Antonio Crescenzo – Islanda Terra di ghiaccio dal cuore caldo

Torino - 15/06/2013 : 14/07/2013

Le immagini di Antonio Crescenzo, che sono il risultato di un reportage effettuato dall’artista nel 2009 in Islanda, territorio dagli affascinanti contrasti, lembo di Europa al confine con il Circolo Polare Artico, diventano idee di approfondimento su alcuni aspetti salienti dell’isola, vero “paradiso” dal punto di vista naturalistico e geologico.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO REGIONALE DI SCIENZE NATURALI
  • Indirizzo: Via Giovanni Giolitti 36 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 15/06/2013 - al 14/07/2013
  • Vernissage: 15/06/2013 ore 18,30
  • Autori: Antonio Crescenzo
  • Curatori: Annalaura Pistarino
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: giovedì,venerdì,sabato 15-19 domenica 10-12 / 15-19. Altri giorni su prenotazione
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Dopo l’edizione dello scorso anno in cui sono stati presentati i cieli Antonio Carena insieme alle foto sulle nuvole di Dario Lanzardo, il Comune di Murazzano in collaborazione con il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino inaugura a Palazzo Tovegni, sabato 15 giugno alle ore 18.30, per la seconda edizione della rassegna “Il Cielo è sempre più Blu”, la mostra “Islanda: Terra di ghiaccio dal cuore caldo”, curata dal fotografo Antonio Crescenzo e da Annalaura Pistarino, conservatore della sezione Botanica del MRSN



Le immagini di Antonio Crescenzo, che sono il risultato di un reportage effettuato dall’artista nel 2009 in Islanda, territorio dagli affascinanti contrasti, lembo di Europa al confine con il Circolo Polare Artico, diventano idee di approfondimento su alcuni aspetti salienti dell’isola, vero “paradiso” dal punto di vista naturalistico e geologico. In particolare nell’esposizione sono oggetto di attenzione il blu dei cieli d’Islanda, i vulcani ancora attivi, i crateri, i “campi di lava”, le fumarole, i geyser, i ghiacciai, i fiordi, le cascate, la flora e la fauna islandese, oltre al delicato equilibrio che nell’isola si è instaurato da secoli tra uomo e territorio.