Ripercorriamo uno dei concetti cardine dell’opera di John Cage: l’uso del silenzio, importante quanto le note. Ma a pensarci bene, veramente silenzio non è mai. In qualsiasi situazione, persino dentro a una camera anecoica, si può udire qualcosa…
Giorgio Moroder, The Chemical Brothers, William Kentridge sono i grandi nomi della musica e dell’arte attesi per il grand opening del 30 settembre delle rinnovate Officine Grandi Riparazioni di Torino
Le immagini in anteprima dell’opera che aprirà nell’ambito del Romaeuropa Festival la stagione sinfonica della Accademia Nazionale Santa Cecilia a Roma. E mentre l’orchestra suona i Masbedo “performano”. Ne abbiamo parlato con gli artisti.
La copertina del nuovo disco del leader dei Pink Floyd, uscito il 2 giugno ricorda le “cancellature” dell’artista siciliano residente a Milano. La decisione del Tribunale, tuttavia, è cautelare e provvisoria. E la Sony rimette in vendita il cd.
Per la sua prima mostra, La Seine Musicale, nuova sala concerti ed eventi di Parigi, rende omaggio alla grande cantante lirica, in occasione del quarantesimo anniversario della sua morte. Inaugurazione prevista in autunno.
La storia di Almendra Music, l’etichetta palermitana fondata nel 2012 da un gruppo di compositori e produttori siciliani. All’insegna di un approccio musicale e visivo a tutto tondo.
Nell’ambito del format espositivo giocato su creatività e intrattenimento, il musicista sardo ha dato vita a un lavoro sonoro che si ispira a un indiscusso maestro dell’arte italiana.
Quattro minuti e trentatré secondi di silenzio. L’utopia concettuale, anarchica e paradossale di John Cage spinse fino all’estremo la possibilità del suono d'essere e non essere insieme, debordandosi, contraddicendosi, espandendosi all’infinito. Una follia provocatoriamente semplice: la dismisura di un...
Il 21 settembre il Nextech Festival di Firenze ha inaugurato la sua nona edizione con l'anteprima nazionale dell’ultimo lavoro di Alva Noto. In una location nuova da poco recuperata, La Compagnia, oggi casa del documentario e dei festival di cinema fiorentini.
Un videoclip racconta la dipendenza da smartphone. Descrivendoci come un esercito di zombie diretti inconsapevolmente verso il baratro della civiltà. Lo ha pubblicato il musicista newyorkese Moby, che ha scelto di collaborare con l'illustratore Steve Cutts.
Rimbalza da giorni sulla rete il tema del (non) pagamento alla SIAE dei relativi diritti in caso di concerti di musica dal vivo per un pubblico inferiore a duecento persone. Tutto merito della legge di conversione del “Decreto Bray”?
Il Victoria & Albert Museum dedica alla band che ha scritto la storia della psichedelia una mostra destinata a far parlare di sé. Un itinerario attraverso l’immaginario visivo e sonoro dei Pink Floyd, a cinquant’anni dalla pubblicazione del loro primo singolo.

I PIÙ LETTI