NAM JUNE PAIK

NAM JUNE PAIK, CICLO DI OPERE VIDEO – Opificio Telecom Italia, 5 ottobre 2012

Nam June Paik

Si esibirono per la prima volta insieme a Colonia in Germania nell’Ottobre del 1960: John Cage suonava, Nam June Paik gli faceva uno shampoo. Iniziava così un sodalizio all’insegna dello spirito ludico e irriverente del movimento FLUXUS che sarebbe nato di lì a poco, di cui Cage è stato il primo ispiratore e Paik uno dei portabandiera. Pioniere della videoarte, l’artista coreano ha infatti dedicato al compositore statunitense molte opere video, omaggi toccanti, affettuosi e talvolta ironici, tra cui spicca un classico come A Tribute to John Cage, realizzato fra il 1973 e il 1976 e proiettato da Romaeuropa per la prima volta in versione integrale nel nostro paese.
Introdotto da un incontro curato da Nicola Sani e Marco Maria Gazzano su Cage e il suo rapporto con Paik, A Tribute to John Cage è un documento di grande fascino per la presenza anche di personaggi che hanno segnato un’epoca.

http://www.romaeuropa.net/it/festival/programma/469-nam-june-paikfocus-cage.html

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.