Artelibro 2011

Bologna - 23/09/2011 : 25/09/2011

Un finesettimana denso di eventi per l’ottava edizione di Artelibro Festival del Libro d’Arte. Tema guida quest'anno è Archeologia/Archeologie, ad indicare le molteplici declinazioni di un metodo di studio del passato indispensabile per interpretare il nostro presente.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO RE ENZO
  • Indirizzo: Piazza Re Enzo - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 23/09/2011 - al 25/09/2011
  • Vernissage: 23/09/2011
  • Generi: serata – evento
  • Uffici stampa: STUDIO PESCI

Comunicato stampa

23-25 settembre 2011: un finesettimana denso di eventi per l’ottava edizione di Artelibro Festival del Libro d’Arte.
Tema guida quest'anno è Archeologia/Archeologie, ad indicare le molteplici declinazioni di un metodo di studio del passato indispensabile per interpretare il nostro presente. Un approccio storico, da "collezionista di reperti" che troviamo nella mostra di libri d'artista della collezione di Danilo Montanari Libro / Opera. Viaggio nelle pagine d'artista

1958 - 2011 che espone nella suggestiva Aula Magna della Biblioteca Universitaria oltre 200 volumi tra i più rappresentativi degli ultimi cinquanta anni in Italia, da Lucio Fontana a Maurizio Cattelan, passando per Giulio Paolini e Luciano Bartolini. Al Museo della Musica, si potrà visitare la mostra ControCorrente. Riviste, dischi e libri d’artista delle case editrici della poesia visiva italiana, in collaborazione con la Fondazione Berardelli di Brescia e il Museo Pecci di Prato. A Palazzo Re Enzo e del Podestà, accanto alla mostra mercato che comprende una vasta selezione di librai antiquari italiani ed esteri in collaborazione con ALAI Associazione Librai Antiquari d'Italia, e sezioni dedicate agli editori di libri d'artista, di pregio e facsimilari, si potranno ammirare i Libri di Luce di Mario Nanni e le pubblicazioni storiche dell'Officina d'Arte Grafica Lucini.
E ancora mostre, cicli di conferenze per il largo pubblico, letture e presentazioni di libri arricchiranno il programma di Artelibro, senza dimenticare gli incontri professionali, come il convegno Più simile del facsimile. Editoria d'arte tra libreria collezionismo e iPad, promosso da AIE Associazione Italiana Editori.

Quest'anno Bologna festeggia i 2200 anni dalla fondazione della colonia romana di Bononia e i 130 anni dall’istituzione del Museo Civico Archeologico, una delle più significative realtà culturali di Bologna. In questa occasione Artelibro ha attivato un’importante collaborazione con il Comune di Bologna, in particolare con il Museo Civico Archeologico, per realizzare un evento dalla doppia anima, colta e popolare, che celebri al meglio tali ricorrenze. È nato così il progetto Artelibro – Archeopolis, che vede coinvolte le istituzioni culturali cittadine in un week-end dedicato a quest’affascinante disciplina attraverso rievocazioni storiche, visite guidate tematiche, mostre, laboratori didattici per i più piccoli, convegni e conferenze nonché importanti eventi serali. Come la Lectio Magistralis di Andrea Carandini, archeologo di fama internazionale e Presidente del Consiglio Superiore dei Beni Culturali che si terrà giovedì 22 alle ore 19.00, seguita dal concerto del Coro Athena del Museo Civico Archeologico di Bologna, mentre venerdì 23 si potrà assistere alla serata-spettacolo sul mito nella cultura popolare dell'attore Ivano Marescotti presso l'Aula Magna di Santa Lucia - Alma Mater Università di Bologna.
L’inaugurazione del Festival sarà venerdì 23 settembre alle ore 10.00. Le sale di Palazzo Re Enzo e del Podestà, nel cuore del centro cittadino, si apriranno dal 23 al 25 settembre per ospitare la grande mostra mercato di librai antiquari, editori di pregio, libri d’artista, facsimilari e riviste specializzate. Gli editori d’arte saranno riuniti invece nella Libreria dell’Arte in Piazza Nettuno, di fronte a Palazzo Re Enzo e del Podestà, dal 10 al 25 settembre 2011.

Artelibro Festival del Libro d’Arte è promosso da Associazione Artelibro, AIE Associazione Italiana Editori, Comune di Bologna, Provincia di Bologna, Regione Emilia-Romagna, Alma Mater Università di Bologna, ed è sostenuto da Banca Etruria, main sponsor della manifestazione, con il contributo di Coop Adriatica, coinvolta con librerie.coop nella gestione della grande libreria.