Alessandro Pessoli – Fiamma pilota le ombre seguono

Reggio Emilia - 29/10/2011 : 29/01/2012

Tre grandi tele di Alessandro Pessoli, miscellanea di composizioni e temi classici della pittura, vedono come punto di partenza il complesso soggetto della Crocifissione, matrice, “fiamma pilota” per le nuove opere prodotte per questa mostra.

Informazioni

  • Luogo: COLLEZIONE MARAMOTTI - MAX MARA
  • Indirizzo: Via Fratelli Cervi 66 - Reggio Emilia - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 29/10/2011 - al 29/01/2012
  • Vernissage: 29/10/2011 ore 18.30 su invito
  • Autori: Alessandro Pessoli
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: La mostra, ad ingresso libero, è visitabile negli orari di apertura della collezione permanente. Giovedì e venerdì 14.30 - 18.30 Sabato e domenica 10.30 - 18.30 Chiusura: 25-26 dicembre, 1° gennaio, 6 gennaio
  • Biglietti: ingresso libero
  • Email: info@collezionemaramotti.org
  • Uffici stampa: STUDIO PESCI

Comunicato stampa

Tre grandi tele si richiamano e si rispecchiano evocativamente l’una con l’altra e assumono come matrice, come “fiamma pilota” il complesso soggetto della Crocifissione. La pittura di Pessoli è eclettica, ricca di memorie e sedimentazioni storiche (dalla metafisica, al surrealismo, alla cultura visiva popolare) con le quali intrattiene un’adesione empatica, riuscendo perfettamente a interiorizzare il senso di una continuità nella storia dell’arte.

In questa mostra, come in altre opere della sua recente produzione, le immagini appartenenti a una tradizione iconografica religiosa si attualizzano e divengono portatrici di potenziali reinvenzioni figurali

Mantenendo questo registro di fondo, Pessoli reinventa, ricalibra le forme e l'intensità emotiva di queste figure mettendole in stretto dialogo col paesaggio che le accoglie, attribuendo loro una diversa leggerezza, creando un equilibrio fra dramma e giocosità pittorica. Processualmente il suo lavoro è costruito con una fluida eterogeneità di tecniche e di stili: la manualità artigianale del collage e della vernice spray applicata mediante l’uso di mascherine, si compenetra col più tradizionale gesto pittorico, diventandone parte integrante.

La pittura di Pessoli si forma pertanto attraverso un processo di costruzione e decostruzione linguistica, simbolica, fisica, in cui spesso le parti cancellate, coperte, sopravvissute costituiscono la struttura portante del dipinto, alla ricerca di una verità interiore, che si manifesta nella vitalità dell’immagine e della pennellata, obiettivo a cui l’artista continuamente tende nel suo lavoro. La pittura è sempre stata per Pessoli un linguaggio di elezione, dal suo inizio, fine degli anni Ottanta, ad oggi. La Collezione Maramotti prosegue con questa mostra l’attività progettuale esponendo opere realizzate ad hoc dagli artisti invitati che divengono parte della Collezione permanente con l’obiettivo di fondere pratiche di acquisizione e di accrescimento del patrimonio iconografico con quelle della sua fruizione pubblica.

Private view ad invito: 29 ottobre 2011 ore 18.30 alla presenza dell’artista.

30 ottobre 2011 - 29 gennaio 2012
La mostra, ad ingresso libero, è visitabile negli orari di apertura della collezione permanente.
Giovedì e venerdì 14.30 - 18.30
Sabato e domenica 10.30 - 18.30
Chiusura: 25-26 dicembre, 1° gennaio, 6 gennaio

Info
Collezione Maramotti
Via Fratelli Cervi 66
42124 Reggio Emilia
tel. 0522 382484
info@collezionemaramotti.org
www.collezionemaramotti.org

Alessandro Pessoli
Cervia (RA), 1963
Vive e lavora a Los Angeles

Mostre personali
2011 Alessandro Pessoli - West, greengrassi, London Alessandro Pessoli. Giulietta degli spiriti (la notte il giorno), Xavier Hufkens, Brussels 2009 MacroWall #1 - Alessandro Pessoli, MACRO - Museo d’Arte Contemporanea di Roma, Roma Alessandro Pessoli, Anton Kern Gallery, New York 2008 Bunker Zingaro, Marc Foxx, Los Angeles Bucaneve testa che piange e sorride la mia faccia a marzo, Guenzani, Milano 2007 Bruciatore, greengrassi, London 2006 – 2007 Il Caduto, Studio Guenzani, Milano 2006 Fuga Verde, Anton Kern Gallery, New York 2005 Baracca’s Time, Chisenhale Gallery, London 2004 Alessandro Pessoli, Pollock Gallery, Southern Methodist University, Dallas The Void Winners, Xavier Hufkens, Bruxelles Alessandro Pessoli, Marc Foxx, Los Angeles 2003 Il gaucho Biondo, Studio Guenzani, Milano 2002 - 2003 Sandrinus, Anton Kern Gallery, New York 2002 Caligola, greengrassi, London 2000 Pesci freddi meravigliosi nuotano nella mia testa, Studio Guenzani, Milano 1999 Ellen Berkenblit, Alessandro Pessoli. Drawings, Anton Kern Gallery, New York 1998 Ragno pirata, greengrassi, London 1997 Distruttore, Squadro, Bologna Sonno, Studio Barbieri, Venezia One Day to Live, The Drawing Center, New York 1996 Il sole che non c'è, Emilio Mazzoli, Modena 1995 Ristorante ai confini dell'universo, a cura di Gianni Romano, Galleria In Arco, Torino 1994 In Marcia, Studio Guenzani, Milano 1993 Bacia la mano che non puoi tagliare, Ass. Culturale Roma & Arte, Roma 1992 Durante la costruzione del ponte, Galleria 4,5x4,5, Parma Maelstorm, Viafarini, Milano 1991 1988 Si & No, Circolo Culturale Escandalo, Parma Selezione mostre collettive 2011 ShTArt – nasce il collezionismo 2.0, Santa Marta 13, Milano Privite Collection, Gherardi30, Senigallia Il Confine Evanescente, MAXXI - Museo delle Arti del XXI secolo, Roma, Next Season, Marc Foxx, Los Angeles 2010 Ibrido. Genetica delle forme d'arte, Pac- Padiglione d’Arte Contemporanea, Milano Tracks and traces, Galleria in Arco, Torino Group Exhibition, Xavier Hufkens, Bruxelles 2009 - 2010 1989-2009. Overview, Celebration, Critique, Galleria Civica di Trento 2009 Opera Rock, CAPC Bordeaux, France LIII Biennale di Venezia. Making Worlds, Venezia Italics: Italian Art Between Tradition & Revolution 1968-2008, Museum of Contemporary Art, Chicago I was so much older then, I’m younger than that now, Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano 2008 Italics, Arte Italiana fra tradizione e rivoluzione, Palazzo Grassi, Venezia Lugares, Inhotim Insituto Cultural, Brumadinho L’alchimia dell’arte contemporanea. Opere della Collezione Sandretto Re Rebaudengo, Centro Saint-Benin, Aosta Friends and Family, Anton Kern Gallery, New York A Seer out of Season, On Stellar Ray Gallery, New York 2007 Mario Testino: At Home, Yvon Lambert, New York OÙ? - Scénes du Sud: Espagne, Italie, Portugal, Carré d'Art-Museum of Contemporary Art, Nîmes RAW – Among the ruins, Marres, Centre for Contemporary Culture, Maastricht Camera con vista, Palazzo Reale, Milano
Makers and Modelers, works in ceramic, Barbara Gladstone Gallery, New York Love and Politics, Istanbul Museum of Modern Art, Istanbul E-Flux Video Rental, Carpetner Center, Boston 2006 – 2007 Falansterio, Supportico Lopez, Napoli 2006 Infinite Painting, Villa Manin Centro d’Arte Contemporanea, Codroipo (UD) Implosion, Anton Kern Gallery, New York All the best – The Deutsche Bank Collection and Zaha Hadid, SAMSingapore Art Museum 2005 XIV Quadriennale di Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma After Cezanne, The Museum of Contemporary Art, Los Angeles 2004 I Nuovi Mostri, Fondazione Nicola Trussardi, Milano Vernice. Sentieri della giovane pittura italiana, Villa Manin, Centro d’Arte Contemporanea, Passariano (UD) Questi fantasmi, Galleria 1000 Eventi, Milano 2003 – 2004 Group Show: L’ Arte Mia, Galleria Neon Campobase, Bologna 2003 International Paper, Ucla Hammer Museum, Los Angeles Italianamente, UKS Galleri, Oslo Dark Shadows, Marc Foxx, Los Angeles II Biennale di Ceramica nell’Arte Contemporanea, Albisola (SV) e sedi varie Unplugged, Galleria Civica di Arte Contemporanea, Trento Spazio aperto al disegno, Sala Murat, Bari XS, Galleria San Salvatore, Modena Le Collezioni, acquisizioni di arte contemporanea, Istituto Nazionale per la Grafica, Roma 2002 Passotriplo (Pessoli, Ricci, Toccafondo), Palazzo Fontana di Trevi, Roma (presentazione libro d’artista e mostra) Exit, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino Spazio Aperto al Disegno, Galleria d’Arte Moderna, Villa delle Rose, Bologna 2001 Passotriplo/Provedistampa, Squadro Stamperia galleria d’arte, Bologna Il Mito dell’Aspirina nell’Arte Contemporanea, Studio Ercolani, Bologna Biennale di Ceramica nell’Arte Contemporanea, (I Edizione), Museo Civico d’Arte Contemporanea e Museo della Ceramica Manlio Trucco, Albisola (SV) Figure del Novecento 2, Oltre l’Accademia, Accademia di Belle Arti, Bologna Senza Mani, Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano 2000 Il contratto del disegnatore, Galleria In Arco, Torino 51° Premio Michetti, Differenti Prospettive nella Pittura, Museo Michetti, Francavilla al Mare (PE) Tirannicidi (La Stampa), Calcografia Nazionale, Roma Pessoli-Ghermandi, S. Maria delle Croci, Ravenna Alleviare irrefrenabili impulsi, Università di Pavia, Collegio Cairoli, Pavia Mental Wilderness, Gale Gates et al., New York Images. Italian art from 1942 to the present, European Central Bank, Frankfurt am Main 1999 The Turn of the Century, Galleria In Arco, Torin Arte italiana in apnea multimediale, Spazio Salara, Bologna 1998 Subway, Stazione Metropolitana di Cordusio, Milano Tracce significanti. Arte Italiana Oggi, Gazi, Athen Da Bologna, La Chaufferie, Strasbourg 1997 Metamorphosis, Gian Ferrari Arte Contemporanea, Milano Dislocata, Loft Arte, Vicenza L’ossessione del segno, Galleria Studio La Città, Verona 1996 Controfigura, Studio Guenzani, Milano Carte Italiane, a cura di Gianni Romano, Istituto Italiano di Cultura, Atene Antologia, Spazio Herno, Torino Panorama Italiano 1, Trevi Flash Art Museum, Trevi È nella mia natura, Galleria Neon, Bologna^ Straniero in mondi stranieri, Ex Officina Meccanica, Caserta 1995 Dodici pittori italiani, Galleria In Arco, Torino Traditon & Innovation. Italian Art since 1945, National Museum of Contemporary Art, Seoul 1994 Prima Linea, Trevi Flash Art Museum, Trevi 1993 Time to time, Castello di Rivara, Torino Segni e disegni, mostra collettiva itinerante Analix & L. Polla, Genève; In Arco, Torino; Loft Arte Club, Valdagno; Galleria Marsilio Margiacchi, Arezzo Pentalogo, Galleria Emilio Mazzoli, Modena 1992 Nuova Officina Bolognese, Galleria d'Arte Moderna, Bologna D'ora in avanti, 44° Premio Michetti, Francavilla al Mare, Chieti Air de Paris -Neon, Galleria Neon, Bologna Tattoo Collection, Galleria Air de Paris & Urbi et Orbi, Paris 1991 La galleria si mostra, Galleria Neon, Bologna Galleria delle Colonne, Parma Loro, Castello Visconteo, Trezzo sull'Adda, Milano Provoc’arte (site specific project)Repubblica di San Marino 1974 - 1991 Emilia Doc, Associazione Culturale Italo-Francese, Bologna 1990 Laboratorio 3, Galleria S. Fedele, Milano Beghi, Bernardi, Marisaldi, Pessoli, Pivi, S. Maria delle Croci, Ravenna Italia '90. Ipotesi Arte Giovane, Fabbrica del Vapore, Milano 1989 Biennale Giovani 3, Palazzo delle esposizioni, Faenza 1988 Oratorio S. Sebastiano, Forlì 1987 Traviata, Isola Boschina, Ostiglia (MN) Lamberti - Pessoli – Sarra, Circolo Artistico, Bologna