Il sogno di Jesolo

Il sogno di Jesolo di diventare la City Beach del futuro parte dall’ispirazione rinascimentale, passa per l’effetto Bilbao e arriva negli Anni Novanta al masterplan firmato da Kenzo Tange. Da lì in poi svettano torri firmate dallo star system e placano gli umori i recenti polmoni verdi. Purtroppo la tempistica è quella italiana e, a quasi vent’anni dall’inizio dell’avventura, ancora lontana dal compimento, i pro e i contro saltano ormai agli occhi.

Carlos Ferrater, Gustavo Carabajal, Xavier Martí ed Eleonora Mantese - Torre Aquileia

TORRE AQUILEIA
Un simbolo svettante sul cielo della nuova Jesolo. Questa l’idea che ha guidato il progetto del team spagnolo capeggiato da Ferrater: un pinnacolo a doppia punta, un landmark visibile dai finestrini dell’aereo all’atterraggio in Laguna. Aspirante eco del campanile di piazza San Marco, il progetto ha in realtà il suo punto di forza non certo nella verticalità: la torre risulta infatti per nulla slanciata ed elegante. Come prevedibile invece fin dall’incarico all’architetto, è l’orizzontalità che vince attraverso l’intenzionalità di riconnettere gli spazi che vanno dalla sede del vecchio Hotel Aquileia, piazza Internazionale, passando per piazza Mazzini fino ad arrivare alla spiaggia, con un percorso unitario e coerente che risolve i precedenti problemi di frammentazione dello spazio pubblico.

Project: Carlos Ferrater, Gustavo Carabajal, Xavier Martí ed Eleonora Mantese
Year: 2008
Location: Piazza Le Corbusier 1
Status: completed
Photo: Archivio Città di Jesolo / jesolo2012thecitybeach

Richard Meier – Jesolo Lido Village

JESOLO LIDO VILLAGE
240 unità abitative e 100 guest room per 7.400 mq: questi i numeri del complesso progettato di Richard Meier. Jesolo Lido Village è la zona low rise, soli tre piani di appartamenti, rispettosi dell’altezza generale della cittadina, locati nella zona interna, mentre limitrofe alla spiaggia si ergono le tre torri: Jesolo Lido Condominium Tower, 23 piani; Jesolo Lido Residence Hotel Tower, 13 piani; Jesolo Lido Hotel Tower, 13 piani. Il Village si chiude in una corte di piscine e brise-soleil, giocando con i pieni e i vuoti che il bianco, firma di fabbrica dell’architetto americano, fa risaltare. Le torri trionfano invece sul mare, regalando ai turisti il richiestissimo belvedere.

Project: Richard Meier
Year: 2007
Location: Via Aleardi 18
Status: completed
Photo: Archivio Città di Jesolo / jesolo2012thecitybeach

Jean Nouvel – Stella del Mar

STELLA DEL MAR
Sorgerà sull’area dell’ex colonia Stellamaris, vicino al white village di Meier, il progetto del celebre architetto francese, anche lui coinvolto nel gruppo di archistar approdate in riva all’adriatico. Poco ancora si sa del progetto e della data di consegna lavori; siamo solo certi che non ci saranno problemi a trovare un accordo con la Soprintendenza, che collaborerà fin dall’inizio nella definizione del progetto. L’intervento, per un totale di 22.600 mc su un’area di 10.600 mq, prevede la creazione sul lungomare di una struttura ricettiva residenziale e alberghiera. Curiosi e fiduciosi, restiamo in attesa del nuovo gioiello di Jesolo.

Project: Jean Nouvel
Year: –
Location: Piazza Milano
Status: in progress
Photo:
Archivio Città di Jesolo / jesolo2012thecitybeach

Gonçalo Byrne e João Ferreira Nunes – Merville

MERVILLE – CASA NEL PARCO
50.000 mq di pineta fronte mare, bioedilizia e risparmio energetico: questi i presupposti dell’intervento degli architetti portoghesi in una delle zone più verdi della città. La riqualificazione urbanistica e ambientale della pineta di Jesolo Lido arriva a rispolverare una zona che, dopo gli anni d’oro, era ormai caduta nel dimenticatoio. Il nome Casa nel parco non deve trarre in inganno: non stiamo parlando di delicate casette in legno, ma di una torre in vetro di 24 piani e 6 ville, per un totale di circa 140 appartamenti, oltre a un’area commerciale e naturalmente l’immancabile zona piscine e spa. I residenti sembrano aver apprezzato l’intervento, che denota comunque una coerenza nella combinazione dei materiali e semplicità nelle forme, e già buona parte del complesso risulta acquistato.

Project: Gonçalo Byrne e João Ferreira Nunes
Year: 2011
Location: Viale Oriente 112
Status: completed
Photo: Archivio Città di Jesolo / jesolo2012thecitybeach

Zaha Hadid – Jesolo magica

JESOLO MAGICA
Attesissimo per il 2014 il nuovo progetto di Zaha Hadid, che si propone come catalizzatore per la reinvenzione di Jesolo. Da qui forse il nome, per quanto risulti quasi ironico: una magia promessa ancora una volta dallo studio londinese all’intera città. L’edificio è stato definito dallo stesso architetto “un fiore a tre petali” che si apre in forme prevedibilmente fluide e fluttuanti, ospitando il grande centro commerciale polifunzionale con bar, ristoranti, gallerie, hotel, aree per performance e sale conferenze. Una calamita per eventi di 38.000 mq in uno scenario surreale, punto d’incontro notturno e diurno per la vita della città. Hadid stupirà con effetti alla Bilbao o l’edificio rimarrà un “fiore nel deserto”? Come sempre, prevedendo le tempistiche italiane, avremo bisogno di qualche anno per conoscere la risposta.

Project: Zaha Hadid
Year: 2014
Location: Via Roma Destra
Status: in progress
Photo: Archivio Città di Jesolo / jesolo2012thecitybeach

Manuel e Francisco Aires Mateus – I giardini di Jesolo

I GIARDINI DI JESOLO
I giardini di Jesolo sono in realtà un grande centro commerciale. A differenza del progetto di Zaha Hadid, in questo caso l’architettura scompare, lasciando spazio a un intervento ambientale e paesaggistico guidato da un profondo rispetto del territorio. Lo studio portoghese ha ridisegnato un’ansa del corso della Piave Vecchia lasciando intatta l’orizzontalità dello spazio agricolo e creando edifici che diventano quasi ipogei, coperti completamente dalle terrazze verdi fruibili, che regalano una vista a 360 gradi sul paesaggio. La piazza centrale è l’unico buco in questo sistema di zolle pettinate e lascia intuire quello che si cela sotto il manto verde: il cuore commerciale che da sempre caratterizza l’anima del Veneto.

Project: Manuel e Francisco Aires Mateus
Year: 2007
Location: Via Piave Vecchio 47
Status: completed
Photo: Archivio Città di Jesolo / jesolo2012thecitybeach

Federica Russo

Articolo pubblicato su Artribune Magazine #9

CONDIVIDI
Federica Russo
Federica Russo (Lecce, 1983) è architetto e scrittrice freelance. Dal 2006 a oggi ha collaborato nella redazione e scritto articoli per diverse testate d’architettura tra cui presS/Tletter, presS/Tmagazine, Artribune sezione architettura, Compasses, L’Arca. Si è laureata presso l’Università “la Sapienza”, Roma, in Architettura d’interni e Arredamento nel 2006 e in Architettura U.E. nel 2010. Ha già collaborato come architetto in vari studi tra cui Massimiliano Fuksas Architetto. Dal 2009 a oggi è socio dell’AIAC Associazione Italiana di Architettura e Critica diretta da Luigi Prestinenza Puglisi e componente del laboratorio presS/Tfactory per l’organizzazione di eventi, workshop, mostre e altre iniziative culturali d’architettura. Coautrice del blog TheNewArchinTown dedicato ai più importanti eventi di design e architettura.