Nel contesto di Not An Artist, il progetto di ricerca internazionale dell’Istituto Europeo di Design, la mostra Toyboyz Edition presenta le opere di 4 designer all'IIC Los Angeles: a metà strada tra scultura, product design e merchandising
Il designer romano descrive “Risvolto”, l’installazione site specific esposta presso il Cantiere Galli di Roma, nell’ambito della rassegna “Una stanza tutta per sé”.
A Cantiere Galli Design una doppia installazione indaga il legame dei talenti creativi con il territorio.
Resta intatta la maratona sul litorale di Marzocca di Senigallia, che si svolgerà dalle 18 alle 6 del mattino del 20 luglio. Ma che per la prima volta estende la sua portata al giorno dopo, presentando una installazione, coprodotta dall’evento, dell’artista Sislej Xhafa.
La casa fiorentina, in occasione del lancio della nuova collezione di complementi di arredo, introduce una app che, attraverso la realtà aumentata, consente di vedere come i pezzi di design si integrino negli ambienti domestici. Ecco di che si tratta…
Arriva dal Giappone il nastro adesivo che rivoluziona il concetto di carta da parati. E anche di installazione artistica.
Famosa per essere stata sede del manicomio maschile fino agli Anni Settanta e attualmente frequentata per lo più da studenti, in gran parte stranieri, e congressisti, l’isola veneziana rinsalda i legami con arte e architettura e si trasforma in spazio espositivo permanente.
Progettato da Adidas e di prossima commercializzazione, il pallone ufficiale di Russia 2018 presenta significative innovazioni tecnologiche e di design. È l’ultimo anello di una lunga storia di sviluppo del prodotto, fatta di soluzioni brillanti e nuovi materiali ma anche di flop inattesi
A Venezia, una mostra celebra i “campi di plastica” e la verve iconoclasta del collettivo di designer Memphis, nato negli Anni Ottanta nelle sale di un palazzo del Quattrocento. Focus su un movimento la cui estetica influenza ancora oggi moda e design.
Cambio di guardia in casa Triennale. Silvana Annicchiarico lascia il suo incarico. Occupava la posizione di direttore dal 2007. Le ragioni del divorzio
Preservare un’identità come atto di coraggioso radicalismo. È la tesi da cui si dipana l’ultima Jerusalem Design Week, lo showcase del design israeliano che rifiuta il ruolo di vetrina per favorire, almeno per una settimana all’anno, la creazione di progetti di ricerca.
Dal piano a induzione intelligente alla caldaia che arreda, dall’auto icona alla bolletta 2.0. I sedici vincitori del riconoscimento di design più ambito, premiati e in mostra a Milano, rendono omaggio alla presenza del progetto nel quotidiano

I PIÙ LETTI