Geraldine Zodo

Profile:

Tutti gli articoli di Geraldine Zodo

Whitney Biennial 2014, New York 18

New York Updates: tutte le immagini della Whitney Biennial. Tre sezioni espositive x 3 curatori x 103 artisti: risultato un racconto intimo e affettivo della più odierna cultura americana, e non solo

Primissime immagini – fuso orario permettendo – dall’opening newyorkese della Whitney Biennial. Tre sezioni espositive, 3 curatori, 103 artisti: seppur separate nei tre piani espositivi, le politiche curatoriali presentate da Anthony Elms (Associate Curator, Institute of Contemporary Art in Philadelphia), Michelle Grabner……

Commenta
Fiac 2013, Grand Palais (foto Geraldine Zodo) 11

Paris Updates: primo fotoreport dalla preview di Fiac. Clima positivo al Grand Palais, atmosfera très chic: e la “gara” con Frieze si fa interessante

Prime immagini, primissime impressioni. Niente da dire, la Fiac – fiera parigina che oggi pomeriggio ha aperto le porte per una riservata preview – sembra partire già in vantaggio nella “gara” su Frieze, appena conclusasi a Londra. Stand importanti con diversi specif……

Commenta
Thomas Zipp - Comparative Investigation about the Disposition of the Width of a Circle - veduta della mostra presso Palazzo Rossini, Venezia 2013

Isterico Zipp a Venezia

Fra gli eventi collaterali di questa Biennale di Venezia, di considerevole merito è “Comparative Investigation about the Disposition of the Width of a Circle”, progetto espositivo del tedesco Thomas Zipp curato da Zdnek Felix, organizzato dalla Fondazione KAI10…

Commenta
Baloise Art Prize 2013 4

Basel Updates: Baloise Art Prize divisi fra Germania e Sudafrica. Ad Art Statement vincono Jenni Tischer e Kemang Wa Lehulere, ecco le immagini

Il nuovo padiglione espositivo di Art Basel ritaglia spazi più limitati e raccolti alla sezione di Art Statements: settore interamente dedicato alle nuove reclute di artisti e gallerie, ventiquattro in totale, tredici le nuovissime. Progetti più tradizionali e meno ambiziosi, rispetto alle……

Commenta
Laurent Boudier

I bilanci dell’Art week di Parigi? Li facciamo con un punto di vista “collaterale”. Ecco la videointervista a Laurent Boudier, direttore artistico di Slick

I video dalla recente non sono mancati, anche se – riguardo alle fiere d’arte – abbiamo interpellato, come al solito, i galleristi, per capire l’andamento dell’evento ed i trend annusati. E comunque, l’attenzione è andata alla rassegna centrale, ovvero Fiac: perché allora……

Commenta
Tomás Saraceno, On Space Time Foam, Hangar Bicocca, Milano 4

L’Hangar Bicocca? È sospeso, fluttuante sopra le isole Maldive. Inaugurato lo spettacolare progetto di Tomás Saraceno, ecco tante foto…

Il progetto rientra nel ben più ampio work in progress Cloud-Cities, una serie di opere sperimentali  concepite nella volontà di creare superfici e territori in cui poter ipotizzare e concretizzare realtà utopiche, ecosostenibili e vivibili dall’uomo. Ed è stato realizzato in collaborazione……

Commenta
Veduta aerea dell’Île Seguin

Paris updates: l’Île Seguin, benché ancor desolata, entra nel giro dell’art week di Fiac. Ma non convince del tutto il progetto R4: ecco la fotogallery en plein air

R4fa da capolinea ai progetti esterni di Fiac. Fondato da Yves de Bouvier, presieduto da Nelly Wenger e sotto la direzione artistica di Marie Lusa, è situato sul corso ovest della Senna, nell’isola di Seguin, un’ex stabilimento della Renault attivo dal 1929……

Commenta
Daniel Dewar e Gregory Gicquel,  Gisant (Effige Distesa) 2012, Courtesy Loevenbruck, Paris

Paris updates: lo snorkeling nell’aldilà. Con un monumento sepolcrale Daniel Dewar e Gregory Gicquel vincono il Prix Marchel Duchamp 2012

A concorrere c’erano anche Valerie Favre, Bertrand Lamarche e Frank Scurti, artisti nominati per il Prix Marchel Duchamp, celebre riconoscimento nato nel 2000 dall’iniziativa dell’Associazione ADIAF, formata da un gruppo di collezionisti riuniti nella volontà di diffondere e promuovere l’arte contemporanea francese……

Commenta
The solo project 2012 - foto Geraldine Zodo 3

Basel Updates: piglio globale, focus su singoli artisti, con tante ottime sorprese. Fototour anche da Solo Project, la mascotte delle fiere satellite…

È la più piccola e meno chiacchierata di tutte le fiere satellite di Basilea, eppure Solo Project si difende  benissimo, offrendo al pubblico dell’arte progetti ben strutturati, di qualità e a prezzi molto accessibili. Un programma variegato, gallerie da tutto il mondo,……

Commenta
L'installazione vincitrice di Karsten Fodinger

Basel Updates: Baloise Art Prize, cosa c’è di nuovo all’orizzonte? Poco o nulla, si direbbe. Vincono Simon Denny e Karsten Fodinger, giovani d’età ma non di idee

Tematiche stanche e ultra inflazionate. È questa la prima riflessione che verrebbe da fare, di fronte alle opere vincitrici del quattordicesimo Baloise Art Prize. Con successiva domanda: possibile che la giovane arte non sia premiata per l’innovazione e il coraggio, ma per……

Commenta
Gagosian Gallery - foto Geraldine Zodo

Basel Updates: vi serve ancora qualche ragione per considerarla la più importante fiera d’arte del mondo? La trovate nelle immagini della preview di Art Basel

Va bene le mostre, le feste, le fiere collaterali. Ben fatte, curate, innovative, arrembanti quanto volete: ma comunque, almeno nel sentire comune, restano “collaterali”. A cosa? Ad Art Basel, non serve neanche dirlo: e il momento è arrivato, si aprono le porte……

Commenta
I Muntagna Nera

Genk Updates: è italiano il soundtrack della Manifesta preview. Sul palco i Muntagna Nera, gruppo folk emerso dall’ambiente dei minatori emigrati. Parla il leader Angelo De Simone

I veri italiani di Manifesta9 sono loro, i figli degli ex-minatori di Genk, i Muntagna Nera. Un gruppo di musica folk italiana composto da musicisti, cantanti e poeti (circa 25 elementi), tutti figli di immigrati italiani venuti in Belgio alla fine della……

Commenta
Reperti del museo della miniera di Waterschei

Manifesta 9: la miniera della modernità

Ha aperto ieri al pubblico la nona edizione di Manifesta, biennale nomade d’arte contemporanea che quest’anno si svolge in Belgio, nella cittadina di Genk. Tre curatori e tre sezioni per raccontare la nascita della modernità. Il filo conduttore,…

Commenta