Angela Madesani

Angela Madesani

Profile: Angela Madesani storica dell’arte e curatrice indipendente è autrice, fra le altre cose, del volume “Le icone fluttuanti Storia del cinema d’artista e della videoarte in Italia” e di “Storia della fotografia” per i tipi di Bruno Mondadori. Ha curato numerose mostre presso istituzioni pubbliche e private italiane e straniere, collabora con alcune testate di settore. È responsabile della collana di fotografia e arte di Dalai editore, all’interno della quale ha realizzato numerosi volumi di prestigiosi autori fra i quali: Gabriele Basilico, Franco Vaccari, Vincenzo Castella, Francesco Jodice. Oltre che all’Accademia di Brera di Milano, insegna all’Istituto Europeo del Design di Milano.

Tutti gli articoli di Angela Madesani

Claudio Abate, Jannis Kounellis Candela

Fotografi d’arte. Claudio Abate

Una nuova tappa del nostro cammino lungo il sentiero dei “fotografi d’arte”, che finora ha incontrato Paolo Mussat Sartor, Enrico Cattaneo, Giorgio Colombo, Johnny Ricci…

Commenta
Paolo Pellion di Persano, Michelangelo Pistoletto. La forma dello specchio, Galleria Multipli, Torino 1978

Fotografi d’arte. Paolo Pellion di Persano

Sesto capitolo della nostra inchiesta sui fotografi d’arte. Una storia iniziata a Torino con Paolo Mussat Sartor e proseguita con Enrico Cattaneo, Giorgio Colombo, Johnny…

Commenta
William N. Copley - exhibition view at Fondazione Prada, Milano 2016 - photo Roberto Marossi - Courtesy Fondazione Prada

Autodidatta e rivoluzionario. William N. Copley a Milano

Fondazione Prada, Milano – fino all’8 gennaio 2017. Un controverso protagonista dell’arte americana va in scena nella sede meneghina. Con una serie di testimonianze creative e documentarie che mettono in luce il carattere rivoluzionario della sua poetica….

Commenta
Antonio Calderara, Milano. Il Naviglio, 1928

Fra luce e pittura. Antonio Calderara a Lugano

MASI, Lugano – fino al 22 gennaio 2017. Il museo ticinese fa luce su un artista lontano dalle facili definizioni, capace di utilizzare una gamma di media differenti, integrandoli all’interno di una poetica complessa e suggestiva….

Commenta
© Dayanita Singh, Blue Book

Sguardi sulla fotografia. Dayanita Singh a Bologna

MAST, Bologna – fino all’8 gennaio 2017. La fotografa indiana porta nelle sede bolognese un progetto che supera i confini dello scatto. Offrendo un punto di vista non comune sulle tante sfumature che compongono il suo Paese d’origine….

Commenta
Per Kirkeby, Senza titolo, 2009 - Bo Bjerggaard Galleri, Copenaghen

Per Kirkeby, l’artista-geologo. A Mendrisio

Museo d’Arte, Mendrisio – fino al 29 gennaio 2017. L’artista danese appassionato di geologia e capolavori ottocenteschi sbarca in Canton Ticino con una mostra sfaccettata, che testimonia i tanti aspetti della sua creatività. Dalla materia al cinema, passando…

Commenta
Katsushika Hokusai, La grande onda presso la costa di Kanagawa, dalla serie Trentasei vedute del monte Fuji, 1830-32 ca. - Honolulu Museum of Art

Il trio nipponico delle meraviglie. Hokusai, Hiroshige e Utamaro a Milano

Palazzo Reale, Milano – fino al 29 gennaio 2017. Sono strane le rotte dell’arte: a Milano c’è infatti una grande mostra di maestri giapponesi, con opere che provengono da un museo di Honolulu. Con classici come le Vedute…

Commenta
Annie Leibovitz – Women. New Portraits - Ex Fabbrica Orobia, Milano 2016

Annie Leibovitz: le donne, la fotografia, il silenzio

Ex Fabbrica Orobia, Milano – fino al 2 ottobre 2016. I nuovi ritratti della serie “Women” sono in tour per dieci capitali mondiali sotto l’egida dell’UBS. E per l’Italia Annie Leibovitz ha scelto Milano. …

Commenta
Luca Scacchi in treno © Johnny Ricci

Fotografi d’arte. Johnny Ricci

Il suo studio di fianco al Teatro dal Verme, dietro corso Magenta a Milano, è pieno di oggetti tra i più diversi: ci sono immagini…

Commenta
Marco Maria Zanin, Carvalho, dalla serie Os Argonautas, 2016

Talenti fotografici. Obiettivo su Marco Maria Zanin

Classe 1983, Marco Maria Zanin vive a Padova e a San Paolo, in Brasile. Il suo percorso tra i due mondi inizia già al tempo dell’università, quando si laurea in Lettere Moderne con una tesi sul parallelismo fra due filosofi del XX secolo, Hermann Keyserling e José Enrique Rodó, primo a concepire un’unica identità culturale dell’America del Sud. La seconda laurea è in Relazioni Internazionali e quindi la frequentazione di un master in Psicologia. Un cammino complesso per comprendere le sfumature dell’animo umano e la relazione dell’uomo con il proprio tempo, con il contesto storico in cui gli è dato vivere. Dopo questa formazione accademica, Zanin decide tuttavia di dedicarsi alla fotografia. …

Commenta
Pier Paolo Calzolari, Senza titolo (Mangiafuoco), 1980 - photo Giorgio Colombo, Bologna 1986

Fotografi d’arte. Giorgio Colombo

Abbiamo incontrato Giorgio Colombo nel suo studio milanese. Un luogo straordinario in cui la storia dell’arte è protagonista. Lo spazio è popolato da librerie, cassettiere…

Commenta
Anne et Patrick Poirier - installation view at Musée d’art moderne et contemporain, Saint-Etienne Métropole - photo Charlotte Piérot

Tra futuro e oblio. Anne e Patrick Poirier a Saint Étienne

MAMC, Saint Étienne – fino al 29 gennaio 2017. La città della Loira ospita la prima retrospettiva della coppia francese. Un percorso immersivo nelle profondità dell’archeologia, dell’architettura, della memoria e dell’oblio. …

Commenta
Stefano Graziani, A few sequences of fireworks, agosto 2015, Cavallino, Italy

Fotografare l’architettura. Stefano Graziani a Modena

Galleria Mazzoli, Modena – fino all’8 ottobre 2016. Stefano Graziani torna nella galleria modenese, protagonista di una mostra fotografica che innesca un dialogo efficace con uno dei padri dell’architettura contemporanea….

Commenta
Piero Fogliati, Prisma meccanico, 2004

Fra leggerezza e poesia. Piero Fogliati a Milano

Dep Art, Milano – fino al 6 agosto 2016. Scomparso pochi mesi fa, Piero Fogliati era un uomo e un artista schivo, ma geniale, cui la galleria milanese dedica un’ampia mostra monografica. Rinnovando un dialogo serrato con lo…

Commenta
Katharina Fritsch, Puppen, 2016

Storie inquiete. Fritsch e Koschkarow a Basilea

Schaulager, Münchenstein – fino al 2 ottobre 2016. Katharina Fritsch e Alexej Koschkarow sono gli autori della mostra allestita negli spazi ideati da Herzog & de Meuron. Protagonisti di un dialogo a distanza, che evoca l’ineluttabilità della Storia…

Commenta
Enrico Baj, Personaggio urlante, 1964 - collezione privata, courtesy Fondazione Giorgio Marconi, Milano - © Archivio Enrico Baj, Vergiate

Ultracorpi e altre storie. Enrico Baj ad Aosta

Museo Archeologico Regionale, Aosta – fino al 9 ottobre 2016. L’universo ironico e a tratti inquietante di Enrico Baj va in mostra nel museo aostano. In un percorso che alterna lo sberleffo a una lucida e caustica visione…

Commenta
Nastivicious, WEorNOT (Nastivicious’ Temple #01), 2016, mixed media, illustrazioni in collaborazione con Ada Díez, Fondazione Prada, Milano 2016, photo OKNO Studio, courtesy Fondazione Prada

Alla ricerca dell’arte totale. Nástio Mosquito a Milano

Fondazione Prada, Milano – fino al 25 settembre 2016. Gli ambienti della Fondazione meneghina si aprono agli interventi di Nástio Mosquito. In una caleidoscopica interpretazione della realtà contemporanea….

Commenta
Alejandro Cartagena - courtesy Galleria Raffaella De Chirico, Torino

Ricognizioni sulla fotografia. A Basilea

Reduce dalla Art Basel, la città svizzera gioca un ruolo di primo piano nell’ambito della fotografia internazionale. Lo dimostrano le collezioni custodite dal Neue Kunstmuseum e le illustri presenze fra gli stand del colosso fieristico. Senza dimenticare la piccola ma interessante Photo Basel….

Commenta
Domingo Milella, #0630. Kizildag, monumento Hartapu, Turkey, 2013

Fotografare il paesaggio. Domingo Milella in una monografia

Tanti, troppi, sono i libri che ogni giorno inondano il mercato. Purtroppo anche quelli di arte, di fotografia. Un libro come quello di Domingo Milella, pubblicato da Steidl (con un testo di Francesco Zanot) è una rarità. Un libro intelligente, ben costruito, con una grafica ineccepibile, delle belle foto, scelte per via di levare. …

Commenta
Eadweard Muybridge, A buffalo walking, 1887, 23 x 35 cm, Wellcome Library di Londra

Fotografia in movimento. Eadweard Muybridge a Milano

Galleria Gruppo Credito Valtellinese, Milano – fino al 1° ottobre 2016. Il maestro del movimento in fotografia va in scena nella città lombarda. Con una mostra che ripercorre gli studi e le tecniche messe in campo da un…

Commenta
Enrico Cattaneo, Man Ray e Ugo Mulas, Studio Marconi, Milano 1969

Fotografi d’arte. Enrico Cattaneo

La casa-studio di Enrico Cattaneo, a ridosso di piazza della Repubblica a Milano, a due passi dal nuovo quartiere di Porta Nuova, è un grande…

Commenta
Pagina 1 di 5
12345