Harry Mallgrave

Harry Mallgrave

Profile: Harry Mallgrave è uno dei più accreditati storici e critici dell’architettura. Da anni lavora ritualizzando le teorie del passato applicandole alla contemporaneità. Ultimamente la sua ricerca si sta indirizzando verso il rapporto tra l’estetica e le neuroscienze e a riguardo ha pubblicato due libri che rappresentano i più chiari contributi sul tema disponibili. Vive a Chicago dove insegna all’IIT. Tra i suoi libri ricordiamo: An Introduction to Architectural Theory: 1968 to the Present; New York: Wiley-Blackwell, 2011 (with David Goodman); The Architect's Brain: Neuroscience, Creativity, and Architecture; New York: Wiley-Blackwell, 2010 (Chinese translation); Otto Wagner; Milano: Electa, 2010; Architecture in Theory: 1871 to 2005 (vol. 2 of 2); Oxford: Blackwell Publishers, 2008 (with Christina Contandriopoulos); Modern Architectural Theory 1673-1968; New York: Cambridge University Press, 2005 (Chinese translation); Gottfried Semper: Style in the Technical and Tectonic Arts; Los Angeles: Getty Publication Programs, 2004;Empathy, Form, and Space: Problems in German Aesthetics 1873-1893; Santa Monica: Getty Publication Programs (with Eleftherios Ikonomou), 1994; Gottfried Semper: The Four Elements of Architecture and Other Writings; New York: Cambridge University Press, 1989.

Tutti gli articoli di Harry Mallgrave

Rifugi in Africa (da Norberg-Shulz, Il significato dell’architettura occidentale)

Architettura nuda #13. Harry Mallgrave

In questo numero della serie “Architettura nuda” ospitiamo il contributo di Harry Mallgrave, noto storico e critico statunitense, che riconduce il senso della nudità alle…

Commenta