Tutte le mostre dell’estate 2017 in Italia. Da Nord a Sud, da Giotto agli animali nel cinema

Ecco le 8 mostre da non perdere durante le vacanze estive, selezionate per il loro taglio leggero e fuori dalla routine: da quella boutique su Picasso a Venezia al Pop giapponese di Murakami a Capri.

Vedere Giotto in versione multimediale, presso la monumentale Scuola Grande della Misericordia di Venezia, nella ricorrenza dei 750 anni dalla sua nascita e una delle tele più amate da Peggy Guggenheim, il dipinto di Pablo Picasso Sulla spiaggia (La Baignade), appartenente oggi al museo veneziano, in una piccola mostra-dossier; scoprire due autoritratti poco conosciuti di Francisco Goya e uno straordinario inedito del maestro bolognese Guido Reni e poter immergersi nel mondo del grande maestro francese Henri Cartier Bresson, per conoscere e capire il suo modus operandi…

Claudia Giraud

1. Giotto a Venezia

Giotto, Gioacchino ed Anna, Cappella degli Scrovegni, Padova

Nella ricorrenza dei 750 anni dalla nascita di Giotto la mostra – prodotta da Cose Belle d’Italia Media Entertainment – è la prima della trilogia di monografiche multimediali a Venezia, presso la monumentale Scuola Grande della Misericordia, ciascuna dedicata ai grandi Maestri protagonisti di un’epoca dell’arte italiana: Giotto, appunto (tardo Medioevo), Canova (Neoclassico) Raffaello (Rinascimento). Il percorso espositivo ne racconta la produzione artistica attraverso una narrazione visiva e auditiva nel quale il pubblico, accompagnato dalla voce di un noto attore italiano e dal commento musicale di un celebre compositore contemporaneo, sempre italiano, può comprendere la rivoluzione della sua opera attraverso il susseguirsi di ambienti di grande impatto percettivo.

Magister Giotto
Scuola Grande della Misericordia Venezia,
13 luglio – 5 novembre 2017
http://www.magistergiotto.com/

 

2. Murakami a Capri

Takashi Murakami, Murakami Kun, 2009, tecnica mista su carta

 

L’esuberanza dei manga giapponesi firmati dall’artista Takashi Murakami, definito da Time il più influente rappresentante della cultura nipponica, sbarca a Capri. A presentarli è la galleria Andrea Ingenito Contemporary Art in cui sono esposte circa venti serigrafie che raccontano il percorso creativo dell’artista in cui si fonde la pittura giapponese tradizionale e la cultura pop.

 

Murakami. Jap Pop in Capri,
AICA Andrea Ingenito Contemporary Art, Capri,
9 luglio-31 agosto 2017
http://www.ai-ca.com/andrea-ingenito/

 

3. Picasso a Venezia

Picasso, Sulla spiaggia (La Baignade), 12 febbraio 1937. Collezione Peggy Guggenheim, Venezia.© Succession Picasso, by SIAE 2017

Nata dalla collaborazione con il Musée national Picasso di Parigi, la mostra-dossier, raccolta e mirata nelle due nuove sale delle Project Rooms, si snoda attorno a una delle tele più amate da Peggy Guggenheim, il dipinto picassiano Sulla spiaggia (La Baignade), appartenente oggi al museo veneziano. Completa il percorso, una selezione unica e raffinatissima di opere, tre dipinti, dieci disegni realizzati da Pablo Picasso tra febbraio e dicembre del 1937 e una scultura, esposte insieme per la prima volta, e che evidenziano i suoi collegamenti con quel Mediterraneo che ha avuto un ruolo così importante nella sua carriera artistica.

 

Picasso. Sulla spiaggia
Collezione Peggy Guggenheim, Venezia,
26 agosto 2017–7 gennaio 2018
http://www.guggenheim-venice.it/default.html

 

4. Goya e Guido Reni a Pontedera

Francisco Goya, Autoritratto, 1782 circa. Collezione privata

Tre dipinti straordinari saranno in mostra quest’estate, in orario serale, a Pontedera: due autoritratti di Francisco Goya ed un inedito Susanna e i vecchioni di Guido Reni. Per il maestro spagnolo si tratta di due lavori realizzati a circa dieci anni di distanza, di cui il secondo riscoperto di recente in una prestigiosa collezione privata. Mentre per il maestro bolognese la tela appartiene al novero delle opere ‘non finite’, lasciate da Reni stesso in fase di abbozzo, come scelta deliberata che torna sistematicamente nella fase inoltrata della carriera del pittore, in relazione ad una precisa ricerca espressiva, volta a perseguire una pittura sempre più smaterializzata e idealizzata.

 

Goya e Guido Reni. Tesori d’arte al PALP,
PALP Palazzo Pretorio Pontedera,
15 giugno -10 agosto 2017
http://www.pontederaperlacultura.it/

 

5. Henri Cartier-Bresson a San Gimignano

Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del Messico, Messico 1934 © Henri Cartier-Bresson Magnum Photos

La rassegna, con 140 scatti del grande maestro francese Henri Cartier Bresson, vuole far conoscere e capire il suo modus operandi, la sua ricerca del contatto con gli altri, nei luoghi e nelle situazioni più diverse, alla ricerca della sorpresa che rompe le nostre abitudini. Si tratta di una selezione curata in origine dall’amico ed editore Robert Delpire e realizzata in collaborazione con la Fondazione Henri Cartier-Bresson, istituzione creata nel 2003 assieme alla moglie Martine Franck ed alla figlia Mélanie e che ha come scopo principale la raccolta delle sue opere e la creazione di uno spazio espositivo aperto ad altri artisti.

 

Henri Cartier-Bresson Fotografo,
Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Raffaele De Grada” di San Gimignano,
16  giugno – 15 ottobre 2017
http://www.comune.sangimignano.si.it/

 

6. Arte al Centro 2017, Cittadellarte – Fondazione Pistoletto a Biella

Arte al Centro 2017, Cittadellarte – Fondazione Pistoletto, Biella

Arte al Centro, è giunta quest’anno alla sua ventesima edizione, ma non ha cambiato il suo format. È sempre una rassegna di mostre, incontri e seminari che raccontano pratiche artistiche di trasformazione dei contesti sociali in cui si sviluppano e che i visitatori di Cittadellarte incontreranno – a partire dall’estate per un anno intero – negli spazi della Fondazione Pistoletto a Biella.

 

Arte al Centro 2017,
Cittadellarte – Fondazione Pistoletto, Biella,
23 giugno-31 dicembre
http://www.cittadellarte.it/

 

7. Giovanni Pisano a Pistoia

Palazzo Fabroni a Pistoia

 

Nell’anno in cui Pistoia è Capitale Italiana della Cultura, per la prima volta Palazzo Fabroni, museo del Novecento e del Contemporaneo di Pistoia, si apre all’arte antica con l’importante monografica dedicata all’illustre scultore che operò a cavallo tra Duecento e Trecento: Giovanni Pisano.

 

Omaggio a Giovanni Pisano,
Palazzo Fabroni, Pistoia
18 giugno-20 agosto 2017

http://www.palazzofabroni.it/

 

8. Bestiale! Animal Film Stars a Torino

King Kong di John Guillermin, USA, 1976 ©Angelo Frontoni Cineteca Nazionale Museo Nazionale del Cinema

Da sempre gli animali fanno parte dell’immaginario cinematografico: dai cani divi storici come Rin Tin Tin e Lassie fino alla nuova ondata di protagonisti a quattro zampe che caratterizzano la produzione contemporanea, dal Balthazardi Bresson allo Squalo di Spielberg, gli animali non cessano di fornire materia per storie di tutti i tipi. Da qui l’idea di celebrare gli animali sul grande schermo per la prima volta con una grande mostra.

 

Bestiale! Animal Film Stars,
Museo Nazionale del Cinema di Torino,
14 giugno-8 gennaio 2017
http://www.museocinema.it/

 

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).