Have a nice trip. Libri d’arte per viaggiare

Si parla tanto di globe trotting quando si pensa ad appassionati e professionisti dell’artworld, sempre alle prese con biennali e fiere e grandi mostre in giro per il mondo. Ma l’arte e la sua critica talora sa far viaggiare anche stando comodamente seduti sul divano. Lungo secoli e Paesi distanti.

Jean Clair - Medusa - Abscondita

HORRIBILE DICTU
Madre castrante, Medusa è, per dirla con i Pink Floyd, the dark side of the moon. Estetica e psicoanalisi non possono che unirsi per scandagliare quel gusto per l’orrido che insieme attira e repelle. Uno dei migliori saggi di Jean Clair, quando – era il 1989 – ancora non si limitava ai pamphlet biliosi. In punta di fioretto, per ventotto secoli.
Jean Clair – Medusa – Abscondita

Nicolò Bassetti & Sapo Matteucci - Sacro romano Gra - Quodlibet/Humboldt
Nicolò Bassetti & Sapo Matteucci – Sacro romano Gra – Quodlibet/Humboldt

GRA: NON SOLO IN CODA
Il film girato da Gianfranco Rosi, è noto, ha vinto il Leone d’oro. Meno noto il fatto che il progetto Sacro Gra, ideato dal paesaggista Nicolò Bassetti, comprende anche un sito web, una mostra e un libro. Quest’ultimo racconta il viaggio lungo 300 chilometri intorno al Raccordo Anulare. Fra carnevali tedeschi e orti carcerari.
Nicolò Bassetti & Sapo Matteucci – Sacro romano Gra – Quodlibet/Humboldt
http://www.quodlibet.it/
http://www.humboldtbooks.com/

Andrea Camilleri - La creatura del desiderio - Skira
Andrea Camilleri – La creatura del desiderio – Skira

THE FIRST SEX DOLL
Quinto volume di Camilleri pubblicato nella collana Narrativa di Skira. Questa volta il cantastorie siciliano romanza la storia appassionata di Oskar Kokoschka e Alma Mahler, vedova del compositore Gustav. Storia la cui turbolenza sfocia, fra l’altro, nella realizzazione della prima bambola erotica della storia.
Andrea Camilleri – La creatura del desiderio – Skira
http://www.skira.net/

Barnaby Martin - Hanging Man - il Saggiatore
Barnaby Martin – Hanging Man – il Saggiatore

DITTATURA CINESE
Avrà anche operato aperture importanti dal punto di vista politico e sociale. E Ai Weiwei avrà pure “sfruttato” a vantaggio della propria popolarità le vicende giudiziarie che lo hanno coinvolto. Ma sta di fatto che l’allucinante viaggio nelle prigioni cinesi del celeberrimo artista dimostra quanto ci sia ancora da fare in quel Paese.
Barnaby Martin – Hanging Man – il Saggiatore
http://www.ilsaggiatore.com/

Thomas Hoving - Il Re dei Confessori - Nutrimenti
Thomas Hoving – Il Re dei Confessori – Nutrimenti

IL MET E I TOMBAROLI
Si dice spesso: “Questo libro si legge come un romanzo”. A parte che molti romanzi non si possono leggere, in questo caso lo slogan è calzante. Perché la vicenda autobiografica dell’ex direttore del Met, Thomas Hoving, ha dell’incredibile. Per non dire dei racconti relativi alle acquisizioni ben poco ortodosse di beni italiani.
Thomas Hoving – Il Re dei Confessori – Nutrimenti
http://www.nutrimenti.net/

Scrittori - Contrasto
Scrittori – Contrasto

GRAFIA DUPLICE
Curatela affidata a Goffredo Fofi, con una mossa che assicura la corretta strumentazione culturale e didattica per compiere un itinerario di confine. Il volume Scrittori affianca infatti autori più classicamente legati alla grafia con quelli che scrivono con la luce. Per godersi chicche come lo scatto di Picasso ad Apollinaire.
Scrittori – Contrasto
http://www.contrastobooks.com/

Vittorio Brandi Rubiu - Vita eroica di Pascali - Castelvecchi
Vittorio Brandi Rubiu – Vita eroica di Pascali – Castelvecchi

IL CAROSELLO DI PASCALI
È morto a 33 anni per un incidente motociclistico. Era il 1968 e a Venezia le sue opere erano esposte alla Biennale. È quindi una storia breve quella di Pino Pascali, ma intensa, profonda, e allo stesso tempo scanzonata, dotata di una leggerezza calviniana. A raccontarla, tre scritti di Brandi Rubiu, e una prefazione di Fabio Sargentini.
Vittorio Brandi Rubiu – Vita eroica di Pascali – Castelvecchi
http://www.castelvecchieditore.com/

Aleksandra Mizielinska & Daniel Mizielinski - Mappe - Electa
Aleksandra Mizielinska & Daniel Mizielinski – Mappe – Electa

IN VIAGGIO CON IL DITO
Avete presente quei giochi in scatola in cui l’età consigliata dei giocatori va dai 3 ai 99? Ecco, le Mappe ideate e disegnate dalla coppia Aleksandra Mizielinska & Daniel Mizielinski sono di quel genere. Informano correttamente ma non sono cataloghi di nozioni fredde. E ci si perde – anzi, ci si guadagna – delle ore a percorrerle.
Aleksandra Mizielinska & Daniel Mizielinski – Mappe – Electa
http://www.electaweb.it/

Marco Enrico Giacomelli

Articolo pubblicato su Artribune Magazine #17

Abbonati ad Artribune Magazine
Acquista la tua inserzione sul prossimo Artribune

CONDIVIDI
Giornalista e dottore di ricerca in Estetica, ha studiato filosofia alle Università di Torino, Paris8 e Bologna. Ha collaborato all’"Abécédaire de Michel Foucault" (Mons-Paris 2004) e all’"Abécédaire de Jacques Derrida" (Mons-Paris 2007). Tra le sue pubblicazioni: "Ascendances et filiations foucaldiennes en Italie: l’operaïsme en perspective" (Paris 2004; trad. sp., Buenos Aires 2006; trad. it., Roma 2010), "Another Italian Anomaly? On Embedded Critics" (Trieste 2005), "La Nuovelle École Romaine" (Paris 2006), "Un filosofo tra patafisica e surrealismo. René Daumal dal Grand Jeu all'induismo" (Roma 2011), "Di tutto un pop. Un percorso fra arte e scrittura nell'opera di Mike Kelley" (Milano 2014). In qualità di traduttore, ha curato testi di Deleuze, Revel, Augé e Bourriaud. Ha tenuto seminari e lezioni in numerose istituzioni e università, fra le quali la Cattolica, lo IULM, l'Università Milano-Bicocca e l'Accademia di Brera di Milano, l’Alma Mater di Bologna, la LUISS di Roma, lo IUAV di Venezia, l'Accademia Albertina di Torino. Insegna alla NABA di Milano. È vicedirettore editoriale di Artribune e direttore responsabile di Artribune Magazine.