Riapre a New York El Museo del Barrio, il più importante museo dedicato all’arte latino-americana

Dopo una ristrutturazione durata un anno, riapre, completamente rinnovato in ogni suo aspetto, El Museo del Barrio di New York con una retrospettiva dedicata all’artista argentina Liliana Porter e una mostra di fotografia urbana.

El Museo del Barrio New York

È la più importante istituzione dedicata all’arte del centro e del sud America, El Museo del Barrio di New York che, dopo un anno di chiusura per lavori di ristrutturazione che ne hanno completamente modificato la struttura, riapre con una retrospettiva dedicata all’artista argentina Liliana Porter (Buenos Aires, 1944) e una mostra di fotografia urbana.

I CAMBIAMENTI

L’inaugurazione è prevista per il prossimo 13 settembre. El Museo del Barrio, dunque, riaprirà dopo un anno di grandi cambiamenti interni che hanno portato a profonde modifiche strutturali. In primis sono stati messi a norma i sistemi di riscaldamento, di areazione e di illuminazione ed è stato anche costruito un nuovo ingresso in vetro. Questo periodo di chiusura ha coinciso con un taglio del personale e una serie di cambi ai vertici: prima con la nomina nel ruolo di curatore della storica dell’arte Susanna Temkinal posto di Rocio Aranda-Alvarado, che ha lasciato la sua posizione dopo dieci anni per andare a dirigere la Fondazione Ford. Poi con l’elezione di Patrick Charpenel come direttore esecutivo El Museo del Barrio. Ma i lavori non sono finiti: è prevista, infatti, una ristrutturazione al teatro del museo che comprenderà un restauro dei suoi murales dipinti a mano che, nel corso degli anni, hanno perso la loro vivacità. Durante il periodo di chiusura, l’istituzione ha presentato due mostre nelle sedi delle gallerie universitarie di New York organizzate da Noel Valentin.

IL PROGRAMMA ESPOSITIVO

Due saranno le mostre che inaugureranno il “nuovo” Museo el Barrio di New York considerato il principale Istituto culturale latinoamericano della città. Fondato nel 1969 da un gruppo di attivisti portoricani, con lo scopo di mantenere sempre viva la loro cultura a New York. “Siamo entusiasti di aprire le nuove gallerie con due mostre eccezionali che hanno prospettive diverse, complesse e rappresentative della nostra comunità”, afferma Patrick Charpenel, direttore esecutivo di El Museo del Barrio, “in collaborazione con SCAD Museum of Art, presenteremo in autunno una retrospettiva dell’artista argentina Liliana Porter che manca da venticinque anni a New York. Sarà curata da Humberto Moro del Savannah College of Art e Design’s Museum of Art e intitolata ‘Liliana Porter: Other Situations’. Per l’occasione saranno esposti i lavori più iconici dell’artista. Inoltre, inaugureremo anche ‘Down These Mean Streets: Community and Place in Urban Photography’, curata da E. Carmen Ramos, vicedirettrice e curatrice di arte latina dello Smithsonian American Art Museum”.Il nome dell’ultimo progetto deriva da un celebre best-seller di Piri Thomas, Down These Mean Streets: all’interno l’autore descrive la sua crescita nel quartiere de El Barrio dove si trova lo spazio espositivo.

– Valentina Poli

New York // dal 13 settembre 2018 al 27 gennaio 2019
Liliana Porter: Other Situations
El Museo del Barrio
1230 5th Ave, New York, NY 10029, Stati Uniti
http://www.elmuseo.org

New York // dal 13 settembre 2018 al 6 gennaio 2019
Down These Mean Streets: Community and Place in Urban Photography
El Museo del Barrio
1230 5th Ave, New York, NY 10029, Stati Uniti

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Poli
Nata a Venezia, laureata in Conservazione e Gestione dei Beni e delle Attività Culturali presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, ha frequentato il Master of Art presso la LUISS a Roma. Da sempre amante dell'arte ha maturato più esperienze nel settore della didattica progettando e gestendo laboratori, in quello della preparazione di piccoli e grandi eventi culturali, nel settore delle gallerie d'arte e in campo giornalistico con collaborazioni con riviste del settore. Oggi vive a Roma.