Roberta Morgante

Roberta Morgante

Profile: Roberta Morgante è curatrice e operatrice culturale indipendente. Si è laureata in filosofia all'Università di Verona, dove vive. Ha collaborato con enti e associazioni culturali, per i quali ha realizzato esposizioni, festival, spettacoli, cicli di incontri e conferenze, dedicandosi prevalentemente a progetti su suolo e in spazi pubblici, nonché all'ideazione di percorsi di avvicinamento e partecipazione attiva di pubblici trasversali alle forme espressive artistiche contemporanee.

Tutti gli articoli di Roberta Morgante

Valerio Berruti, Just Kids, 2016 – installation view in Verona

La linea d’ombra di Valerio Berruti. A Verona

MARCOROSSI, Verona – fino al 15 novembre 2016. In “Paradise Lost”, mostra divisa tra le sedi milanese e scaligera della galleria, i bambini di Berruti acquistano la propria ombra. A significare la perdita dell’innocenza e il rapporto con…

Commenta
Antonio Grulli

Un caveau per collezionisti. Parola ad Antonio Grulli

Un contenitore virtuale pensato da ArtVerona per raccontare il mondo del collezionismo. Abbiamo intervistato uno dei curatori del progetto….

Commenta
Pier Paolo Calzolari, Senza titolo, 1974, courtesy Studio la Città

Il mormorio delle cose. Pier Paolo Calzolari a Verona

Studio la Città, Verona – fino al 12 novembre 2016. In mostra importanti lavori della collezione della galleria dagli Anni Settanta ai Duemila. Per ripercorrere alcuni momenti essenziali della ricerca di un grande artista. …

Commenta
Hermann Nitsch in mostra a Verona

Il teatro di Hermann Nitsch. Una mostra e un’opera sinfonica a margine della fiera ArtVerona

Incontro con l’artista austriaco nelle sale del Museo AMO, che mette in scena una retrospettiva dedicata al suo rapporto con il teatro. Come ci spiega il curatore Hubert Clocker

Commenta
Roberto Pugliese, La finta semplice, Coutesy Studio la Città

ArtVerona 2016. Tutti gli eventi in città a margine della fiera nella nostra fotogallery

Un cartellone di eventi nei musei ispirato a Wolfgang Amadeus Mozart, ma anche le gallerie presentano un programma interessante …

Commenta
ArtVerona 2016 - foto Roberta Morgante

La fiera ArtVerona 2016 inaugura con una buona cornice di pubblico. Le prime immagini

Apre a Verona l’edizione 2016 della fiera d’arte diretta da Andrea Bruciati. Poche sorprese ma tanta qualità nel moderno, buoni spunti per il contemporaneo…

Commenta
Hermann Nitsch - Foto Richard Köhler

Tutte le novità della fiera ArtVerona 2016. Con un progetto speciale di Hermann Nitsch

Presentata la 12esima edizione della rassegna, in programma dal 14 al 17 ottobre. Parola d’ordine progettualità, con il coinvolgimento dei musei del territorio e un invito al grande artista austriaco …

Commenta
Francesco Pedrini, Planetes (errante), 2016 – courtesy Musei di Palazzo dei Pio, Carpi – photo Roberto Marossi

Creatività diffusa. Quattro artisti a Carpi

Carpi, sedi varie – fino al 18 settembre 2016. A Carpi, una serie di installazioni site specific invita a rileggere storia e tessuto urbano e socio-economico della città, a partire da ricerche e suggestioni originate dal suo patrimonio…

Commenta
Gabriele Basilico, Persepoli194_4a, Iran 1970

La Persepoli di Basilico e i sistemi isolati di Esther Mathis. A Verona

Studio la Città, Verona – fino al 18 giugno 2016. Secondo ciclo, dopo “Iran 1970, Basilico prima di Basilico”, di immagini scattate dal grande fotografo, allora studente di architettura, nel corso di un viaggio in Iran nel 1970….

Commenta
Bridget Moser, Sympathetic Parts - performance alla Galleria Artericambi, Verona 2016

Fishing for identities. Bridget Moser a Verona

Artericambi, Verona – fino al 29 maggio 2016. Nel nuovo video e nella performance realizzati per Artericambi, Brigdet Moser mette in scena un io fluttuante e parcellizzato, preso nella rete della società 2.0. Dove tutto è a disposizione…

Commenta
Antinori nel Chianti Classico, Bargino, veduta

Vinitaly 2016. ArtVerona presenta “Open Source”, il nuovo format che mette in rete imprenditoria e cultura e sconfina in nuovi mondi. Case History l’”Antinori Art Project”

È stato presentato al Vinitaly, in un incontro, in occasione della giornata di apertura della manifestazione, Open Source, un nuovo format di ArtVerona nato da un’idea del direttore artistico Andrea Bruciati per indagare la relazione tra cultura e mondo dell’impresa.  Presenti  e……

Commenta
Fabio Sandri, Filtro, 2015

Nel corpo della visione. Fabio Sandri a Verona

Artericambi, Verona – fino al 27 marzo 2016. Fabio Sandri presenta le ultime acquisizioni della sua ricerca, di rara coerenza e radicalità. Dove il mezzo e i materiali impiegati sono spinti al limite espressivo, fino a una compiuta…

Commenta
Hema Upadhyay, The Princesses' Rusted Belt - courtesy Studio La Città, Verona – photo Michele Alberto Sereni

Verona omaggia Hema Upadhyay

Studio la Città, Verona – fino al 7 maggio 2016. La galleria italiana di Hema Upadhyay dedica una mostra postuma all’artista indiana, brutalmente uccisa a Mumbai lo scorso dicembre. E lo fa esponendo lavori recenti, tra cui la…

Commenta
Hema Upadhyay, Where the bees suck, there suck I, Studio la Città, Verona (foto Roberta Morgante) 1

La prima mostra postuma di Hema Upadhyay. Da Verona immagini dell’omaggio dello Studio la Città all’artista indiana assassinata nel dicembre 2015

La sua vicenda è nota anche alle cronache generaliste, e anche noi ve l’abbiamo già raccontata: quella di un’artista Indiana, brutalmente insieme al suo avvocato a Mumbai, nella megalopoli tentacolare che aveva ispirato le sue installazioni, di cui aveva raccontato le stratificazioni……

Commenta
Giacomo Favretto, La scuola di pittura, 1871, Collezione privata - photo Matteo De Fina, Venezia

La coscienza della pittura. A Rovereto

Un centinaio di opere dell’Ottocento italiano, con una sala dedicata al maestro del realismo d’oltralpe Courbet, indagano il rapporto tra pittura e realtà, illusionismo e sincerità di espressione, mimesi e resa soggettiva. Risalendo all’origine di una riflessione che…

Commenta
Ugo La Pietra, Strutturazioni tissurali 1, 1966-67 - Archivio Ugo La Pietra

Dal segno all’intervento urbano: Ugo La Pietra a Brescia

E3 Arte Contemporanea, Brescia – fino al 19 dicembre 2015. Come inserire gradi di libertà all’interno di strutture organizzate? È la domanda cardine intorno alla quale ruota l’opera di Ugo La Pietra. E nel video è l’artista stesso…

Commenta
Michael Najjar, orbital debris 2020, 2013 - courtesy Studio la Città, Verona

Verona. Astronautica e sismografia a Studio la Città

Studio la Città, Verona – fino al 5 dicembre 2015. Dalle visioni futuribili di Michael Najjar, “primo artista nello spazio”, al ciclo pittorico dedicato al terremoto in Moldavia dell’esordiente Victoria Stoian. Doppio appuntamento di rilievo nella città scaligera….

Commenta
La sottile linea del tempo – veduta della mostra presso il Museo Miniscalchi Erizzo, Verona 2015 - photo Michele Alberto Sereni - courtesy AGI Verona

Collezioni in mostra. Giorgio Fasol a Verona

Museo Miniscalchi Erizzo, Verona – fino al 10 novembre. Ultimi giorni per vedere “La sottile linea del tempo”. Con opere della collezione AGI, tra lavori ormai storici e recentissimi, che rivitalizzano le preziose collezioni della casa-museo. …

Commenta
Giovanni Morbin da Artericambi_2

A tu per tu con gli artisti di ArtVerona 2015. Ecco il racconto e le foto del nuovo format lanciato dalla fiera scaligera

Debutto quest’anno ad ArtVerona per il format A tu per tu, a cura di Andrea Bruciati, concepito come “piattaforma libera e aperta” con incontri con gli artisti nella galleria di riferimento. Un progetto nuovo e perfettibile, forse non adeguatamente segnalato in fiera……

Commenta
In the silence of your bones di Robert Montgomery, VINCITORE PREMIO ICONA - Courtesy Analix Forever, Ginevra

Tutti i premi di ArtVerona. Ecco i vincitori dei concorsi Icona, Level O, Indipendents e Display dell’edizione 2015. E lo shopping del nuovo Fondo Privato Acquisizioni

Notizie da ArtVerona. Nella rosa dei dieci finalisti, già pubblicata su Artribune, la Commissione del Premio Icona, presieduta da Gianfranco Maraniello, direttore del Mart, ha scelto come opera “più rispondente al concorso” per il suo alto “potere iconico” In the silence of……

Commenta
Arcangelo Sassolino, Senta titolo, 2007, Lara & Rino Costa Arte Contemporanea, Valenza

ArtVerona 2015. Ecco le opere comprate dal Fondo Acquisizioni della Fondazione Domus. Ed i finalisti del concorso Icona

Tra le iniziative a sostegno del sistema dell’arte italiano, la Fondazione Domus per l’arte moderna e contemporanea, main partner di ArtVerona, ha messo a disposizione per il secondo anno un Fondo Acquisizioni di 100mila euro. Le opere acquisite andranno ad arrichire le……

Commenta
Pagina 1 di 2
12