Be Comics! a Padova. Una selezione di 5 mostre tra fumetto, animazione, fotografia

Tante mostre al festival internazionale del fumetto a Padova, con tavole originali di maestri e protagonisti dell’immaginario italiano e internazionale. Da Milo Manara al grande ritorno de Il Corvo, icona dark anni ’90.

Gabriel Walta, The Vision_Visione.
Gabriel Walta, The Vision_Visione.

Fumetto, giochi, videogames e cultura pop saranno i protagonisti di Be Comics!, il festival internazionale che dal 23 al 25 marzo torna ad animare la città di Padova con una seconda edizione che, come l’anno scorso, avrà il suo cuore presso il Centro culturale Altinate San Gaetano. Qui, oltre all’area mercato con le case editrici e l’area dedicata alla tradizione giapponese, saranno ospitate soprattutto le mostre di artisti nazionali e internazionali. Dieci in tutto, rivolte sia al pubblico più attento alle nuove tendenze nel fumetto, sia ai visitatori interessati ad approfondire le opere o i creatori che hanno segnato la storia dell’animazione. Lo spirito è, infatti, quello di portare lo spettatore alla scoperta di nuovi protagonisti del panorama contemporaneo mantenendo sempre vivo l’interesse al passato e ai suoi maestri. Tre mostre, ad esempio, saranno dedicate alle frontiere della fantascienza ‘quotidiana’, attraverso una rassegna dei lavori più immaginifici del maestro Milo Manara, un tuffo nelle fantasiose creazioni Marvel di Gabriel Walta, e una vasta monografica dedicata alle Femmine Fantastiche di Manuele Fior – autore del manifesto della seconda edizione del festival -, presente anche con un’esposizione completa delle sue eleganti copertine per la serie Bonelli Mercurio Loi. Senza dimenticare una mostra-anteprima dedicata alla serie italiana che rilancia il cult Il Corvo di James O’Barr, con le tavole originali dei disegnatori Werther dell’Edera e Matteo Scalera. Eccone una selezione…

– Claudia Giraud

www.becomics.it/2018/

1. MILO MANARA IN VERSIONE FANTASY

Milo Manara, X3 Sesso o tabu

Il rapporto con la fantascienza e il fantastico ha accompagnato a lungo la carriera del maestro del fumetto italiano più noto nel mondo. Dalla speculazione distopica di Fone ai surreali pastiche di Giuseppe Bergman, e dalla reimmaginazione di Barbarella ai temi della manipolazione genetica in Fuga da Piranesi, fino agli omaggi a Star Wars, Be Comics! offre per la prima volta una chiave di lettura originale al lavoro di Milo Manara, attraverso una selezione di oltre 40 tavole che attraversano decenni di carriera segnati da qualcosa di diverso dall’erotismo per cui è universalmente conosciuto: i mondi dell’immaginazione fantastica.

Manara Fantavisioni
Centro culturale Altinate San Gaetano, via Altinate 71
dal 10 al 22 marzo orario continuato: 10-19 – chiuso il lunedì
dal 23 marzo al 25 marzo orario: 10-20
Ingresso libero

2. L’ICONA DARK ‘IL CORVO’ 30 ANNI DOPO, MA IN ITALIA

Werther DellEdera, Il Corvo Memento Mori

In occasione dei 30 anni dalla creazione, Il Corvo, personificazione della vendetta e icona dark degli anni ’90 – grazie all’omonimo film culto del 1994 impersonato dal compianto Brandon Lee -, torna sulla scena con nuove storie, realizzate e ambientate in Italia, per una inedita co-produzione internazionale tra Edizioni BD e IDW Publishing. La mostra esporrà, in anteprima esclusiva per Be Comics!, tavole originali, disegni preparatori e copertine firmate da Werther dell’Edera e Matteo Scalera, interpreti grafici del mito creato da James O’Barr, pubblicato per la prima volta tra il 1988 e il 1989.

Il ritorno de “Il Corvo”
Centro culturale Altinate San Gaetano, via Altinate 71
dal 10 al 22 marzo orario continuato: 10-19 – chiuso il lunedì
dal 23 marzo al 25 marzo orario: 10-20
Ingresso libero

3. LE DONNE COMUNI MA STRAORDINARIE DI MANUELE FIOR

Manuel Fior, Celestia.

Tra i maggiori talenti del fumetto europeo, e autore del manifesto ufficiale della manifestazione, Manuele Fior ha spesso messo al centro dei suoi fumetti donne decisive, complesse e singolari. A loro Be Comics! dedica una mostra che presenta, per la prima volta, un percorso intorno alla figura femminile nel lavoro di Fior, attraverso 60 opere fra tavole originali, illustrazioni, studi di colore e schizzi. Lucia, Else, Dora, le protagoniste dei tre suoi graphic novel più importanti, sono persone comuni ma “che fanno ruotare le cose, imprimono movimento” e la cui ordinarietà può convivere persino con doti straordinarie, ai confini della fantasia. In anteprima esclusiva, la mostra esporrà anche alcune tavole dal prossimo graphic novel dell’autore, Celestia.

Le Femmine Fantastiche
Centro culturale Altinate San Gaetano, via Altinate 71
dal 10 al 22 marzo orario continuato: 10-19 – chiuso il lunedì
dal 23 marzo al 25 marzo orario: 10-20
Ingresso libero

4. IL TOP ARTIST MARVEL GABRIEL WALTA

Gabriel Walta, Dr Strange.

Per la prima volta in Italia, una mostra ripercorre il percorso di Gabriel Walta, uno dei disegnatori di punta del panorama americano anni Duemila, dall’horror ai successi Marvel. Una selezione di oltre 40 tavole, schizzi e dipinti che attraversano quindici anni di carriera iniziati in Spagna, con progetti personali e in team con lo sceneggiatore El Torres, e maturati negli Stati Uniti nei lavori per le grandi firme dell’horror letterario (Clive Barker, RL Stine) e fumettistico (Vertigo, IDW). La sua grande duttilità nel disegno, legato alle tecniche tradizionali come pennino, acquerello o acrilico, lo ha proiettato tra i top artist Marvel, prima per gli X-Men e poi sulla premiata serie Visione, fino al recente rilancio di Dr. Strange.

Dall’horror alla Marvelvisione
Centro culturale Altinate San Gaetano, via Altinate 71
dal 10 al 22 marzo orario continuato: 10-19 – chiuso il lunedì
dal 23 marzo al 25 marzo orario: 10-20
Ingresso libero

5. UNA GRAPHIC NOVEL SUI MIGRANTI, AL CONFINE TRA FOTOREPORTAGE E FOTOROMANZO

Carlos Spottorno, La Crepa

Da uno dei libri più potenti ed emozionanti del 2017, opera del fotografo Carlos Spottorno – già vincitore di un World Press Photo Award – e del giornalista Guillermo Abril, una mostra che presenta alcuni scatti e l’originale trattamento grafico sulle immagini per la creazione de La Crepa. Un racconto di quanto accade alle frontiere dell’Unione Europea, tra viaggi della speranza, estremi gesti di accoglienza ma anche razzismo e cinismo politico, il tutto reso con un innovativo linguaggio al confine tra fotoreportage, fotoromanzo e graphic novel.

La Crepa
Centro culturale Altinate San Gaetano, via Altinate 71
dal 10 al 22 marzo orario continuato: 10-19 – chiuso il lunedì
dal 23 marzo al 25 marzo orario: 10-20
Ingresso libero

Evento correlato
Nome eventoBe Comics! 2018
Vernissage23/03/2018
Duratadal 23/03/2018 al 25/03/2018
Generifumetti, festival
Spazio espositivoCENTRO CULTURALE ALTINATE - SAN GAETANO
IndirizzoVia Altinate 71 - Padova - Veneto
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).