Alex Urso

Alex Urso

Website: http://www.alexurso.com

Profile: Artista e curatore indipendente. Diplomato in Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Brera. Laureato in Lettere Moderne presso l'Università di Macerata. Collabora con riviste di settore, scrivendo di arte, musica e cultura contemporanea. Vive a Milano e Varsavia.

Tutti gli articoli di Alex Urso

UuDam Tran Nguyen, Waltz of the Machine Equestrians. The Machine Equestrians, 2012 - still from the video

Vento asiatico a Varsavia. Tra poetica, politica e forme del sociale

Castello Ujazdowski, Varsavia – fino all’8 gennaio 2017. Guidati dalla curatrice Meiya Cheng, ventuno artisti provenienti da Cina, Taiwan e sud-est asiatico vengono chiamati a discutere e ripensare i processi di globalizzazione dei loro Paesi in via di…

Commenta
Alice Milani & Silvia Rocchi, Tumulto - Eris Edizioni, Torino 2016 - bozza

Tumulto. Un fumetto tra punk e avventura on the road

Alice e Silvia sono due ex musiciste punk che, abbandonati giubbotti di pelle e amplificatori, decidono di mettersi in viaggio per raggiungere i territori della vecchia Jugoslavia. L’obiettivo? Cantare il verso di una canzone sulle sponde della Drina….

Commenta
Alex Urso, Musée de l'Oubli, Collage, 2014

Ho sognato Monsieur G. Una mostra dimenticata a Varsavia

Succede che nel 2014 Alex Urso trova otto collage datati 1979. Sul retro sono firmati con un nome indecifrabile, che inizia per G. L’autore è di certo francese, ma sembra difficile intuire di più. I collage sono buttati tra mille cianfrusaglie di un mercatino dell’usato, nella periferia di Varsavia. L’artista ne resta colpito: li raccoglie, li ripulisce uno a uno e decide di esporli in una mostra tributo a questo autore sconosciuto. Nasce così “Musée de l’Oubli”, mostra-omaggio a Monsieur G. e a tutti gli artisti dimenticati dalla storia. Il progetto è attualmente parte della 1st Worldwide Apartment and Studio Biennale. Alex Urso ce lo racconta, a modo suo….

Commenta
Marino Neri, Cosmo - Coconino Press, Bologna 2016 - copertina

Cosmo. A caccia di stelle con Marino Neri

Un ragazzino con problemi relazionali, scappato da un centro socio-educativo per raggiungere il deserto di Atacama e da lì, solo (col suo amico immaginario), osservare le stelle. È Cosmo, l’ultimo romanzo grafico di Marino Neri….

Commenta
Karol Radziszewski - ALI - exhibition view at BWA Gallery, Varsavia 2016

Prove di cubismo per Karol Radziszewski. A Varsavia

BWA, Varsavia – fino al 28 ottobre 2016. Metti uno degli artisti polacchi più talentuosi davanti a un mostro sacro come Picasso. Il risultato è “Ali”, un progetto irriverente, che mescola stilemi cubisti e simboli della tradizione iconografica…

Commenta
Radek Szlaga, B, from the Limited Dictionary series, 2013 - coll. privata - photo courtesy of the artist

Money To Burn. L’illusione della ricchezza

Zachęta National Gallery, Varsavia – fino al 23 ottobre 2016. Una mostra giovanissima, ironica eppure profondamente amara, cerca di far luce su un atteggiamento tutto polacco di ostentare ricchezza a partire dal crollo del regime comunista. Tra denti…

Commenta
El Hadji Sy - At First I Thought I Was Dancing - installation view at CSW, Varsavia 2016 - photo Bartosz Górka

L’arte come sintomo politico. El Hadji Sy a Varsavia

Castello Ujazdowski, Varsavia – fino al 16 ottobre 2016. Prima personale polacca per El Hadji Sy: l’artista e attivista senegalese porta in mostra un’ampia selezione di dipinti e materiale documentativo sulle sue numerosi azioni. Tra senso estetico e…

Commenta
Stroboskop, Varsavia

Stroboskop, uno spazio indipendente nel cuore di Varsavia

A Varsavia nasce una realtà indipendente, un white cube ricavato da un garage del periodo comunista. Gli ideatori sono quattro ragazzi, li abbiamo incontrati per capire cosa vuol dire dar vita ad uno spazio off nella capitale polacca….

Commenta
Dosso Dossi, Giove pittore di farfalle, Mercurio e la Virtù, 1523-24 - Castello di Wawel, Cracovia

Da Raffaello a Tiziano. Grand tour italiano in Polonia

National Museum, Varsavia – fino al 28 agosto 2016. Capolavori del Cinquecento lombardo in mostra presso il Museo Nazionale di Varsavia. Una rassegna ben pensata e organizzata, che raccoglie opere di maestri e autori minori, esemplari eccellenti del…

Commenta
The Poster Remediated – installation view at Poster Museum, Varsavia 2016 – photo Piotr Syndoman

Nuove frontiere del Poster. A Varsavia

Poster Museum, Varsavia – fino al 25 settembre 2016. Una corposa selezione di poster e un notevole lavoro di documentazione caratterizzano la venticinquesima Biennale di Poster, presso il più antico museo al mondo dedicato a questa disciplina. Un’opportunità…

Commenta
Open'er Festival 2015

Dai Red Hot Chili Peppers a PJ Harvey. In Polonia è tempo di Open’er Festival

Quattro giorni di musica, dal 29 giugno al 2 luglio. Gndynia, cittadina a nord della Polonia, si prepara a ricevere il festival musicale più atteso dell’estate polacca. Tra i nomi in programma Red Hot Chili Peppers, Pj Harvey e tantissimi altri…

Commenta
Takeshi Murata, Cyborg, 2011 - courtesy of the artist and Salon 94, New York

Senza chiedere nulla. Takeshi Murata a Varsavia

Kasia Michalski Gallery, Varsavia – fino al 28 luglio 2016. Nature morte cibernetiche, luci stroboscopiche e ambienti glitch. Il mondo psichedelico di Takeshi Murata in mostra per la prima volta a Varsavia….

Commenta
Gruppi ultraconservatori a Varsavia

Reportage dalla Polonia. Tra paura e cambiamento

In pochi anni la Polonia si è proposta di diventare uno dei fari nella cultura europea, con musei che nascevano come funghi e decine di…

Commenta
Olga Micińska – to pragma – veduta della mostra presso la Galleria Starter, Varsavia 2016 – photo Przemysław Nieciecki:PION

Olga Micińska. Un omaggio alle cose

Galleria Starter, Varsavia – fino al 6 giugno 2016. Qual è la differenza tra oggetti e cose? La giovane scultrice polacca Olga Micińska prova a spiegarlo, facendo buon uso delle teorie di Husserl e Bodei. Una mostra ben…

Commenta
Frank Stella and Synagogues of Historic Poland - installation view at POLIN Museum, Varsavia 2016

Le sinagoghe polacche di Frank Stella. A Varsavia

POLIN Museum of History of Polish Jews, Varsavia – fino al 20 giugno 2016. Una mostra notevole, che porta per la prima volta a confronto le celebri strutture di Frank Stella tratte dalla serie “Polish Village” e le…

Commenta
Art in Prisons - Pawel Althamer, Renia

A Varsavia l’arte va in prigione

Lokal_30, Varsavia – fino al 14 maggio 2016. Diciassette artisti sono stati chiamati a realizzare un progetto con i detenuti di alcune prigioni polacche. Il risultato è un insieme di video, disegni e installazioni: simbolo del contatto fra…

Commenta
Art Fair Warsaw 2016

La prima fiera d’arte polacca. Tra errori e speranze

Dal 7 al 10 aprile si è tenuta a Varsavia la prima International Art Fair polacca. Un appuntamento che si aspettava da tempo, e che tuttavia non è stato accolto felicemente dagli addetti ai lavori nazionali, con una bassa partecipazione di gallerie e collezionisti locali. Noi ci siamo stati, e ve ne raccontiamo gli errori, ma anche le buone speranze per il futuro….

Commenta
Il Castello Reale di Varsavia

Art Fair Warsaw, al via la prima fiera d’arte della Polonia. Notevoli i bastoni tra le ruote di istituzioni e gallerie nazionali: ma c’è il mercato dell’Est

Che piacciano o meno, le fiere d’arte sono sempre un utile indicatore per valutare lo stato di salute del settore artistico, gli investimenti nel mercato e la competitività delle gallerie locali su scala internazionale. Sembra allora un importante segnale la prima edizione……

Commenta
Tori Ferenc, Kids of Grande Synthe, 2016

La vita dei profughi, dal campo rifugiati francese di Grande-Synthe. Ecco gli scatti della fotografa Tori Ferenc

Il motivo di questa scelta? La necessità di documentare in presa diretta la situazione drammatica vissuta da persone (e soprattutto bambini) che da mesi sono in attesa di risposte, lasciati disperatamente al destino, in non-luoghi in cui devastazione e ottimismo si mescolano…….

Commenta
Ulla von Brandenburg, Scatola, 2011 - courtesy of the artist & Pilar Corrias, Londra

Il circo felliniano di Ulla von Brandenburg. A Varsavia

Kasia Michalski Gallery, Varsavia – fino al 14 marzo 2016. Una mostra che mette in scena oggetti circensi, personaggi teatrali e costumi carnevaleschi. Succede a Varsavia, con la prima personale polacca di Ulla von Brandenburg….

Commenta
Claver Gold

Cresciuto a rap e pecorino. Intervista a Claver Gold

Nuovo talento dell’hip-hop italiano, Claver Gold è considerato uno dei rapper più dotati della scena contemporanea. Lo abbiamo incontrato tra una tappa e l’altra del…

Commenta
Pagina 1 di 3
123