Daniela Ferrari

Daniela Ferrari

Profile: Nata a Trento nel 1973, dopo l’Accademia di Belle Arti di Brera si è laureata in storia dell’arte contemporanea all’Università degli Studi di Milano. Lavora presso il Mart - Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto come conservatore e curatore di iniziative espositive. Ha concluso nel 2012 la redazione del Catalogo generale della Collezione VAF-Stiftung edito da Silvana Editoriale. Suoi testi sono pubblicati in vari cataloghi di mostra, tra i quali si segnalano La parola nell’arte. Ricerche d’avanguardia del ’900 (2007); Nanni Valentini. Ho scelto la materia (2009); Arte Povera. Energia e metamorfosi dei materiali (2009); Arte del Novecento. Le collezioni della Fondazione Cariverona e della Fondazione Domus (2011); Una finestra sul mondo. Da Dürer a Mondrian e oltre (2012); Carlo Carrà - 1881/1966 (2012); Andata e ricordo. Souvenir de voyage (2013). Nel 2012 è uscito il suo libro Archivio di Nuova Scrittura Paolo Della Grazia. Storia di una collezione edito da Silvana Editoriale. Ha curato varie mostre tra cui Poesia Visiva. What to do with poetry. La collezione Bellora al Mart, con Giorgio Zanchetti (2010); Percorsi riscoperti dell’arte italiana. VAF-Stiftung 1947-2010, con Gabriella Belli (2011); Poesia Visiva. La donazione di Mirella Bentivoglio al Mart (2011); Gianluigi Rocca. La montagna dentro (2013), Claudio Olivieri. Il colore disvelato (2013). Ha collaborato con varie riviste d’arte come “Art’è”, “Eikon. I temi e le idee dell’arte”, “FMR. La rivista bianca”, “Il Giornale dell’Arte”, “NB_I Linguaggi della comunicazione”, “Artribune”.

Tutti gli articoli di Daniela Ferrari

Mario Sironi - Scritti inediti (1927-1931)

Il mistero della sigla M.S. Quando lo storico dell’arte veste i panni del detective

È uscita per i tipi di Abscondita, nella collana Miniature, una raccolta di articoli scritti da Mario Sironi tra il 1927 e il 1931 per il “Popolo d’Italia”. Selezionati da Elena Pontiggia, che riveste involontariamente il ruolo del detective alle prese con un mistero da risolvere….

Commenta
Andrea Facco, Vincent rdp n.821, 2013 / Painting leftovers rdp n.767, 2009 - photo Dario Lasagni - courtesy Galleria Goethe, Bolzano

Andrea Facco fa il doppio gioco. Una mostra a Bolzano e una monografia

Citazionismo postmoderno? Sì e no. Perché l’operazione di Andrea Facco allestita alla Galleria Goethe di Bolzano, fino al 16 novembre, si appropria di van Gogh e Morandi – fra gli altri – per imbastire un discorso che merita…

Commenta
Flaminio Gualdoni - Piero Manzoni. Vita d’artista

Il Manzoni, quello vero: Piero

Un nuovo volume per la collana delle Biografie dell’editore Johan and Levi. Questa volta il soggetto è Piero Manzoni e a cimentarsi con l’impresa è Flaminio Gualdoni. Lavorando a partire dai documenti, in maniera filologica….

Commenta