Su Sky Arte: Luca Tommassini, coreografo e sognatore

L’epopea creativa del coreografo romano rivive in un documentario che ne mette in luce le numerose sfumature e i legami con alcuni mostri sacri della musica e delle arti visive.

Luca Tommasini nel documentario di Sky Arte
Luca Tommasini nel documentario di Sky Arte

Ballerino, coreografo, regista e direttore artistico, Luca Tommassini ha trovato nella musica e nel ballo un rifugio dove poter esprimere un inesauribile talento visionario. È intitolato proprio alla sua storia il documentario Luca Tommassini – I’m a dreamer, in onda in prima visione lunedì 20 marzo su Sky Arte HD.

Diretta da Beppe Tufarulo, la pellicola offrirà al pubblico un racconto intimo e inedito, quasi una confessione, che ripercorrerà, andando a ritroso nel tempo, le vicende e l’universo pop di Luca Tommassini.
Una confessione giocata sui chiaroscuri del carattere di Tommassini e dei tanti artisti e compagni di avventure, come Robbie Williams, Skin e Fiorello. Nella scenografica cornice della sua casa romana, tra le opere di Andy Warhol e gli scatti dei lavori che hanno segnato il suo percorso artistico internazionale, ci sarà anche spazio per i ricordi, legati a familiari e amici storici – da Whitney Houston a Michael Jackson.

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…

http://arte.sky.it

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.