Adrian Paci. The Guardians

Milano - 23/09/2017 : 23/09/2017

Il Museo Diocesano “Carlo Maria Martini” di Milano ospita la presentazione della pubblicazione Adrian Paci. The Guardians.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO DIOCESANO
  • Indirizzo: Corso Di Porta Ticinese 95 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 23/09/2017 - al 23/09/2017
  • Vernissage: 23/09/2017 ore 11,30
  • Autori: Adrian Paci
  • Curatori: Gabi Scardi
  • Generi: presentazione
  • Uffici stampa: CLP

Comunicato stampa

Il libro è stato realizzato in occasione della mostra in corso fino al 1° ottobre al Complesso Museale “Chiostri di Sant’Eustorgio”.



All’incontro parteciperanno Adrian Paci e la curatrice del volume (Mousse Publishing) Gabi Scardi,

i cui testi concorrono a evidenziare la risonanza instauratesi tra le opere di Paci e il contesto di Sant'Eustorgio. A rendere questo rapporto particolarmente appassionato è l’interesse dell’artista per i significati sedimentati e per le possibilità interpretative dei segni e delle immagini





Nel suo intervento, il critico d’arte inglese Charles Esche individua nelle opere di Paci la capacità di superare il tradizionale rapporto tra arte e religione esprimendo un concetto di fede universale che appartiene all’uomo del passato e del presente.



Dal canto suo, Gabi Scardi evidenzia come il lavoro dell’artista si nutra di rigore, di sensibilità immaginativa e di una profonda familiarità con l’arte del passato; e come vi convivano la contingenza e la metafora, l’osservazione delle dinamiche sociali del presente, l’attenzione per gesti che resistono ai cambiamenti di luogo e di tempo.



Al termine della presentazione si terrà un brunch, offerto dalla Galleria Kaufmann Repetto.



La mostra, visitabile fino al 1° ottobre, tutti i giorni dalle 10 alle 18 (la biglietteria chiude alle ore 17.30), coinvolge luoghi di straordinaria importanza storica, come il Cimitero Paleocristiano e la Cappella Portinari in Sant’Eustorgio e la Sala dell’Arciconfraternita del Museo Diocesano.

Il percorso espositivo, che presenta un importante nucleo di opere, tra fotografie, video, sculture, mosaici afferenti a diversi periodi creativi dell’artista, prende il via con opere in cui l’artista utilizza la fotografia, come il dittico The Line, o come The Encounter, e prosegue con il recente video My Song in Your Kitchen. Tra i lavori esposti anche la scultura Home to go, in cui Paci si ritrae come una sorta di viandante, spoglio di tutto, che si carica sulle spalle il tetto di una casa.

La Cappella Portinari accoglie Klodi, video-ritratto di un uomo sradicato, costretto a vagare per anni, in un periplo drammatico e assurdo, la cui conclusione è ignota, e Brothers, un mosaico realizzato a partire dal frammento di un filmato d’archivio.

Nel Cimitero Paleocristiano sono invece presentate due lavori con cui Paci rilegge la storia del proprio paese evocando il dramma della dittatura, che serrò a lungo l’Albania rispetto all’esterno e tentò di soffocarla internamente mettendo al bando ogni libertà, comprese quelle di espressione e di fede.

Negli spazi del Museo Diocesano “Carlo Maria Martini” s’incontra il video Rasha, opera sulla complessità del racconto e su come l'esperienza vissuta possa essere trasmessa non solo verbalmente, ma anche attraverso il linguaggio del corpo.



Milano, settembre 2017



Presentazione del libro Adrian Paci. The Guardians (Mousse Publishing)

Milano, Museo Diocesano “Carlo Maria Martini” (Piazza Sant’Eustorgio 3)

Sabato 23 settembre 2017, ore 11.30