ADD Festival di arti digitali

Roma - 23/06/2011 : 26/06/2011

Seconda edizione di ADD, Festival di arti digitali, quest’anno in programma negli spazi espositivi del Museo di Arte Contemporanea di Roma.

Informazioni

Comunicato stampa

Dal 23 al 26 giugno 2011, al MACRO Testaccio la seconda edizione di ADD, Festival di arti digitali, quest’anno in programma negli spazi espositivi del Museo di Arte Contemporanea di Roma.

Concorso. Video. Fotografia. Installazioni. Performance. Formazione.
Artisti emergenti in concorso; esposizioni e performance di artisti come TagliaMani, Lara Mezzapelle e Giacomo Deriu, Rebecca Tillett, Nicola Evangelisti, Jacopo Ricciardi, Francesca Fini; incontri e seminari con professionisti e docenti universitari come Mario Morcellini, Giacomo Verde, Matthew Watkins, Edoardo Dell’Acqua, Christian Uva



Promosso dalla Provincia di Roma con il patrocinio del Comune di Roma e della Regione Lazio, e prodotto dall'agenzia Musacom S.r.l. nell’ambito delle iniziative di Roma Provincia Creativa, ADD Festival anche quest’anno si pone come luogo di confronto e punto di riferimento in Italia per artisti, gallerie d’arte, pubblicitari ed editori del settore, e per chiunque voglia pensare sotto una nuova ottica il linguaggio delle arti digitali.

Concorso online. Attraverso il concorso sul sito www.addfestival.com, i 10 artisti emergenti o amatoriali più votati hanno la possibilità di vedere esposte le proprie opere nei giorni del festival assieme a quelle di artisti affermati nel panorama italiano e internazionale, e di concorrere al Premio finale.

Nuova location. Il MACRO Testaccio è il luogo ideale per partecipare alle tre diverse aree di attività del festival. Esposizione delle opere, seminari e formazione per studenti, installazioni e performance live: così saranno scanditi i 4 giorni di ADD Festival.

Area espositiva permanente. Una sala del MACRO interamente allestita con le opere dei 10 finalisti del concorso online e con le installazioni degli artisti di spicco del panorama italiano e internazionale che hanno aderito al progetto.

Area incontri, seminari e formazione. Uno spazio dove confrontarsi, con l’ausilio di un team di professionisti e docenti universitari, su videoarte, cinema, teatro, videoclip e comunicazione, con uno sguardo attento alle opportunità professionali nel settore.

Installazioni e performance live. Tutti gli spazi del MACRO Testaccio saranno dedicati ogni sera a spettacoli di live performer provenienti da tutta Italia.

Il 26 giugno ci sarà la premiazione dell’opera vincitrice di ADD Festival