Ermeneutica dell’artista

È il “genere” più antico, nel piccolo grande mondo della critica d’arte. Sin dalle Vite del Vasari, che ne metteva insieme a diecine. Ora la si chiama ‘monografia’, e nasconde un mondo di possibili e differenti approcci. Dal biografico al filosofico, dall’indagine a 360 gradi al focus su un aspetto particolare. Due poker d’esempi recenti e rilevanti.

Gala Dalí - “La vita segreta” - L’ippocampo

LA METÀ DEL CIELO
Scenario: il “genio”, e un po’ discosta una seconda figura, sovente una donna. Capita però spesso che si “scopra”, con colpevole ritardo, che quell’ombra ha rivestito un ruolo fondamentale per lo sviluppo dell’opera dell’artista. Così è per Dalí, e il Diario di Gala lo conferma quanto e meglio di un asettico testo critico.
Gala Dalí – “La vita segreta” – L’ippocampo

“Depero 1912” – Silvana Editoriale

IL CRITICO COME ESPLORATORE
Appassionante la storia che sta dietro a questo libro e alla mostra collegata, allestita alla Casa Depero di Rovereto fino al 2 settembre. Con il futuro futurista Fortunato Depero che disegna decori e didascalie di un album del Touring Club dedicato da Mario Rizzoli alla Valle di Fiemme. Perso, ritrovato per caso, col classico lieto fine.
“Depero 1912” – Silvana Editoriale

Alice Berton e Raffaella Perna – “Mimmo Rotella e la Galerie J” – Postmediabooks

UN QUINQUENNIO BASILARE
Si può fare una monografia anche guardando a un lasso di spazio-tempo brevissimo. Come fa questo libro che ha come soggetto Mimmo Rotella, e che ne analizza il lavoro dal 1961 al 1965 con la Galerie J (J sta per Jeannine de Goldschmidt, moglie di Pierre Restany). Anni decisivi per la tecnica del décollage.
Alice Berton e Raffaella Perna – “Mimmo Rotella e la Galerie J” – Postmediabooks

“Maurizio Cattelan. All” – Skira

A SIPARIO CHIUSO
È terminata a gennaio la retrospettiva di Cattelan al Guggenheim di New York, portando con sé tonnellate di giudizi, dall’entusiasmo sfrenato alla critica più feroce. Ora che è tornata la calma, vale la pena di riprendere in mano il catalogo della mostra, che è in realtà un lungo saggio di Nancy Spector. Una signora monografia.
“Maurizio Cattelan. All” – Skira

Daniel Farson – “Francis Bacon” – Johan & Levi

TUTTA UNA VITA
Vita e arte non necessariamente coincidono, e le interpretazioni psico-biografiche sono spesso deludenti. Ciò non toglie che prescindere dall’aspetto individuale, vitale, rende difficoltosa una lettura centrata del lavoro. E allora anche il racconto della turbolenta vita di Francis Bacon trova il suo posto nel campo ermeneutico.
Daniel Farson – “Francis Bacon” – Johan & Levi

Silvano Petrosino – “Abitare l’arte” – Interlinea

TEOLOGICO ROTHKO
Esempio perfettamente calzante di interpretazione filosofica, questo breve quanto denso libretto parla anche di Rothko, ma lasciandolo arrivare con estrema lentezza, preparando minuziosamente il terreno con semi di Heidegger e Lacan, Leiris e Blanchot. Fin quando spunta la biblica shekhinah.
Silvano Petrosino – “Abitare l’arte” – Interlinea

Elena Del Drago – “Francesco Arena” – Exorma

L’INTERVISTA C’È
La quarta TAC – Tomografie d’Arte Contemporanea sarà dedicata ad Alfredo Jaar. Intanto ci si può intrattenere con questa focalizzata su Francesco Arena. Impianto da monografia classica su artista vivente: ampio testo critico, apparato iconografico, intervista con l’autore. Da sottolineare l’ottima cura grafica della collana.
Elena Del Drago – “Francesco Arena” – Exorma

Max Kozloff – “La luce di Vermeer” – Contrasto

IL SEICENTO, ADESSO
Brevi paragrafi, al massimo qualche pagina. Molte domande con approccio maieutico, chiarezza che non rinuncia al vezzo stilistico. L’ex direttore di Artforum si getta a capofitto nella pittura di Vermeer, e ne esce un saggio illuminante. Che è poi il motivo per cui esce da un editore che si occupa di fotografia.
Max Kozloff – “La luce di Vermeer” – Contrasto

Marco Enrico Giacomelli

Articolo pubblicato su Artribune Magazine #7

CONDIVIDI
Giornalista e dottore di ricerca in Estetica, ha studiato filosofia alle Università di Torino, Paris8 e Bologna. Ha collaborato all’"Abécédaire de Michel Foucault" (Mons-Paris 2004) e all’"Abécédaire de Jacques Derrida" (Mons-Paris 2007). Tra le sue pubblicazioni: "Ascendances et filiations foucaldiennes en Italie: l’operaïsme en perspective" (Paris 2004; trad. sp., Buenos Aires 2006; trad. it., Roma 2010), "Another Italian Anomaly? On Embedded Critics" (Trieste 2005), "La Nuovelle École Romaine" (Paris 2006), "Un filosofo tra patafisica e surrealismo. René Daumal dal Grand Jeu all'induismo" (Roma 2011), "Di tutto un pop. Un percorso fra arte e scrittura nell'opera di Mike Kelley" (Milano 2014). In qualità di traduttore, ha curato testi di Deleuze, Revel, Augé e Bourriaud. Ha tenuto seminari e lezioni in numerose istituzioni e università, fra le quali la Cattolica, lo IULM, l'Università Milano-Bicocca e l'Accademia di Brera di Milano, l’Alma Mater di Bologna, la LUISS di Roma, lo IUAV di Venezia, l'Accademia Albertina di Torino. Insegna alla NABA di Milano. È vicedirettore editoriale di Artribune e direttore responsabile di Artribune Magazine.
  • Angelov

    Vorrei segnalare un paio di libri:

    Stefano Taccone – Hans Haacke: Il contesto politico come materiale; Plectica edizioni

    Damien Hirst – Gordon Burn: Manuale per giovani artisti; Postmedia Books

    • Due interessanti segnalazioni, a suo tempo fatte anche dal sottoscritto. Il “problema” è che in questi articoli ci teniamo a massimo un semestre dall’uscita del libro.

  • Jpephine BURIN

    Segnaliamo il segunte bellissimo libro. Edizione 2012 – con GILLO DORFLES
    _______________________________

    .

    Edizioni AtelierMediterraneArtePura/Grottaglie-Taranto-Nizza (pgg. 252 a colori)
    Info: Cell. 328-318.77.13- Prezzo di copertina 45,00 Euro.

  • Jpephine BURIN

    Segnaliamo il segunte bellissimo libro. Edizione 2012 – con GILLO DORFLES
    _______________________________

    .Autore e titolo: VITTORIO DEL PIANO-Biografia per immagini -ALLA RICERCA DEL TEMPO CRITICO…- GILLO DORFLES.

    Edizioni AtelierMediterraneArtePura/Grottaglie-Taranto-Nizza (pgg. 252 a colori)
    Info: Cell. 328-318.77.13- Prezzo di copertina 45,00 Euro