Aste di Arte Moderna e Contemporane Design Fumetto e Arti decorative del XX secolo

Roma - 20/03/2018 : 22/03/2018

La Casa d’Aste Babuino presenta una selezionata vendita di opere del Novecento, Arte Moderna e Contemporanea con straordinarie opere di Maestri italiani: dipinti, lavori su carta, sculture e Ceramiche, Arti decorative e Design, e una sezione dedicata al Fumetto.

Informazioni

  • Luogo: CASA D'ASTE - BABUINO
  • Indirizzo: Via Dei Greci 2 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 20/03/2018 - al 22/03/2018
  • Vernissage: 20/03/2018 ore 15.30
  • Generi: asta

Comunicato stampa

ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA
DESIGN, FUMETTO & ARTI DECORATIVE DEL XX SECOLO
ASTE
Martedì 20 marzo, ore 15.30 – Dipinti, disegni, grafiche e sculture
Mercoledì 21 marzo, ore 15.30 – Dipinti del XIX e XX secolo
Giovedì 22 marzo, ore 15.30 – Design e Arti decorative del XX secolo
Esposizione da venerdì 16 a lunedì 19 marzo 2018

La Casa d’Aste Babuino presenta una selezionata vendita di opere del Novecento, Arte Moderna e Contemporanea con straordinarie opere di Maestri italiani: dipinti, lavori su carta, sculture e Ceramiche, Arti decorative e Design, e una sezione dedicata al Fumetto



Si inizia dalle ricerche del secondo Novecento con la rara e gigantesca tela di Piero Dorazio Long distance del 1978 di cm. 200 x 460 (lotto 143)(€ 250.000-300.000).
Inoltre, uno smalto e rilievo su carta di Turi Simeti del 1966 (€ 30.000-40.000), seguono tre opere di Roberto Crippa, Spirali del 1951 (€ 20.000-25.000), due tecniche miste su tavola del 1969 e del 1970 (€ 4.000-6.000 e € 6.000-8.000). Ancora un rilievo su carta di Enrico Castellani del 1997 (€ 10.000-15.000) e due tecniche miste di Paolo Scheggi del 1960 (€ 10.000-15.000 l’una) e l’olio su tela Vedvert del 2001 di Piero Dorazio (€ 4.000-6.000).

Ma ripartiamo dalla grande tradizione figurativa in particolare con una rara china di Marc Chagall (Vitebsk 1887 - Saint-Paul-de-Vence 1985) che raffigura l’ Autoritratto proveniente dalla collezione Lindsay Kemp (€ 7.000-10.000). Grande tradizione italiana con Mario Sironi, di cui presentiamo una tecnica mista su carta intelata (€ 8.000-12.000), e con Giorgio De Chirico (Volos 1888 - Roma 1978) con Due cavalli in un paese degli anni '50 (€ 40.000-50.000)

Negli ultimi due anni la nostra Casa d’Aste ha vantato la maggior presenza di opere del maestro Antonio Donghi, con la punta più alta raggiunta nel 2016 del Ritratto della Signorina Luisa del 1938 aggiudicato a 64.000 euro. In questa prossima sezione verrà presentato il paesaggio Nocera Umbra del 1942, opera che ha partecipato alla IV Quadriennale Nazionale d'Arte di Roma del 1943 (€ 20.000-25.000). Ma nell’ambito della riscoperta degli artisti della Scuola Romana che sta contrassegnando il mercato italiano in questo inizio d’anno, l’opera di punta è quella di Ferruccio Ferrazzi (Roma 1891 – 1978), una grande opera giovanile ancora segantiniana del 1908 raffigurante La calce esposta alla LXXIX Esposizione Amatori e Cultori del 1909 (€ 25.000-35.000), insieme all’altra elaborata nel 1925 e raffigurante La monta del 1943 (€ 13.000-18.000).

Ancora un bellissimo pastello su cartoncino di Gerardo Dottori, Lago umbro del 1968 (€ 4.500-5.500) ed esempi della scultura del dopoguerra come il bronzo del Figliol prodigo del 1958 di Angelo Biancini (€ 7.000-9.000) e due opere in ceramica di Nedda Guidi, la Scultura oggetto n. 2, del 1966 (€ 5.000-7.000) e la Venerina di Efeso del 1968 (€ 800-1.000).

Ad arricchire la messa all’incanto una collezione di disegni e bozzetti di gioielli del poliedrico Jean Cocteau (Maisons-Laffitte 1889 – Milly-la-Forêt 1963), del quale sarà presentato un taccuino di studi composto da 34 pagine (€ 20.000-25.000).

Si prosegue con una selezione di Arti Decorative con due bei lavori di Giò Ponti e Lalique e
un bellissimo vaso di Galileo Chini Adamo ed Eva del 1895 ca. (€ 4.000-5.000).

Una sezione, infine, verrà dedicata al Fumetto con un lavoro inedito di Pablo Echaurren, 34 tavole originali per Living Sculpture del 1986 (€ 800-1.200 l’una) e una tavola originale di Benito Jacovitti del 1971 (€ 1.500-2.000).