Silvia Scaravaggi

Silvia Scaravaggi

Website: http://www.silviascaravaggi.tumblr.com

Profile: Silvia Scaravaggi (Crema, 1979) è curatore d'arte indipendente, si occupa di scrittura d'arte e di progettazione culturale. Si è laureata in Teoria e Tecnica dei Mezzi di Comunicazione Audiovisiva alla Facoltà di Lettere dell'Università di Pisa e ha approfondito alcuni aspetti dei nuovi media alla Universiteit Van Amsterdam, nei Paesi Bassi. Si interessa di video, installazione, rapporto tra arte, scienza e tecnologia; cura selezionati progetti d'arte, con particolare attenzione al processo di costruzione di una dimensione collaborativa tra artista e curatore. Dal 2011 scrive per Artribune; dal 2005 fa parte del network di Digicult, pubblicando contributi per il magazine mensile Digimag. Per la Provincia di Cremona, dove lavora dal 2005, segue lo sviluppo del Distretto culturale provinciale, nell’ambito del progetto Distretti culturali ideato e realizzato da Fondazione Cariplo. Ha collaborato ad alcune edizioni di INVIDEO, mostra internazionale di video e cinema oltre, e a Techne05, mostra di installazioni interattive, a Milano.

Tutti gli articoli di Silvia Scaravaggi

Poka-Yio, sulfur, 2015 – still da video - courtesy l'artista

Percorso ellenico. I protagonisti parlano della crisi

Syrago Tsiara, Katerina Koskina, Massimiliano Mao Mollona e Poka-Yio. Sono direttori di musei e centri d’arte, fondatori e curatori di Biennali. Li abbiamo contattati per…

Commenta
Stefanos Tsivopoulos, History Zero, 2013 – still da video – courtesy l'artista

Percorso ellenico. Arte, economia e società

Il Memorandum d’intesa con la Grecia prevede 86 miliardi di euro, distribuiti in tre anni, per consentire allo Stato di ripagare i debiti e avviare…

Commenta
Daan Roosegaarde, Smog Free Park

La libertà di essere un maker. Intervista con Daan Roosegaarde

Architetto e designer olandese, Daan Roosegaarde è appena stato ospite di Meet The Media Guru al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano. Non…

Commenta
1927 (cortesy Teatro a Corte)

Teatro, performance, circo, danza, nelle dimore dei Savoia. Ovvero, Teatro a Corte: tre weekend di festival a Torino, tra immersioni nella natura e nello spazio urbano

Con l’arrivo dell’estate, i festival teatrali si fanno sempre più fitti: però nessuno può vantare la magia di disporre delle dimore storiche dei Savoia come location in cui presentare gli spettacoli. Accade a Teatro a Corte, per la cui quattordicesima edizione le……

Commenta
Ipercorpo 2012 - 22 Settembre

Spettacoli, concerti, video, performance. Al via a Forlì l’ottava edizione del festival Ipercorpo: fra gli ospiti Marinella Senatore, Stefania Galegati Shines e Yuri Ancarani

Gli eventi del festival abbracciano molte sfumature della scena, attraversata da video, suoni e musica: dal concerto sintetico degli ErosAntEros agli spettacoli di gruppo nanou, da Fanny & Alexander a Città di Ebla con The Dead, ai concerti di Tirodarco, della svedese De Montevert, dei 2pigeons,……

Commenta
Naked City Project - Raffaele Petralla, Pantano

La città messa a nudo. Al via Naked City Project, progetto-network per un ritratto corale di Roma. Ecco un’anteprima dell’archivio fotografico, che racconta il volto contemporaneo dell’Urbe

The Naked City, film diretto da Jules Dassin nel 1948, è un noir in bianco e nero interamente girato nella città di New York che, al di là della trama, è in realtà la vera protagonista. Una pellicola, attraversata dall’influenza del neorealismo……

Commenta
The Art Pacemaker, Roma

Una mobile app per trovare eventi e mostre a Milano. La lancia that’s contemporary, con una performance urbana: maratona podistica, alla scoperta di opere e luoghi

That’s contemporary, associazione culturale non profit nata nel 2011 a Milano da un’idea di Giulia Restifo e Francesca Baglietto, cura e sostiene progetti d’arte contemporanea con una predilezione per la performance. A questa forma d’arte si rivolge anche per il lancio della……

Commenta
Art Passport 2012 - The Blank

Un’opera d’arte unica, personalizzata, tascabile. The Blank, il network bergamasco, lancia Art Passport, un passaporto per timbri d’artista. E cerca donatori

Art Passport – The Blank The Blank, un’associazione in continuo fermento. A partire dalle giornate di Art Date, manifestazione lanciata nel 2011, l’art network bergamasco ha messo in rete oltre 27 istituzioni, project space e gallerie locali, attivi nel campo del contemporaneo…….

Commenta
S.A.V.E. Milan, C.E.N.A., Ambra Pittoni e Paul-Flavien Enriquez-Sarano // Ze Coeupel – courtesy that’s contemporary e FARE

In arrivo l’EPILOGO per S.A.V.E Milan: Ze Coeupel fa il punto con una conferenza-performance al Museo del Novecento di Milano. Intanto ecco le foto dell’ultima C.E.N.A.

Ultima tappa per S.A.V.E. Milan: l’opera in divenire di Ambra Pittoni e Paul-Flavien Enriquez-Sarano // Ze Coeupel, curata da that’s contemporary, approda al Museo del Novecento di Milano. Il 4, 7 e 8 ottobre 2012, nella Saletta Cineteca del Museo si può……

Commenta
S.A.V.E. Milan, C.E.N.A., Ambra Pittoni e Paul-Flavien Enriquez-Sarano // Ze Coeupel – courtesy that’s contemporary

Il diario di S.A.V.E. Milan, puntata 3. Dopo la performance da Lucie Fontaine è in arrivo C.E.N.A., un food-event ai Frigoriferi Milanesi

Sono ancora disponibili alcuni posti per partecipare a C.E.N.A, un incontro nutritivo che l’agenzia S.A.V.E. organizza sabato 29 settembre alle 20 da FARE, ai Frigoriferi Milanesi, e che dà avvio alla terza tappa di S.A.V.E. Milan. Continua dunque l’investigazione in forma anonima……

Commenta
S.A.V.E. Milan, Ambra Pittoni e Paul-Flavien Enriquez-Sarano // Ze Coeupel  - foto di Kinedimorae

S.A.V.E. Milan diary, puntata II. Continua il nostro report dell’esperimento di Ze Coeupel. Dopo il DOCVA, il collettivo fa tappa da Lucie Fontaine: gli artisti milanesi si confessano

Il progetto “S.A.V.E. Milan” è partito da circa una settimana ed è già tempo di riflessioni. Con due eventi al suo attivo – una conferenza di presentazione al DOCVA e la performance “Air Talking” allo spazio Lucie Fontaine – S.A.V.E. alterna realtà e finzione, documentazione……

Commenta
Bernd Zimmer - Weiher

Alla conquista della Bassa. Milano sta stretta al grande vecchio Enzo Cannaviello: e lui apre una galleria a Cremona. Debutto a ottobre con Bernd Zimmer

“Ho scelto Cremona perché quasi priva di informazioni sull’arte contemporanea, pur essendo una città importante della cosiddetta ‘Padania’. Una città di turismo raffinato e colto: è ora che le nuove esperienze estetiche si diffondano nel territorio…”. Milano non basta più. Enzo Cannaviello……

Commenta
Ambra Pittoni e Paul-Flavien Enriquez-Sarano// Ze Coeupel

S.A.V.E. Milan, un archivio temporaneo per artisti che hanno qualcosa da raccontare. Quattro tappe, in quattro sedi milanesi. E Artribune segue tutto passo dopo passo…

“Se chi legge questo messaggio si considera un artista, e se lavora e/o vive a Milano, significa che S.A.V.E ha rintracciato il suo profilo. In tal caso, le chiediamo cortesemente di presentarsi presso una delle sedi dell’agenzia S.A.V.E. per depositare la sua……

Commenta
Ogni cosa a suo tempo II. Capitolo IV. Navid Nuur | Alis/Filliol - Basilica di Santa Maria Maggiore, Bergamo 2012

Mixed media alla Basilica di Santa Maria Maggiore

Prosegue l’occupazione dei matronei della Basilica di Santa Maria Maggiore a Bergamo. No, niente rivoluzioni, è l’arte contemporanea che come al solito si appropria dei luoghi più suggestivi. Stavolta i responsabili sono Alis/Filliol e Navid Nuur, che stanno…

Commenta
Remco Torenbosch, Europa - Gamec, Bergamo - foto Maria Zanchi

Remco Torenbosch per The Blank Residency. Diario di un artista in residenza, capitolo 5. L’opening alla Gamec: un viaggio attraverso l’Europa. Ecco le foto in anteprima

Siamo giunti alla fine, l’ultimo step della lunga residenza di Remco Torenbosch alla Gamec di Bergamo, progetto promosso dal circuito The Blank. È fissato per oggi, alle 18.30, l’opening della personale dell’artista olandese, che per ben tre mesi è rimasto sul territorio……

Commenta
Lo staff di The Blank Residency - foto: Maria Zanchi

Diario di un artista in residenza, capitolo VI. Ancora sulle tracce di Remco Torenbosch, ospite di The Blank, per la sua residenza bergamasca. Un bilancio in termini di risorse impiegate, a pochi giorni dall’opening alla Gamec

Mentre Remco Torenbosch progetta il suo solo show per la Gamec, viaggiando da Roma alla bergamasca Val Vertova, noi abbiamo cercato di tracciare “un bilancio” con The Blank, l’associazione culturale che organizza la residenza (e molto altro a Bergamo: vedi per esempio,……

Commenta
Workshop di Remco Torenbosch all’Accademia Carrara di Bergamo – immagine Maria Zanchi

The Blank, diario di un artista in residenza, capitolo III. Arte ed economia: non è roba da ragazzi? Secondo Remco Torenbosch invece sì. E dopo i laboratori, una mostra sul tema

Assumere un ruolo attivo all’interno dell’attuale situazione economica, pensare a modalità diverse per migliorare la vita quotidiana, proporre alternative all’economia dominante per creare nuovo valore. Argomenti che dovrebbero essere all’ordine del giorno per ogni studente. E su cui Remco Torenbosch, protagonista del……

Commenta
Vista dal Castello di San Vigilio, Bergamo

Diario di un artista in residenza, puntata numero due. Artribune continua a seguire Remco Torenbosch nel suo soggiorno bergamasco, tra workshop e viaggi oltreconfine

La residenza è iniziata da un mesetto e Remco Torenbosch, primo ospite di The Blank Residency, sta esplorando la città di Bergamo, facendo qualche viaggio insieme al gruppo The Blank. Un approccio mobile che punta a far spaziare la prospettiva dell’artista residente……

Commenta
Da sinistra Stefano Raimondi (curatore GAMeC e fondatore di The Blank), Remco Torenbosch,  Giacinto di Pietrantonio (Direttore GAMeC) alla GAMeC di Bergamo

Cosa significa essere “artista in residenza”? Scopritelo con Artribune, che segue tappa dopo tappa Remco Torenbosch ospite a Bergamo per The Blank Residency

È il primo ospite di The Blank Residency, residenza d’artista promossa a Bergamo dall’associazione The Blank, grazie al supporto della Fondazione Banca Popolare di Bergamo e alla collaborazione con Accademia Carrara e GaMec. Parliamo dell’olandese Remco Torenbosch (1982), l’artista emergente dai giorni……

Commenta
Semi di ZUP 4

Coltivare la creatività. Anzi, prima seminarla. Fra il bio e il sociale, a Milano torna ZUP – Zuppa Urban Project

Si avvicina la primavera e, nel quartiere Dergano-Bovisa a Milano, tornano le proposte di ZUP – Zuppa Urban Project, progetto urbano dell’associazione Facultura – Azioni Culturali nel Territorio. Con le quali si impara a seminare e rigenerare un giardino di quartiere per……

Commenta
@Giò Marconi - riprese that’s contemporary

Nuove reti. A Milano nasce un portale

Francesca Baglietto e Giulia Restifo l’hanno pensata giusta. La prova dell’originalità della loro idea per il panorama milanese è il network che sono riuscite ad…

Commenta
Pagina 1 di 2
12