Annamaria Targher – Dopo Bodegòn

Guardia di Folgaria - 17/08/2011 : 28/08/2011

Nel Centro Civico trovano collocazione Bodegòn. Due corpi in putrefazione e un ciclo di tele che contrassegnano la sua ultima produzione, ispirata alle ninfee.

Informazioni

  • Luogo: CENTRO CIVICO
  • Indirizzo: 38064 Guardia di Folgaria - Guardia di Folgaria - Trentino-Alto Adige
  • Quando: dal 17/08/2011 - al 28/08/2011
  • Vernissage: 17/08/2011 ore 19
  • Autori: Annamaria Targher
  • Curatori: Karin Cavalieri
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Lun. – Dom.: 15.00 – 19.00
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Nel paese “dipinto” di Guardia di Folgaria si celebra l’opera dell’artista trentina Annamaria Targher.
Nel Centro Civico trovano collocazione Bodegòn. Due corpi in putrefazione e un ciclo di tele che contrassegnano la sua ultima produzione, ispirata alle ninfee.
L’esposizione esplicita un tentativo di riannodare l’opera storica e particolarmente cara all’autrice, Bodegòn, alla recente sperimentazione, avviata nel 2010.
Nell’iter creativo di Annamaria Targher, Bodegòn coincide con il simbolico inizio di un meditato processo di costruzione della forma che, sotto i colpi di un’energica pennellata, prima giace sul limen della leggibilità e poi si disvela, a partire da Ninfee IV.
Bodegòn

Due corpi in putrefazione, 1998 è stato recentemente pubblicato, per i tipi di Bollati Boringhieri, in La più vuota delle immagini, di Giorgio Pigafetta: “come l'intuizione artistica ha saputo esprimere il vuoto privo di immagini della morte” e precedentemente esposto, nell’ambito del prestigioso Premio di Pittura Città di Lissone, presso la Galleria Civica di Lissone e presso la Stadtgemeinde di Badvӧslau.