Lorenza Pignatti

Profile:

Tutti gli articoli di Lorenza Pignatti

Boris Mitic, still from Once Upon a Nothing, 2016 - courtesy Dribbling Pictures

Al via la Biennale delle Immagini in Movimento. Parola ad Andrea Bellini

Dal 9 al 13 novembre Ginevra ospita la 15esima edizione della kermesse dedicata all’immagine in movimento. Ne abbiamo parlato con il suo direttore artistico….

Commenta
Marcello Maloberti, Metal Panic, 2016 - foto di Alessandro Allegrini

Metal Panic: l’ultima performance di Marcello Maloberti a Bologna

Una fila di persone, una strada di Bologna e un tubo di ferro lungo 24 metri. Marcello Maloberti torna a sperimentare con la performance e mette in scena “Metal Panic”, un’azione che unisce suspense, tensione e impatto sonoro. Ecco il video….

Commenta
Cinema Futures - Photo Mischief Films

Il futuro del cinema. Al Festival di Venezia un documentario indaga le mutazioni della tecnica cinematografica

Michael Palm presenta a Venezia, nella sezione documentari, un film dedicato al futuro del cinema. Come cambiano i supporti, le tecniche, il mestiere degli addetti ai lavori. Vi mostriamo qualche estratto….

Commenta
Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro 2016 - John Porter

Il ritorno del Super8. Cinema in festival a Pesaro

Da sempre punto di riferimento per il cinema di ricerca, la Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro presenta quest’anno, fino al 9 luglio, un programma ricco e interdisciplinare. Con una serie di novità e un importante approfondimento dedicato al Super 8….

Commenta
Ragnheidur Gestsdottir, As if We Existed

Paura e desiderio. L’altro cinema nordico

I Boreali, primo festival italiano interamente dedicato alla cultura del Nord Europa, fondato e promosso dalla casa editrice Iperborea, dal 20 al 23 aprile presenta al Teatro Franco Parenti di Milano un programma di incontri letterari, concerti, reading, “Translation Slam”, performance gastronomiche, story show e screening cinematografici. “Paura e desiderio. L’altro cinema nordico” raccoglie una selezione di opere video di artiste scandinave di diverse generazioni, mai presentate in Italia. Abbiamo chiesto alla curatrice Lorenza Pignatti di raccontarci l’appuntamento di giovedì 21 aprile….

Commenta
James Bridle, Watching the Watchers, 2014

Le conseguenze dei droni: una mostra a LABoral di Gijon

La tecnologia e il suo lato oscuro. Un progetto espositivo del museo LABoral di Gijon, nelle Asturie, spinge il visitatore a riflettere sulle implicazioni etiche e sociali dell’utilizzo di droni e sistemi di sorveglianza….

Commenta
Khaled Malas

La Siria in un pozzo. Alla Biennale di Architettura

Il disegno di un pozzo rappresentato come se fosse la locandina di un film di Dziga Vertov. Installato nell’ambito della mostra Monditalia alle Corderie dell’Arsenale rappresenta il progetto proposto dal Padiglione Siriano, fortemente influenzato dalle traumatiche vicende che coinvolgono il Paese. Come ci spiega il curatore del padiglione stesso, Khaled Malas…

Commenta
Paolo Chiasera - I Giardini di Sardegna, Cipro e Gerusalemme - veduta della mostra presso il MAN, Nuoro 2014

Paolo Chiasera a Nuoro. Tra Cipro e Gerusalemme

MAN, Nuoro – fino al 12 ottobre 2014. Tra Aby Warburg e Lawrence Weiner, tra Sardegna, Cipro e Gerusalemme. Per portare a Nuoro l’Exhibition painting teorizzata e praticata da Paolo Chiasera. Alla ricerca dell’archetipo della dea madre….

Commenta
Maria Lai

Maria Lai. L’omaggio della Sardegna tutta

Tre mostre che attraversano l’isola, seguendo un filo rosso. E mai metafora fu più letterale. La Sardegna omaggia la “sua” Maria Lai con tre rassegne…

Commenta
Stillness - Edgar Pêra, Portogallo 2014. Courtesy l’artista

Cortometraggi a Oberhausen. Colloquio con Mika Taanila

È riuscita a stupire anche i cinefili più sofisticati la programmazione tematica del 60th International Short Film Festival Oberhausen. Noi abbiamo intervistato il l’artista -…

Commenta
Jean-Luc Godard

Da Jean-Luc Godard a Deimantas Narkevicius. Grandi nomi e programma serrato per il festival tedesco dei cortometraggi di Oberhausen, che festeggia sessant’anni

Non mostra i suoi 60 anni di età, il più longevo dei Festival internazionali dedicati al cortometraggio. Fondato nel lontano 1954 per dare spazio e il giusto riconoscimento ai cortometraggi, il Festival di Oberhausen è specializzato nella proposta di film transdisciplinari (realizzati……

Commenta
Sean Henry, Walking Woman, 2010 - Ekebergparken

Oslo: l’unione (dell’arte) fa la forza

Una panoramica sulla scena artistica della capitale norvegese, tra musei, fondazioni, spazi non profit e parchi di sculture. Una realtà vivace e in continua evoluzione….

Commenta
Sipping Soma, di Retrophuture

Videogaming, clubbing e altre subcultures. A Bologna la sesta edizione del roBOt Festival: dal Canada alla Svezia, la scena contemporanea si costruisce su musica e arti digitali

“An indie game designer can be a rock star”: non è il titolo di una canzone, ma l’affermazione di Lisanne Pajot, co-regista – insieme a James Swirsky – di Indie Game: The Movie, documentario che racconta il mondo dei videgaming come nessuno……

Commenta
Lowembrau Areal - photo ThiesWachter

Zürich is cool!

La storia si ripete. Anche a Zurigo un’amministrazione lungimirante provvede a facilitare la creazione di un distretto culturale ad altissimo valore aggiunto per la città….

Commenta
Véio - 2008 - Collection Galeria Estação, São Paulo - photo João Liberato

L’arte del resto del mondo

Che ci crediate o no, esiste una creatività che nasce e si sviluppa completamente al di fuori dal sistema dell’arte occidentale. Un’arte semplice, che si intreccia con l’artigianato e ribadisce l’importanza del fare. Una mostra a Parigi, alla…

Commenta
Matthew Stone & Phoebe Collings-James - photo France Aline

Sta arrivando la primavera in Marocco?

Intorno a sé ha paesi che sono stati sconvolti dalla Primavera Araba. Lui invece procede – almeno pare – placidamente sulla propria strada monarchica e apparentemente moderata. E l’arte? Esiste in Marocco, almeno fra Rabat, Casablanca e soprattutto…

Commenta
La sede del Museo diffuso e delle residenze d'artista Kasbah du Tubkal a Imlil

Settimana bianca sull’Atlante

Neve, freddo, altitudine (quattromila e oltre, per capirci). Siamo in Marocco, anche se non parrebbe. E mentre impazza a Marrakesh la Biennale, sull’Atlante un artista…

Commenta
Angelo Bellobono al lavoro nello studio residenza dell'Alto Atlas

Marocco crocevia del contemporaneo. Parte la Biennale di Marrakech, fra i progetti a latere anche la piattaforma art-sciistica di Angelo Bellobono

“Pensare all’Africa in termini di neve e ghiaccio può sembrare eccentrico, ma i contrasti di un territorio come il Marocco sono in grado di ribaltare il modo di immaginare questo Paese”, afferma Angelo Bellobono. Sempre in transito tra Roma e New York,……

Commenta
Giovanni De Angelis - La hall di Salt - Istanbul 2011

Mapping Bisanzio

Mapping Bisanzio

“Der Spiegel” l’ha definita la “New York della Turchia”, per la sua capacità di essere sempre proiettata verso il futuro. Ma Istanbul non…

Commenta
LuceFluida alle Calandre a Padova - Foto Adi Corbetta 1

Padiglione Alajmo. Artribune è andata a Padova, per provare la performance gastronomica creata dal superchef per la Biennale di Venezia

È un personaggio davvero curioso e interessante Massimiliano Alajmo, cuoco, scrittore e artista, ideatore di LuceFluida, prima performance gastronomica polisensoriale dedicata alla 54ª Biennale d’Arte di Venezia. 28 anni, il più giovane chef al mondo ad aver ricevuto la terza stella Michelin,……

Commenta
Una mappa di Alighiero Boetti

Ma perché la geografia non interessa a nessuno?

“Mind the Map” è un titolo accattivante. Fa da contrappeso al sottotitolo, assai impegnativo: “Mappe, diagrammi e dispositivi cartografici”. Si tratta però di un libro vivace, ricco di spunti – una volta si sarebbe detto – “interdisciplinari”. La curatrice del volume, Lorenza Pignatti, ne presenta in esclusiva su…

Commenta