Paolo Tarsi

Paolo Tarsi

Profile: Musicologo e compositore, dal 2010 fa parte del collettivo Argo con cui prende parte alla pubblicazione di una serie di romanzi collettivi. Suoi studi sono apparsi su riviste specialistiche e rivolgono particolare attenzione alla musica del secondo Novecento, ai rapporti tra musica e altre forme d’arte e all’influenza esercitata dalle avanguardie colte sui linguaggi pop. Collabora inoltre con “Il Giornale della Musica” e “Il Corriere Musicale”, ha tenuto conferenze e curato programmi radiofonici di musica jazz e contemporanea in Italia e all’estero. Scrive musiche per mostre di P. Cotani, M. Giacomelli, A. Warhol, collaborando con Tullio Pericoli e musei quali il MAXXI, dove ha partecipato a una perfomance di “Pendulum Music” di Steve Reich. Ha curato la musica originale e la sonorizzazione live durante la proiezione dei lavori del progetto Giovane Fotografia Italiana #02 presentato da GAI e Fotografia Europea in collaborazione con Acusmatiq 8.0 e Mediterranea 16 “Errors Allowed”, la Biennale dei giovani artisti dell'Europa e del Mediterraneo e, successivamente, la performance musicale durante la presentazione parigina delle riviste “Argo” e “Alfabeta2”, Per un uso performativo delle riviste. Alfabeta2+Argo: Presentazione, smontaggio e performance, dove sono state eseguite sue composizioni accanto a brani di Erik Satie, John Cage e Fausto Romitelli. Nel 2012 ha conseguito il Certificate of Advanced Studies (CAS) in Musica elettronica e Sound Design presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano, attualmente si sta specializzando nella composizione per il cinema con il premio Oscar Luis Bacalov.

Tutti gli articoli di Paolo Tarsi

mdi ensemble vortex - photo Vico Chamla

Il suono dell’erranza. Intervista a Giulia Accornero

Sound of Wander è una stagione di musica contemporanea che vuole puntare più sul suono che sul “grande nome”. E’ iniziata con un fuori programma dell’ensemble austriaco Schallfeld il 24 febbraio scorso a Milano, ma l’avvio ufficiale sarà a fine settembre, per poi terminare a dicembre con mdi ensemble. Abbiamo intervistato Giulia Accornero, che cura la rassegna insieme alla sua Associazione….

Commenta
Roberto Paci Dalo

Premio Napoli 2015. Lezione-concerto di Roberto Paci Dalò all’Accademia di Belle Arti: con le voci remixate di Cage e Stratos

Prosegue il ciclo di appuntamenti con la città dei vincitori del Premio Napoli 2015. Dopo la slavista Serena Vitale sarà il compositore, regista e artista visivo Roberto Paci Dalò ad animare gli incontri pubblici che scandiscono il percorso di avvicinamento alla cerimonia……

Commenta
Ottone Pesante

Intervista a Paolo Raineri. Storia di un trombettista metal

Dall’omaggio a Piero Umiliani, autore della colonna sonora dei “Soliti Ignoti” di Mario Monicelli, alla collaborazione con Pat Mastelotto dei King Crimson. Fino al metal degli Ottone Pesante, con cui va in tour dal 1° novembre. Ecco la storia di Paolo Raineri, che abbiamo intervistato….

Commenta
Helicotrema

Tutte le forme dell’Audio. Al via a Mestre il festival Helicotrema: che da quest’anno diventa itinerante e punta su Firenze e Venezia

Indagare le possibilità di un ambiente e di una forma di ascolto collettiva, come accadeva nei primi decenni delle trasmissioni radiofoniche. È questo il tema guida di Helicotrema 2015 – festival curato da Blauer Hase e Giulia Morucchio in collaborazione con Eventi-Arte-Venezia……

Commenta
Giuseppe Chiari - L'arte è finita

Giuseppe Chiari nel tempio dell’avanguardia musicale londinese. Al Cafè Oto il duo Silvia Tarozzi & Deborah Walker esegue la sua performance Fluxus Per arco

Il 15 giugno l’estate farà tappa in anticipo al Café Oto di Londra con un appuntamento internazionale di musica e cultura contemporanea curato da Vincenzo Santarcangelo, membro del gruppo di ricerca Labont e ideatore della rassegna Dal Segno al Suono. Dal Suono……

Commenta
Giorgio Gaslini

La prima volta (musicale) di Giorgio Gaslini. Con Michelangelo Antonioni

Le musiche per “La notte” di Michelangelo Antonioni sono state la sua prima colonna sonora per il cinema. Ora un disco ripubblica le varie composizioni del pianista milanese per il film nella versione originale completa….

Commenta
Enrico Gabrielli, flauto

Un mash-up tra Ottocento musicale russo e rock progressive. Nel milanese, a cura dell’ex Afterhours (e ora Der Maurer) Enrico Gabrielli, con i live visuals di Andrew Quinn

L’inedito ensemble guidato da Enrico Gabrielli e composto da musicisti provenienti dal rock e dall’avanguardia si produrrà il prossimo 10 gennaio al Teatro Trivulzio di Melzo, nel milanese, in un mash-up tra la versione originale dei Quadri di un’esposizione di Modest Mussorgsky,……

Commenta
Gustav Mahler, Symphony No. 1 (2014)

Quel Titano di Mahler, pomo della discordia tra Kurosawa e Takemitsu

La sua Sinfonia No. 1, meglio nota come “Titano”, è stata la causa della rottura tra il regista Akira Kurosawa e il compositore Tōru Takemitsu. Ora ne esce la registrazione, nell’esecuzione dell’Orchestra Filarmonica Nazionale Ungherese, diretta da Zoltán Kocsis….

Commenta
Mario Brunello - Silenzio

John Cage: il silenzio non esiste

Ripercorriamo uno dei concetti cardine dell’opera di John Cage: l’uso del silenzio, importante quanto le note. Ma a pensarci bene, veramente silenzio non è mai. In qualsiasi situazione, persino dentro a una camera anecoica, si può udire qualcosa……

Commenta
Mussorgsky - Baglini (Decca)

Quadri di un’esposizione: l’Ottocento musicale russo diventa multidisciplinare

Il capolavoro pianistico dell’Ottocento russo di Modest Mussorgsky, ispirato ad alcune opere dell’architetto-artista Viktor Hartmann, torna protagonista. Dopo la rielaborazione in chiave progressive rock degli Emerson, Lake & Palmer, è ora il turno dell’organista svedese Hans-Ola Ericsson e del pianista Maurizio Baglini. Con una collaborazione anche di arte visiva….

Commenta
Philip Glass nel 2008 a Milano

Dracula, a Torino. Da Bela Lugosi a Philip Glass

Affascinato dal Dracula di Bela Lugosi, il compositore statunitense ne ha scritto anni fa la colonna sonora per quartetto d’archi. Ora, al Teatro Vittoria di Torino, va in scena il suo adattamento a cura di Valter Malosti. Per tentare di dare un seguito all’idea sincretica che Bram Stoker aveva del suo stesso romanzo….

Commenta
Un'opera di Gianluca Lerici aka Prof Bad Trip

Milano Musica: tributo alla musica tellurica di Fausto Romitelli

Il festival milanese di musica contemporanea “colta” ruota quest’anno attorno al compositore Fausto Romitelli, a dieci anni dalla scomparsa. Un visionario che attingeva dalle arti…

Commenta
Il Quartetto Maurice

Musica e archeologia nelle Marche. Al Teatro Romano di Helvia Recina concerto del Quartetto Maurice: musiche di Bach, Ligeti, Scodanibbio, Carter

Dopo il successo ottenuto alla XXXII Rassegna di Nuova Musica, il Quartetto Maurice ritorna a Macerata lunedì 30 giugno con un concerto al Teatro Romano di Helvia Recina, antica città romana, oggi sito archeologico della valle del fiume Potenza, ancora in provincia……

Commenta
Floraleda Sacchi

È dedicata a Claudio Abbado la decima edizione dell’Amiata Piano Festival. Che si apre con un recital della celebre arpista Floraleda Sacchi

Compie dieci anni Amiata Piano Festival,la rassegna fondata e diretta dal pianista Maurizio Baglini, con un’edizione 2014 dedicata alla memoria di Claudio Abbado, scomparso il 20 gennaio scorso. Tra i numerosi appuntamenti della rassegna, suddivisa in dodici incontri (dal 26 giugno al……

Commenta
Un momento del festival AngelicA

Ad AngelicA non piace la musica contemporanea

Si è da poco conclusa la 24esima edizione di AngelicA, Festival Internazionale di Musica. Ne abbiamo parlato con Massimo Simonini, direttore artistico della prestigiosa manifestazione…

Commenta
Louis Andriessen - La Commedia (Nonesuch)

I 75 anni di Louis Andriessen. Da AngelicA alla Divina Commedia

Il recente omaggio del festival bolognese “AngelicA” a Louis Andriessen, che il 6 giugno ha compiuto 75 anni, è l’occasione per parlare di alcune novità discografiche, tra cui una dedicata proprio al compositore olandese. Ricordando altri protagonisti che ruotano attorno all’alveo della Minimal Music, come Jacob TV o gli americani John Adams e Scott Johnson…

Commenta
Roberto Paci Dalò, ospite di Ole01

Dalla Biennale al Festival. Rimini sempre più capitale italiana del Disegno: fra i protagonisti Roberto Paci Dalò, con una performance sotto forma di disegno sonoro

Dalla Biennale del Disegno – ve ne abbiamo parlato nelle scorse settimane – a Rimini si sviluppa il Disegno Festival: un ricco calendario di eventi, approfondimenti e incontri, per una kermesse che si spalma su due week end (dal 16 al 25……

Commenta
Alcune Architetture di Napoli

Happening per un libro di happening. Serata a base di video e performance di lunGrabbe al Museo Nitsch, per la pubblicazione di “Alcune Architetture di Napoli”

In programma c’è una selezione video di alcune performance del collettivo lunGrabbe (Domenico Mennillo, Rosaria Castiglione), esperimento multidisciplinare che coinvolge teatro sperimentale, arte contemporanea e parola poetica, per una riflessione complessa sull’uomo nella propria evoluzione storica. A questi si affiancano i commenti……

Commenta
La cover di "Rosso Rock" degli Osanna (2012)

Osanna a tempo di rock. Due DVD per la formazione di Napoli

Un doppio dvd sull’excursus della storica band partenopea di progressive rock, che da sempre unisce canzone e rappresentazione scenica. Con filmati d’epoca e un tributo alla colonna sonora del film “Milano Calibro 9”….

Commenta
Maurizio Marino - Gianni Sassi. Fuori di testa

Gianni Sassi. L’uomo “fuori di testa” della discografia italiana

Nel ventennale della scomparsa dell’artista-operatore culturale, un libro di Maurizio Marino ne celebra le gesta. Un viaggio tra poesia, parola, arti visive e tecnologia. Attraverso gli incontri con la musica di Demetrio Stratos, Area, John Cage e Skiantos….

Commenta
Dylan Thomas

Portare alla radio la voce di Dylan Thomas. A Cesena parte il progetto trasversale Luft: e ad armeggiare fra mixer e microfoni c’è anche l’artista Roberto Paci Dalò

È una scuola itinerante di radiofonia realizzata in vari luoghi d’Italia, che di volta in volta viene ridisegnata in relazione al contesto avvalendosi della collaborazione e partecipazione di militanti radiofonici con laboratori, sessioni di lavoro, incontri, messe in onda radio e presentazioni……

Commenta
Pagina 1 di 2
12