Back Home

Ferrara - 22/08/2011 : 24/09/2011

Un ritorno ed un omaggio dell'artista Alessandro Passerini alla sua terra natia e alle persone che di più hanno caratterizzato ed ispirato le diverse opere esposte.

Informazioni

Comunicato stampa

Un ritorno ed un omaggio dell'artista Alessandro Passerini alla sua terra natia e alle persone che di più hanno caratterizzato ed ispirato le diverse opere esposte.

“Pose non convenzionali e tagli particolari che di solito è più consueto trovare in fotografie, oltre a indicare la passione dell'artista anche per quest'arte, rendono i soggetti sospesi in un momento eterno


Dai primi lavori, più schematici e meno naturali, Passerini ha raggiunto un tratto dinamico e spontaneo: riapre l'archivio della memoria, quello delle sensazioni, fugaci o durature, quello degli affanni, centrifuga i particolari che gli interessa descrivere, aggiungendo un pizzico di maestranza artistica et voilà!
In fin dei conti un ricordo ogni volta che ci sovviene risulta patinato da un colore dettato dall'esperienza, una fotografia-souvenir nella nostra mente è filtrata, come nella trilogia cinematografica di Kieślowski, da colori che ci ricordano l'umore del momento vissuto: in questo modo Passerini dipinge, stratificando il vissuto ed i suoi colori con le tinte del presente e della sua personalissima arte”.

Michela Malisardi