Lasciate il segno! La scrittura in 8 libri

Inauguriamo questo 2016 con otto libri che declinano la scrittura in altrettanti modi diversi. Sempre sotto il segno delle arti. Leggete, ora che avete ancora qualche giorno di calma.

James Clough – L’Italia Insegna – Lazy Dog
James Clough – L’Italia Insegna – Lazy Dog

CRITICI E CURATORI
Seconda edizione per il libro di Edoardo Di Mauro. Obiettivo: raccontare la storia e soprattutto l’attualità della critica d’arte. In un’epoca in cui – come non cessa di sottolineare anche Renato Barilli – i curatori la fanno da padroni.
Edoardo Di Mauro – Vocazione e progetto – Prinp – www.prinp.it

Sally Price – I primitivi traditi – Johan & Levi
Sally Price – I primitivi traditi – Johan & Levi

LA STORIA SIAMO NOI (?)
La Storia la scrivono i vincitori”, disse Göring a Norimberga. E da allora non è che abbiamo fatto molti passi in avanti. Questo splendido libro di antropologia racconta perché e come abbiamo “tradito” la cosiddetta arte primitiva.
Sally Price – I primitivi traditi – Johan & Levi – www.johanandlevi.com

Adalberto Abbate – Palermo says – Drago
Adalberto Abbate – Palermo says – Drago

MURI PARLANTI
Palermo, dal 2008 al 2015. Abbate si aggira per la sua città natale e identifica una serie di scritte murali, di graffiti, di dichiarazioni a spray. E si fa fotografare accanto ad esse, con una bomboletta in mano. Appropriazionismo?
Adalberto Abbate – Palermo says – Drago – www.dragoedizioni.it

Paolo Riolzi – Vetrinetta – Viaindustriae
Paolo Riolzi – Vetrinetta – Viaindustriae

OSSESSIONI DA SALOTTO
Il progetto è di Paolo Riolzi, i protagonisti sono gli abitanti di Cinisello, dove ha sede il MuFoCo. Un brano di microstoria scritto con le temibili “vetrinette”. Mai avremmo pensato di vederle al museo, e che avessero tanto da dire.
Paolo Riolzi – Vetrinetta – Viaindustriae – www.viaindustriae.it

Pier Paolo Pasolini – Accattone – Macula
Pier Paolo Pasolini – Accattone – Macula

SCRIVERE IL CINEMA
Quarant’anni fa veniva assassinato Pasolini. Uno degli editori francofoni più intelligenti pubblica il libro di Accattone (non la sceneggiatura, che è ben altra cosa) e, in un secondo volume, un ricco dossier sul libro-film. Dio o chi per lui salvi Macula!
Pier Paolo Pasolini – Accattone – Macula – www.editionsmacula.com

Giulio Paolini – Teatro di Mnemosine – Casagrande
Giulio Paolini – Teatro di Mnemosine – Casagrande

QUALE CONTEMPORANEO?
L’arte che prescinde dall’autore, rendendolo spettatore. Arte che sta nel tempo ma soprattutto sopra di esso. Da Mnemosine a Watteau, in mostra allo Spazio -1 di Lugano fino al 10 gennaio (qui leggete l’intervista a Paolini). Ce ne sono ancora di artisti con una poetica tanto cristallina?
Giulio Paolini – Teatro di Mnemosine – Casagrande – www.edizionicasagrande.com

James Clough – L’Italia Insegna – Lazy Dog
James Clough – L’Italia Insegna – Lazy Dog

L’ITALIA INSCRITTA
Tipografia, calligrafia… resterà qualcosa nella memoria digitale dei Millenials? Intanto a mettere un punto fermo è James Clough, con uno straordinario “viaggio fra scritte, targhe e iscrizioni dello Stivale”. Dall’Ottocento a oggi.
James Clough – L’Italia Insegna – Lazy Dog – www.lazydog.eu

Carlo Orsi – Milano 2015 – Skira
Carlo Orsi – Milano 2015 – Skira

LA CITTÀ CHE CAMBIA…
…o forse no. Carlo Orsi è tornato a ritrarre Milano dopo mezzo secolo. Ne è emerso un ritratto a due facce, con le tante novità della metropoli e le altrettante peculiarità rimaste immutate. In un libro enorme, con testo di Aldo Nove.
Carlo Orsi – Milano 2015 – Skira – www.skira.net

a cura di Marco Enrico Giacomelli

Articolo pubblicato su Artribune Magazine #28

Abbonati ad Artribune Magazine
Acquista la tua 
inserzione sul prossimo Artribune

CONDIVIDI
Giornalista e dottore di ricerca in Estetica, ha studiato filosofia alle Università di Torino, Paris8 e Bologna. Ha collaborato all’"Abécédaire de Michel Foucault" (Mons-Paris 2004) e all’"Abécédaire de Jacques Derrida" (Mons-Paris 2007). Tra le sue pubblicazioni: "Ascendances et filiations foucaldiennes en Italie: l’operaïsme en perspective" (Paris 2004; trad. sp., Buenos Aires 2006; trad. it., Roma 2010), "Another Italian Anomaly? On Embedded Critics" (Trieste 2005), "La Nuovelle École Romaine" (Paris 2006), "Un filosofo tra patafisica e surrealismo. René Daumal dal Grand Jeu all'induismo" (Roma 2011), "Di tutto un pop. Un percorso fra arte e scrittura nell'opera di Mike Kelley" (Milano 2014), "Un regard sur l’art contemporain italien du XXIe siècle" (Paris 2016, con Arianna Testino). In qualità di traduttore, ha pubblicato testi di Deleuze, Revel, Augé e Bourriaud. Nel 2014 ha curato la mostra (al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano) e il libro (edito da Marsilio) "Achille Compagnoni. Oltre il K2". Ha tenuto seminari e lezioni in numerose istituzioni e università, fra le quali la Cattolica, lo IULM, l'Università Milano-Bicocca e l'Accademia di Brera di Milano, l’Alma Mater di Bologna, la LUISS di Roma, lo IUAV di Venezia, l'Accademia Albertina di Torino. Redige (insieme a Massimiliano Tonelli) la sezione dedicata all'arte contemporanea del rapporto annuale "Io sono cultura" prodotto dalla Fondazione Symbola. Insegna alla NABA di Milano. È vicedirettore editoriale di Artribune e direttore responsabile di Artribune Magazine.