Negli ultimi decenni si sta verificando un vero e proprio exploit della musica trance, reso ancora più evidente dalla diffusione di Internet, dalle nuove tecnologie e da un pubblico di estimatori e producer ascrivibile alla fascia di età 18-35. Un fenomeno che ritrova le sue radici in uno dei valori da cui è composto: la liberazione.
Nella chiesa di Milano che dal 1997 ospita permanentemente l'ultima opera dell'artista minimalista Dan Flavin, è andato in scena lo scorso 17 maggio il live del compositore e musicista statunitense noto per la sua serie di album di detriti sonori, la cui registrazione si concluse a New York proprio l’11 settembre 2001.
Arengario, Monza – fino al 2 luglio 2017. Quattro fotografi raccontano le storie delle più celebri chitarre del rock. In un excursus visivo e musicale che dagli Anni Settanta raggiunge i giorni nostri.
Il sesto album del produttore francese, di stanza a Berlino e architetto di formazione, è un trittico sui tre stadi del desiderio e sulla tensione tra naturale e artificiale, tipica dell’elettronica.
Una nuova lettura della Biennale curata da Christine Macel. Stavolta il fil rouge è l’elemento musicale, declinato dalle molte sfumature del gesto creativo.
La banda dei cuori solitari di Sgt. Pepper compie 50 anni e la Tate Liverpool commissiona a Judy Chicago un murale ispirato a Fixing a Hole.
Il 1° giugno di cinquant’anni fa i Beatles sconvolsero il mondo, inaugurando la Summer of Love con Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band, un capolavoro rivoluzionario che è diventato l’album più celebrato di sempre. Noi vi raccontiamo, però, la storia piena di contraddizioni dell’uomo che li scoprì e divenne il loro manager: Brian Epstein.
Una mostra fotografica che ripercorre la nascita della collaborazione tra il genio della pop art e il gruppo da lui fondato, i Velvet Underground, diventato in breve tempo una delle band più influenti del XX secolo
Una produzione internazionale, tra Roma, Londra, New York e Amsterdam, per portare sulla scena una delle opere contemporanee più controverse e difficili. Kentridge dirige Lulu di Alban Berg, un dramma borghese sulla natura dell'amore e delle ossessioni
Intervista a caldo a Stefano Bollani al Teatro dell’Opera di Firenze, una volta finite le prove con l’Orchestra del Maggio Fiorentino. Per la prima assoluta del Concerto Azzurro del 25 maggio, su questo stesso palco.
Per 4 sere consecutive, con 2 concerti per volta, la band electro-pop di Düsseldorf si esibirà alle OGR di Torino durante il festival Club To Club a novembre. Che ha annunciato il programma più grande di sempre.
Il decesso, per cause ancora ignote, è avvenuto mercoledì sera a Detroit, Michigan, dove il rocker era in tour con la band alfiere del grunge negli anni ’90, insieme a Nirvana, Pearl Jam e Alice in Chains.

I PIÙ LETTI