Stella Kasian

Stella Kasian

Profile: Stella Kasian, nata a Roma nel 1981, si laurea in Studi storico-artistici alla Università degli Studi di Roma “La Sapienza” con il massimo dei voti, scegliendo di specializzarsi in Storia dell’Arte Contemporanea. La passione per l’arte e il desiderio di comunicarla spingono, sin da subito, la giovane Stella a muovere i primi passi nell’ambito del giornalismo on line. Trasferitasi a Londra, ancora oggi sua dimora elettiva, approfondisce le proprie conoscenze con esperienze variegate che arricchiscono la cultura accademica di nuove contaminazioni internazionali: dal corso curatoriale presso la University of The Arts alle collaborazioni con il Barbican Centre e con il Camden Arts Centre, nella quali si avventura nell’attività promozionale, organizzativa e curatoriale di eventi. Intanto Stella prosegue con sempre più impegno la sua attività di redattrice free lance, collaborando proficuamente con varie testate italiane su web e su carta.

Tutti gli articoli di Stella Kasian

Sean Scully, Untitled, 1975, Courtesy Neo Neo Inc, New York, Photo © Sean Scully

Il favoloso mondo a strisce di Sean Scully

Una nuova faccia di Sean Scully è in mostra alla GNAM di Roma fino al 3 giugno. Opere realizzate nella metà degli Anni Settanta e lavori mai esposti finora. Una personale che approfondisce con doverosa perizia la conoscenza…

Commenta
Pietro Ruffo, Youth of Hills, 2008, Courtesy l’artista e Galleria Lorcan O’Neill, Roma

Roma Unlimited

Parola d’ordine: grandezza. Solo opere monumentali e maestose sono ammesse nella mostra “Extra Large”, allestita al Macro Testaccio di Roma fino al 5 maggio. Pezzi della collezione del museo si affiancano a lavori provenienti da note gallerie e…

Commenta
Alessandro Valeri, Regola n.1

Tutti al circo, insieme ad Alessandro Valeri

Il circo come non lo avete mai visto. I protagonisti delle fotografie di Alessandro Valeri – in mostra al Ponte di Roma fino al 24 marzo -, più che clowns, acrobati e domatori di leoni, sono semplici uomini…

Commenta
Ulla von Brandenburg, Eigenschatten I-VI, 2013, various materials. Installation view at Monitor, Rome

L’ombra di Ulla von Brandenburg

Teatro, fotografia, cinema, letteratura e psicanalisi. Tutto si concilia nell’eclettico lavoro di Ulla von Brandenburg, in mostra alla Monitor di Roma fino al 16 marzo. Osservando la bellezza di linee e curve che si intrecciano e di forme…

Commenta
Pino Pascali - Cinque bachi da seta e un bozzolo - veduta della mostra presso L’Attico, Roma 2013

Pino Pascali, oggi come ieri

Tuffo nel passato all’Attico di Fabio Sargentini. La mostra di Pino Pascali allestita nel marzo del 1968 nei gloriosi spazi della galleria a Piazza di Spagna viene ripristinata nella sede odierna. Un omaggio a un artista senza tempo,…

Commenta
Ryan Gander, Applied arts, 2012, white box shelf, document wallets, paper, elastic bands, photo©Giovanni De Angelis, Courtesy CO2

Chester e l’arte di provincia

È la città di Chester il comun denominatore degli otto artisti, così come del curatore, ospitati dalla Galleria CO2 di Roma fino al 23 febbraio. Adam Carr va alla ricerca delle possibili influenze che un luogo sa esercitare…

Commenta
Miss Van, Mariposa

Miss Van, la regina del Pop Surrealism

La prima personale di Miss Van in Italia non poteva essere altrove. Alla Dorothy Circus Gallery, a Roma, dominio incontrastato del Pop Surrealism, l’artista francese ha presentato in anteprima le sue eroine tutto fascino e seduzione. Una selezione…

Commenta
William Kentridge (Philip Miller, Catherine Meyburgh, Peter Galison) - The Refusal of Time - 2012 - still da video, proiezione a cinque canali, megafoni, macchina che respira - courtesy Galleria Lia Rumma, Milano-Napoli

A spasso nel tempo. Con William Kentridge

Dallo studio d’artista al palcoscenico, dal teatro al museo. Le opere di William Kentridge sono arrivate al Maxxi. Modellini teatrali, disegni, video e una grande installazione per illustrare il “Vertical Thinking” dell’artista sudafricano. Un sovrapporsi di immagini e…

Commenta
Stephan Balkenhol - Cupido - 2012

Per fare un albero (e pure una scultura) ci vuole il legno. Intervista a Stephan Balkenhol

In molti lo ricorderanno per l’imponente busto maschile che nel 2009 venne posto al centro del Foro di Cesare. Stephan Balkenhol è tornato a Roma,…

Commenta
Luana Perilli, Goodbye Mrs, 2012, still da video, 4’ 14’’

Il brulicante formicaio di Luana Perilli

Se pensate che le formiche siano solo inutili e fastidiosi esserini di cui liberarsi, Luana Perilli saprà farvi ricredere. L’artista ridesta nello spettatore la curiosità infantile verso il mondo esterno, alla scoperta del perduto senso della vita sociale….

Commenta
Le Corbusier con Giuseppe Mazzariol e Carlo Ottolenghi a Venezia, agosto 1963, Courtesy Archivio privato Mazzariol

Le Corbusier e l’Italia. Una storia d’amore

Con “L’Italia di Le Corbusier” si apre al Maxxi di Roma la stagione autunnale delle grandi mostre, pronta a continuare con William Kentridge e Jeff Koons. Una rassegna – fino al 17 febbraio – volta a mettere in…

Commenta
José Manuel Ballester - Nascimento de Venus - 2012

Quel che resta del quadro. Le sottrazioni di Ballester

Immaginate la Vergine delle Rocce di Leonardo trasformata in un desolato paesaggio disabitato o l’Annunciazione di Beato Angelico ridotta a un vuoto portico classicheggiante. È l’ultima serie di José Manuel Ballester. All’Accademia di Spagna a Roma, fino al…

Commenta
Urs Luthi - Autoportrait sur un tapis volant - 1976

Villa Medici. Mostre che mettono al tappeto

Non c’è il genio della lampada, pronto a esaudire i vostri desideri, ma“Tapis Volant” riuscirà a farvi sognare. Volando oltre ogni confine spazio temporale, oltre ogni restrittiva definizione di arte, la mostra romana racconta come il tappeto, con…

Commenta
Rabinadranath Tagore - 1934 - inchiostro colorato su carta - Collezione NGMA

Sorprendentemente Tagore

Poeta, scrittore, drammaturgo, filosofo e, ebbene sì, anche pittore. La Gnam di Roma svela la veste più inedita di Rabindranath Tagore, e con essa una nuova immagine dell’India. Fino al 27 maggio. …

Commenta
Pieter Hugo, Yaw Francis, c-print, cm 175 X175, Courtesy Galleria Extraspazio, Roma; Michael Stevenson Gallery, Cape Town; Yossi Milo, New York.

Lezioni di ecologia al MAXXI

Alla perpetua ricerca di impressionanti immagini, errando per le rotte non battute del territorio africano, Pieter Hugo giunge al MAXXI di Roma con il suo ultimo successo fotografico, “Permanent Error”. Ancora una volta a metà strada fra documentazione,…

Commenta
Bridget Smith - Medical Examination Room

Miracolo su Frith Street

Quanto è sottile la linea che separa la scienza dalla fede? È questa la domanda che ci pone Bridget Smith, ospite della Frith Street Gallery di Londra fino al prossimo 11 febbraio. Nessuna risposta certa per la fotografa…

Commenta
Henry Moore, Knife Edge Two Pieces

Quando Londra si mette a fare l’italiana. Mentre si litiga su competenze ed altre questioni burocratiche, a rimetterci è una storica scultura di Henry Moore

Londra ed il mistero della scultura di Henry Moore. Purtroppo non è il titolo di un inedito racconto del ciclo di Sherlock Holmes, ma la triste e dura realtà. È stata forte e chiara la denuncia lanciata da Martin Bailey sulle pagine……

Commenta
Barbara Kruger - tube map cover - May 2011

Londra e l’arte “metropolitana”

L’arte si mette in viaggio. A Londra, ogni tragitto in metropolitana è una visita a una galleria d’arte sotterranea, che inizia prima ancora di timbrare…

Commenta
Installation view, Michelangelo Pistoletto, Mirror of Judgement , Serpentine Gallery, London. Courtesy of Serpentine Gallery. Photo: S. Pellion

Tutti pazzi per l’Arte Povera

Londra come Roma e Torino. Michelangelo Pistoletto apre la stagione estiva alla Serpentine Gallery. Mettendo la ciliegina su una torta fatta di strati di mostre…

Commenta
Kate Gilmore - Walk the Line - Exchange Square, London, 2011

In ufficio con Kate Gilmore

Settimana di lavoro full-time per le donne assunte da Kate Gilmore. Si timbra il cartellino di buon ora e fino alle 5.30 p.m. si cammina…

Commenta
Sprtacus Chetwynd - Odd Man Out - performance da Sadie Coles, Londra 5 maggio 2011

Elezioni anche a Londra. Vota Spartacus!

Scegli la tua cabina elettorale, barra la casella relativa al tuo partito favorito ed entra nel surreale mondo di Spartacus Chetwynd. Alla Sadie Coles HQ di Londra, fino al 4 giugno. E su Artribune, anche in video….

Commenta
Pagina 1 di 2
12