Le icone pop di David LaChapelle a Venezia: alla Casa dei Tre Oci una serie inedita sul Paradiso

Tra le oltre 100 immagini che ripercorrono la carriera dell’artista statunitense, questa prima monografica di LaChapelle a Venezia propone l’anteprima mondiale di una nuova serie di foto realizzata negli ultimi 4 anni.

Casa dei Tre Oci si appresta ad accogliere – dal 12 aprile al 10 settembre – la prima monografica a Venezia di David LaChapelle, uno dei fotografi contemporanei più dissacranti, che la critica ha definito “Il Fellini della Fotografia”, per le sue oniriche raffigurazioni della realtà. Tra le oltre 100 immagini che ripercorrono la carriera dell’artista statunitense – dai primi progetti in bianco e nero degli Anni Novanta fino ai lavori, solo a colori, più recenti e iconici – ci sarà anche una grande novità: l’anteprima mondiale di New World, una nuova serie realizzata negli ultimi 4 anni. Si tratta di 18 fotografie che segnano il ritorno alla figura umana di LaChapelle e che ruotano attorno a temi come il paradiso e le rappresentazioni della gioia, della natura, dell’anima. Con fonti d’ispirazione d’eccellenza: da Odilon Redon, William Blake, Michelangelo e Michael Jackson, fino alla musica di Pharrell Williams con la sua canzone Happy. Eccone un’anteprima nella nostra fotogallery…

Evento correlato
Nome eventoDavid LaChapelle - Lost & Found
Vernissage11/04/2017 ore 11 su invito
Duratadal 11/04/2017 al 10/09/2017
AutoreDavid LaChapelle
CuratoriDenis Curti, Reiner Opoku
Generifotografia, personale
Spazio espositivoCASA DEI TRE OCI
IndirizzoFondamenta delle Zitelle, 43 - 30133 Giudecca - Venezia - Veneto
EditoreMARSILIO
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.