Bau. Ecoimmagini e bioscritture

Modena - 16/09/2011 : 12/11/2011

Opere dal Contenitore di Cultura Contemporanea BAU. Il progetto espositivo propone un’antologia degli otto numeri di BAU, il “Contenitore di Cultura Contemporanea”, prodotto con cadenza annuale dall’associazione culturale BAU di Viareggio.

Informazioni

  • Luogo: BIBLIOTECA CIVICA D'ARTE - LUIGI POLETTI
  • Indirizzo: Viale Vittorio Veneto 5 - Modena - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 16/09/2011 - al 12/11/2011
  • Vernissage: 16/09/2011 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: venerdì 16 e sabato 17 settembre: 9-23 domenica 18 settembre: 9-20 poi: lunedì 14.30-19.00 martedì-venerdì 8.30-13.00/14.30-19.00 sabato 8.30-13.00
  • Sito web: http://www.bauprogetto.it
  • Email: info@bauprogetto.it

Comunicato stampa

Nell'ambito del festivalfilosofia sulla natura (16-17-18 settembre 2011 – Modena, Carpi, Sassuolo)


BAU
Ecoimmagini e bioscritture

Opere dal Contenitore di Cultura Contemporanea BAU
Mostra a cura dell’Associazione culturale BAU

Modena - Biblioteca civica d'arte Luigi Poletti
16 settembre - 12 novembre 2011

Inaugurazione venerdì 16 settembre, ore 18 con performance: Intorno all’Albero della Vita
a cura dell'Associazione culturale BAU



Il progetto espositivo propone un’antologia degli otto numeri di BAU, il “Contenitore di Cultura Contemporanea”, prodotto con cadenza annuale dall’associazione culturale BAU di Viareggio

Raccogliendo l’eredità delle riviste d’assemblaggio degli anni Sessanta-Ottanta, BAU si presenta in forma di cofanetto, a tiratura limitata, contenente opere originali di autori storici e di giovani emergenti appartenenti alle aree della verbovisualità, del libro d’artista, delle nuove scritture e in genere delle arti visive e della sperimentazione multimediale.
Attento alle problematiche del mondo contemporaneo, BAU ha sempre ospitato delle riflessioni sul concetto di natura e di ambiente che costituiscono il fulcro di questa mostra. Le opere selezionate, infatti, affrontano in particolare il tema tanto attuale e discusso della modificazione della natura, delle biotecnologie, della biogenetica, nell’ambito di una bioetica e di un ecosistema equilibrato.


BAU è un’associazione culturale fondata a Viareggio nel 2004, autogestita e senza fine di lucro. Si propone come centro di incontro e aggregazione capace di coinvolgere diverse discipline. Mediante un’intensa attività che si esplica nell’organizzazione di mostre, rassegne ed eventi performativi, BAU intende intensificare le relazioni interdisciplinari promuovendo la sperimentazione e la ricerca di nuovi linguaggi ed elaborando tesi sui rapporti tra arte, scienza, politica, ambiente e uomo.

Autori in mostra: Silvia Ancillotti, Fernando Andolcetti, Vittore Baroni/E.O.N., Antonino Bove, Luca Brocchini, Gian Luca Cupisti, Adolfina De Stefani, Graziano Dovichi, Delio Gennai, Gumdesign (Gabriele Pardi, Laura Fiaschi), Bruno Larini, Alessio Larocchi, Arturo Lini, Marco Maffei, Massimo Mori, Mirco Mugnaini, Massimo Salvoni, Punto Esponenziale, Tommaso Vassalle.
Dal contenitore BAU: tra gli altri, Nanni Balestrini, Anna Banana, Mirella Bentivoglio, Julien Blaine, Ugo Carrega, Luciano Caruso, Guglielmo A. Cavellini, Elisabetta Gut, Geoffrey Hendricks, Lucia Marcucci, Gianni Martini, Stelio M. Martini, Eugenio Miccini, Martino Oberto, Luciano Ori, Lamberto Pignotti, Sarenco, Arturo Schwarz, Adriano Spatola, Emilio Villa, William Xerra.


Orari della mostra durante il festivalfilosofia
venerdì 16 e sabato 17 settembre: 9-23
domenica 18 settembre: 9-20

La mostra prosegue fino al 12 novembre col seguente orario:
lunedì 14.30-19.00
martedì-venerdì 8.30-13.00/14.30-19.00
sabato 8.30-13.00


Info:
Biblioteca civica d'arte Luigi Poletti
c/o Palazzo dei Musei
Viale Vittorio Veneto, 5
41124 Modena
Tel. 059/2033372
Fax 059/2033380
[email protected]
www.comune.modena.it/biblioteche/poletti


BAU associazione culturale
via A. Pucci 109
55049 Viareggio (Lu)
Tel. 0584/944546 - 0584/963918
[email protected]
www.bauprogetto.it


Ingresso libero e gratuito




Profili dei curatori:

Antonino Bove
La sua ricerca artistica si sviluppa dagli anni ‘80 nell’ambito della relazione Arte/Natura/Scienza mediante installazioni con materiali vivi come alberi, lievito, alghe marine, funghi, batteri, enzimi, anguille, tacchini. Ha esposto in musei e fondazioni in Italia e all’estero.

Vittore Baroni
Esperto dei linguaggi multimediali ecritico musicale, dal ’70 è attivo nel circuito planetario della Mail Art, di cui è uno dei più noti operatori. Anticipatore di Internet, ha pubblicato libri e organizzato mostre incentrate sulle culture di rete.

Marco Maffei
Il suo percorso artistico si snoda tra pittura, scultura, poesia, installazioni, video, performance, libri d’artista, che hanno come soggetto l’uomo in rapporto alla natura e alla semiotica.

Gumdesign (Gabriele Pardi, Laura Fiaschi)
Si occupano di architettura, design, grafica, art direction per aziende ed eventi. Hanno partecipato ad importanti mostre, tra le altre alla Triennale di Milano, alla Pace Gallery di New York e al Moma di San Francisco.

Luca Brocchini
Artista e amministratore politico, sviluppa da alcuni decenni un' attività espositiva con opere estremamente essenziali, caratterizzate da un concretismo dei materiali e delle idee.