GIACINTO SCELSI | FABRIZIO OTTAVIUCCI

GIACINTO SCELSI | FABRIZIO OTTAVIUCCI INTEGRALE DELLE SUITE PER PIANOFORTE 1952 – 1956 PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA | MUSICA 8 – 9 novembre Istituto Svizzero, Roma Il sensitivo, l’esoterico, l’inafferrabile Giacinto Scelsi aveva trovato nel pianoforte il laboratorio per sviluppare il suo linguaggio più innovativo: il concerto di Fabrizio Ottaviucci presenta per la prima volta il […]

GIACINTO SCELSI | FABRIZIO OTTAVIUCCI
INTEGRALE DELLE SUITE PER PIANOFORTE 1952 – 1956
PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA | MUSICA
8 – 9 novembre
Istituto Svizzero, Roma

Il sensitivo, l’esoterico, l’inafferrabile Giacinto Scelsi aveva trovato nel pianoforte il laboratorio per sviluppare il suo linguaggio più innovativo: il concerto di Fabrizio Ottaviucci presenta per la prima volta il ciclo di Suite scritte per questo strumento tra il 1952 e il 1956, tra cui in prima romana un importante inedito rinvenuto solo di recente. Molti musicisti del Novecento anche legati alle avanguardie più radicali, proprio con il pianoforte, lo strumento più tradizionalmente romantico, hanno compiuto le loro ricerche più trasgressive.

 

http://romaeuropa.net/news/giacinto-scelsi-fabrizio-ottaviucci/

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.