Alice Belcredi – Prepotenza Plastica

Torino - 20/09/2011 : 18/11/2011

Artista impegnata sui temi dell'ecologia, di ricerca sociale e di denuncia, per realizzare le sue opere si serve di ogni strumento creativo ed espressivo, messo a disposizione dai nuovi media; tra questi privilegia la fotografia

Informazioni

  • Luogo: PHOS
  • Indirizzo: Via Giambattista Vico 1 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 20/09/2011 - al 18/11/2011
  • Vernissage: 20/09/2011 ore 18.30
  • Autori: Alice Belcredi
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: lun, mer, ven 15.30 - 19.30 mar, gio, sab su appuntamento

Comunicato stampa

PHOS Centro Polifunzionale per la Fotografia e le Arti Visive, presenta
PREPOTENZA PLASTICA mostra personale di Alice Belcredi


Artista impegnata sui temi dell'ecologia, di ricerca sociale e di denuncia, per realizzare le sue opere
si serve di ogni strumento creativo ed espressivo, messo a disposizione dai nuovi media; tra questi
privilegia la fotografia: “...la macchina viene con me in giro la notte e racconta le storie in cui mi
imbatto e registro con un occhio attento alla collettività, ai perché di tutte le cose.”
La mostra è composta da una serie di fotografie di medio e grande formato e da un istallazione.
Prepotenza Plastica
Chi si adatta soppravvive.
Questa storia ebbe inizio tanto tempo fa,
dalla Pangea ai 6 continenti, popolati da incredibili quanto meravigliose creature.
Tra di esse ne spicca una: l'uomo. Egli crea la plastica!
80 anni dal brevetto
Negli anni 80 Capitan Charls Moore, sbagliando rotta, s'imbatté nel 7°continente:
una massa futtuante nell'Oceano Pacifico, tra i 10 e i 30 m sotto il livello del mare,
di dimensioni pari a due volte lo stato U.S., composta di plastiche più o meno corrose.
Appare simile al cibo in scatola per pesciolini rossi, in tutti quei colori vivaci che siam soliti vedere
per i popolarissimi prodotti di plastica.
Forse già allora, nelle Valli Alpine,
qualcuno vide e fotografò esseri apparentemente animali,
sostanzialmente plastici...
(Alice Belcredi