Artribune Magazine #1

    Eccoci al primo vero numero di Artribune Magazine, il nuovo bimestrale di arte, architettura, design, moda, stili di vita…

    SCARICA IL PDF

    CONDIVIDI
    • Pingback: Ho intervistato Corrado Fasolato! | Curvy, Foodie, Hungry.()

    • Pingback: Ehssì, il miglior ristorante di Venezia | Curvy, Foodie, Hungry.()

    • Bah

      Certo che è veramente astuto, per una rivista diffusa solo per abbonamento postale, realizzare un formato che non riesce a entrare totalmente nemmeno nelle cassette postali più grandi. Complimenti!

      • me.giacomelli

        Solo per abbonamento postale? No no no, ci sono decine di point di distribuzione gratuita in tutta Italia. Se ci dici in che città sei, ti diciamo volentieri dove trovarlo. Per poi magari abbonarsi e chiedere al postino di fare il prometeico sforzo di piegare la rivista per metterla nella buca della posta.

        • Laura Bianchi

          ip se non fai parte della redazione sarai l’avvocato del diavolo dato che fai così tanta pubblicità. Tra l’altro che risposta è “ricevo tante riviste e nessuna entra nella buca”?, se così fosse (ed è tutto da dimostrare – artedossier o arte, per citarne due, entrano tranquillamente) vorrebbe semplicemente dire che la redazione di Artribune non è l’unica a fare scelte commerciali discutibili. C’è però da aggiungere un piccolo particolare: per molte riviste il maggior canale di distribuzione a pagamento è l’edicola, e dunque possono più tranquillamente giocarsi il grande e attraente formato. Ma per chi vende solo tramite abbonamento postale non mi sembra così saggio barattare la certezza che la copia ricevuta non venga rubata con un formato oversize.
          Ad ogni modo a queste condizioni io continuerò a limitarmi a leggere la rivista in pdf, se la maggior parte dei lettori riterrà comunque intelligente abbonarsi tantomeglio per voi. Ops, tantomeglio per la redazione, pardon.

        • ip

          Vogue non entra, Domus non entra, e arte e dossier non mi piace molto..
          ma nella mia cassetta non entrerebbe neppure arte di mondadori, ma giuro che a questa non mi sono mai abbonata.
          Ebbene si, sono l’avvocato del diavolo, e non faccio pubblicità, dico le cose come stanno. Artribune è speciale… e lo sarebbe anche più piccola.. ma al momento la vedremo così …

        • hm

          ahahaha ip non sei della redazione?!, chi sei, allora, la mamma di me.giacomelli?!

          • quello sopra non ero io, cmq ip da quanto ne so collabora sia con artribune che in passato con exibart . anche se non credo ciò voglia dire far parte della redazione, magari è più simile al volontariato .

          • ip

            hm hai indovinato, sono la sua mamma, e infatti mi è venuto bene, begli occhi e un gran cervello .0)))

          • ma la mamma di giacomelli poi lo legge artribune? secondo me no . legge solo agata christie .

          • ip

            eri tu eri tu…
            non bluffare ora

          • ok sì ero la mamma di me stesso (giacomelli) .

          • hm

            @the real hm: certo che non sei tu quello sopra, tu sei “the real hm”, hm sono io. Ad ogni modo capisco, è una volontaria (come in Croce Rossa?): si vede che dalla redazione quando non sanno più che dire mandano in avanscoperta i volontari ahaha!
            (ignoravo comunque il fatto che ci fosse gente che si rende disponibile volontariamente a far figure di m. : )

          • ip

            hm è proprio così : ( come dicevano in Full Metal Jacket: sempre il negretto dietro al grilletto. Mi sembra di fare il servizio militare per artribune! Uffi!

          • beh il volontariato è fondamentale oltre che molto nobile, è ciò che scardinerà il tuo sistema limitante OBOLOgante e ciò ti fa tanta paura per non dire terrore .

          • hm

            il volontariato è un prodotto della borghesia sfaccendata e annoiata che è disposta ad occupare il proprio tempo fornendo servizi gratuitamente quando non addiritura pagando; tutto ciò a scapito di chi ha bisogno di una retribuzione al proprio lavoro per campare. Redimiti falso hm! (e resistuisci al popolo il capitale ereditato ingiustamente dai tuo predecessori!)

          • d’accordo mi arrendo! elargirò ai precari tutto il denaro accumulato che mi permette di passare ogni minuto della mia vita su questo cavolo di sito, promesso.
            e comunque, sia chiaro, io ad artribune non mi abbono!

          • hm

            era “redimiti”, non “arrenditi”. piciu.

    • a Torino dove la distribuite?

      per ora ho trovato solo il numero a venezia

      grazie

      • Claudia

        A Torino puoi trovare delle copie ai bookshop della Fondazione Merz e del Castello di Rivoli e anche presso Mood Libri e Caffè di via Cesare Battisti

        • hm

          si vede che non avete ancora scoperto il magico mondo di ebay però eh .
          quando qualcosa non entra nella buchetta il postino la ripone in cima alla cassetta delle lettere (e ringraziate altrimenti dovrebbe spiegazzarla malamente) . se vivete in un condominio di mostri cleptomani cattelani però è un altro discorso .

        • pipi

          nel magico mondo di ebay esistono degli esseri chiamati “corrieri”, testina.

        • hm

          @urina
          i corrieri esistono per chi ha voglia di spendere 18 euro a spedizione mentecatto, se compro un libro a 4 euro secondo te dovrei spendere 18 € di corriere? pusillanime .

    • ip

      Avete una fiducia incredibile nel prossimo tutti quanti.. a me nessuno ha mai rubato nulla! Sembra poi che non abbiate mai ricevuto delle riviste specializzate.. Cmq sicuramente la vostra opinione sara tenuta in grande considerazione.

      • Laura Bianchi

        Vorrà dire che il prossimo abbonamento che sottoscriverò lo farò recapitare al tuo indirizzo. Tanto non ti dispiace consegnarmi i numeri a casa in ore pasti, vero? Sei così brava in qualità di portavoce che, immagino, riuscirai bene anche come corriere :)

        • ip

          ok Laura.. me ne occupo io. Don’t worry

    • Boneless Chicken

      Il layout di Artribune Magazine mi ricorda quello di The Exhibitionist:

      http://www.the-exhibitionist-journal.com/issue1.htm

      (il quale ha sua volta rielabora/ l’impaginazione originale di Cahiers du cinéma:

      http://www.google.it/search?q=Cahiers+du+cin%C3%A9ma&oe=utf-8&rls=org.mozilla:it:official&client=firefox-a&um=1&ie=UTF-8&tbm=isch&source=og&sa=N&hl=it&tab=wi&biw=1272&bih=850 )

    • Elisa

      Dove è possibile trovarlo a ROma? L’ho cercato ovunque!

      • Massimiliano Tonelli

        Dicci il tuo quartiere e ti diremo i posticini più vicini.

    • Caro digestivo Antonelli, sapete qual è il vostro problema? All’inizio Artribune si prospettava da voi una rivista esplosiva, alla fine, (pardon, all’inizio) è risultata semplicemente un’operazione del tutto innocua. . Ancora oggi, più di prima vi distinguete per il sarcasmo e la presunzione delle vostre proposte, prendendo di petto qualsiasi benevola e costruttiva critica che secondo voi è solo offesa. Per questo sono convinto che la vostra è una avventura persa.

      p.s. A proposito, che fine ha fatto la Varali e tanta parte dell’allegra compagnia?

    • Massimiliano Tonelli

      La cosa formidabile, però, è che tu sei qui a commentare sul website di una rivista che non vale nulla. Vedi, anche io considero di scarso valore molte pubblicazioni, ma proprio per questo mi guardo bene dal frequentarle. Tu, invece, come la vivi la cosa?

    • Massimiliano Tonelli

      Cari Tizio e Caio, mica possiamo piacere a tutti. Piaceremo a sempronio… E poi dove l’hai trovato scritto che “sarcasmo” e “presunzione” sono robe del tutto deprecabili?

      • Tizio, Sezio e Cazio

        Bravo Antonelli, Mi complimento con lei per la risposta ma le confesso che un mio abbonamento a Artribune non l’avrete mai.
        firmato, Tizio, Sezio e Cazio .

        • Massimiliano Tonelli

          Ehlloso Tiziuccio, ti facciam talmente schifo che passi qui i pomeriggio a guardare gli orari dei tuoi commenti. Chissà cosa fai sui siti che ti piacciono, mi domando.

    • x hm il commento del 02/07/2011 alle 16:58 non è mio … d.o\

    • Pingback: Generazione Cile : Artribune()

    • Pingback: Contemporary Churches in Italy | Zaira Magliozzi()

    • Fabiola Belardinelli

      Sto cercando anche io il Magazine a Roma, zona Pigneto o Ponte Milvio. Punti di distribuzione più vicini?

      • Caterina Porcellini

        Ciao Fabiola, abbiamo letto la tua richiesta e l’abbiamo inoltrata a chi si occupa della distribuzione del cartaceo. Ti risponderemo direttamente qui o via mail – se ci dai il tuo assenso, naturalmente! :)