Giulia Cirlini

Giulia Cirlini

Profile: Giulia Cirlini, nata a Reggio Emilia, ha studiato a Firenze Lingue e Letterature Straniere, anche se avrebbe voluto fare altro...tuttavia si è laureata nel 2011 con una tesi sulla nascita e l’evoluzione della scrittura cinese. Da sempre ama il cinema, il teatro, l'arte, la buona cultura insomma, e non appena ha potuto ne ha fatto un lavoro, o sta cercando di farlo, vista la giovane età… Per uno strano caso della vita, dopo periodi trascorsi in Spagna, Francia e Cina, si è trovata a vivere a Detroit, dove ha scoperto che c'è molta vivacità, anche artistica. Qui lavora in un museo e scrive per alcune testate, cercando di far conoscere la realtà detroitiana a chi ancora pensa che questa città esista solo nei film polizieschi Anni Ottanta.

Tutti gli articoli di Giulia Cirlini

LOME - veduta della mostra presso Palazzo Lomellini, Carmagnola 2013

Illustrare la provincia. Succede a due passi da Torino

In occasione della prima edizione di “Lomellini Modern Expo” a Palazzo Lomellini di Carmagnola, siamo andati a visitare la mostra d’illustrazione che porta in paese nomi di fama internazionale. L’esposizione è curata dalla Caracol, giovanissimo spazio d’arte nel cuore del multietnico quartiere San Salvario a Torino. Abbiamo intervistato il gallerista, Federico Cano Correa….

Commenta
Fotografia Europea 2013 - Dj set - Piazza S. Prospero

Fotografia Europea nelle parole di Sandro Parmiggiani

Fotografia Europea 2013 volge al termine a Reggio Emilia. Siamo andati dietro le quinte di questa manifestazione, giunta ormai alla sua ottava edizione, una delle…

Commenta
Murder is My Business - Weegee (4)

Inside Fotografia Europea. Ancora un fotoreportage dalla rassegna di Reggio Emilia, tante immagini da ViaDueGobbiTre e Palazzo Magnani, tra cadaveri e delitti di Weegee

Terzo opening day per l’ottava edizione di Fotografia Europea, a Reggio Emilia. Occhi puntati su due spazi: ViaDueGobbiTre, atelier che ospita collettivi e artisti singoli, proprio nel centro della città, e Palazzo Magnani, prestigiosa fondazione reggiana dove abbiamo girovagato tra i cadaveri……

Commenta
Fotografia Europea, Rock'Stars, Mick Rock

Continua il lungo weekend di inaugurazioni per Fotografia Europea 2013. Ancora foto in diretta, da alcune delle sedi espositive…

Una prima tranche di immagini in diretta ve l’avevamo regalata ieri, mentre nella rubrica ‘Idea Finesettimana’ vi avevamo raccontato alcune delle principali mostre. Oggi un’altra pioggia di foto dal festival Fotografia Europea di Reggio Emilia. Continuano infatti i nostri giri tra le……

Commenta
Fotografia Europea 2013 - Dj set - Piazza S. Prospero

Fotografia Europea 2013 al via a Reggio Emilia. Una città per l’immagine: ecco la prima fotogallery on the road…

Conferenze, openings, dj set, concerti, lectures. E tante mostre, che quest’anno si incentrano su Cambiare, fotografia e responsabilità, e invadono la città nei suoi luoghi più comuni. Entrano nel tessuto urbano, per dialogare con persone e luoghi in modo costante, amplificando l’insegnamento……

Commenta
When Attitudes Became Form Become Attitudes - veduta della mostra presso il MOCAD, Detroit 2013

Harald Szeemann a Motown

Fino al 31 marzo, il Musem of Contemporary Arts di Detroit ospita l’omaggio a una delle mostre che più fecero discutere l’America di fine Anni Sessanta. “When Attitudes Become Form” di Harald Szeemann in versione Motown….

Commenta
Detropia - Scrappers by Tony Hardmon

Detropia: raccontando Detroit

Detroit è il racconto dell’America dell’ultimo secolo. La grande migrazione degli afro-americani, la crescita del settore manufatturiero e della middle class. Il famoso e glorioso sogno americano, e poi il collasso. Dell’economia e insieme a lei quello del suo mito. …

Commenta
555 Gallery, Detroit

Detroit. Storia di una galleria “social”

La 555 Gallery ha viaggiato per Detroit per anni prima di trovare la sua sede definitiva. Dalla quale, comunque, esce spesso. Le sue iniziative sono in gran parte sociali e il suo impegno è anche politico. Tutto il…

Commenta
L'inaugurazione del MOCAD - Aaron Ibn Pori Pitts

Sfasciacarrozze creativi

L’autunno del Mocad inizia dal garage. Con auto che danzano e cantano, rifunzionalizzate da tre collettivi. Accanto scorrono le immagini di due corti firmati Anri Sala. Accade a Detroit, fino al 30 dicembre….

Commenta
MOCAD - Detroit

Racconti dalla (ex) Motown

A Detroit, ex città industriale in cerca di identità, risorge il museo dedicato all’arte contemporanea. Naturalmente in un vecchio concessionario di automobili. Uno spazio indipendente in una metropoli in ricostruzione. Dalla nostra inviata….

Commenta