittori il cui talento viene spesso riconosciuto solo all’interno degli spazi istituzionali deputati alla loro disciplina. Il titolo e la struttura del progetto si ispirano al gioco enigmistico de ‘Il Bersaglio’ dove si parte da una parola per giungere a una completamente differente attraverso un percorso di termini legati uno all’altro da cambi di lettera, anagrammi, vicinanza di senso, ecc. Bersalia vuole porre, all’interno di un progetto articolato per scarti di senso, variazioni nel significato e assonanze, istituzioni e luoghi differenti non necessariamente legati tra loro. Con un effetto domino, ciascuna parte del progetto si sviluppa da quella che l’ha preceduta e induce quella che la segue.

Organizzato da CPCT con Compagnia di San Paolo come maggior sostenitore e con la collaborazione di DUPARC Contemporary Suites, Torino.

Fondata nel 2016 da Lucrezia Calabrò Visconti, Stefano Collicelli Cagol e Luigi Fassi,l’associazione culturale CPCT vuole promuovere la produzione di discorsi e situazioni che arricchiscano il dibattito italiano delle arti visive contemporanee partendo dal contesto culturale della città di Torino.

Contatto:
responsabile produzione e comunicazione Chiara Nuzzi
email: [email protected]
telefono: +39 3489069638