25 anni della fiera Estampa a Madrid. Tutte le immagini della preview e l’intervista al direttore

Si apre al Matadero Madrid la 25esima edizione della rassegna che promuove le gallerie spagnole e il collezionismo pubblico e privato in Spagna. L’abbiamo vista in anteprima e intervistato il direttore.

L’identità di Estampa è fatta dalle gallerie spagnole e dal mercato spagnolo con l’intento di ricostruirne il sistema”. Con queste parole, che ritrovate nella videointervista realizzata a Madrid a latere della preview per la stampa, il direttore della fiera Chema de Francisco spiega ad Artribune il senso di questa rassegna che nel 2017 compie ben venticinque anni. Sette sotto la sua direzione, caratterizzati da un incremento di attenzione da parte dei collezionisti privati in Spagna e anche da un aumento degli espositori: quest’anno ben 81.

E tutto questo in pochi anni di grande difficoltà per la cultura del nostro paese a causa della crisi economica”, ha aggiunto de Francisco durante la presentazione stampa. Il nuovo corso era già stato avviato nel 2009 quando ne divenne presidente, nonché proprietario, Juan Antonio Rodríguez Deorador, principale azionista della società di pubblicità EqumediaXL e lui stesso collezionista con una forte passione per l’arte contemporanea: con la sua gestione è migliorata l’immagine e l’attrattiva della fiera. Anche grazie a sezioni come MAPA, dedicata alle gallerie che si occupano del lavoro di artisti emergenti spagnoli o residenti in Spagna, nati a partire dalla metà degli Anni Settanta che abbiamo trovato tra le più riuscite della rassegna per la vitalità e la freschezza. Ecco alcune immagini della preview.

– Claudia Giraud

Madrid// fino al 24 settembre 2017
Estampa Contemporary Art Fair
Matadero Madrid

http://www.estampa.org/

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).