GIAN MARIA CERVO · MARIUS VON MAYENBURG ALBERT OSTERMAIER · RAFAEL SPREGELBURD

GIAN MARIA CERVO · MARIUS VON MAYENBURG · ALBERT OSTERMAIER · RAFAEL SPREGELBURD, QUICKSAND- Teatro Argentina – Spazio Pandolfi, 4-6 novembre 2012

Quicksand

In Quicksand si affiancano quattro drammaturghi in una scrittura a più voci per affrontare uno dei temi più urgenti dei nostri tempi: il rapporto tra la sicurezza e la libertà degli individui. Il punto di incontro per Gian Maria Cervo, Marius von Mayenburg, Albert Ostermaier, Rafael Spregelburd, autori diversi per origine geografica e culturale, stile e percorso teatrale, sono i Beltway sniper attacks, gli attacchi dei cecchini della circonvallazione, che nell’ottobre 2002 tra Washington D.C., il Maryland e la Virginia causarono dieci vittime. Oggi serve maggiore controllo in nome della sicurezza oppure le vittime degli attentati sono il prezzo da pagare alla libertà? Controllo, sicurezza, crisi economica, vittimismo occidentale fanno parte di uno stesso fenomeno? In prima mondiale sullo Sperone del Teatro Argentina, lo spettacolo si baserà su un allestimento-installazione.

http://www.romaeuropa.net/it/festival/programma/483-gian-maria-cervo-m-marius-von-mayenburg-albert-ostermaier-m-rafael-spregelburd.html

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.