Sandro Botticelli trionfa negli States. Immagini della grande mostra in Virginia

Nella grande mostra sulla pittura fiorentina a cavallo tra ‘400 e ‘500 in corso al Museo Muscarelle di Williamsburg in Virginia anche una Venere del pittore rinascimentale mai esposta prima negli Usa

Una grande mostra, in corso fino al 7 aprile al Museo Muscarelle di Williamsburg in Virginia, celebra Sandro Botticelli con una sua Venere mai esposta prima negli Usa, solitamente visibile presso la Galleria Sabauda di Torino. Botticelli and the Search for the Divine: Florentine Painting Between the Medici and the Bonfires of the Vanities – questo il titolo della retrospettiva sulla pittura fiorentina a cavallo tra ‘400 e ‘500 – ospita, infatti, una delle sole due Veneri solitarie realizzate dal grande pittore del Rinascimento italiano. Di cui vengono esposti anche sedici dipinti – insieme a quelli di Filippo Lippi, Filippino Lippi, Antonio Pallaiuolo, Fra Bartolomeo – provenienti da chiese e musei italiani tra i quali gli Uffizi di Firenze e la Fondazione Cini di Venezia, che rappresentano ogni fase della carriera del Maestro, facendo di questa la più grande mostra mai organizzata negli Stati Uniti. Eccola nella nostra fotogallery…

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.