Una nuova produzione Netflix realizzata con la famiglia Obama. Tutti i dettagli

Nasce una nuova produzione cinematografica e televisiva, l’ennesima ma con a capo gli ex inquilini della Casa Bianca. Da documentari a film di finzione, nell’entertainment si aggira una nuova coppia da grandi idee e storie e che come prima destinazione sceglie Netflix.

Barack e Michelle Obama
Barack e Michelle Obama

L’ex Presidente degli Stati Uniti d’America e la moglie ed ex First Lady Michelle hanno deciso di investire nell’intrattenimento, e si inizia da Netflix. Secondo quanto riportato su varie testate americane l’ex coppia presidenziale ha creato una nuova compagnia di produzione, la Higher Ground Productions. Gli Obama produrranno quindi serie televisive, documentari, docu-serie che metteranno in evidenza i problemi e le tematiche tanto care e affrontate dall’ex Presidente durante il suo incarico di otto anni alla Casa Bianca. 

NIENTE POLITICA SU NETFLIX

“Uno dei semplici piaceri avuti durante il tempo speso nel servizio pubblico è stato incontrare persone così tante persone affascinanti con percorsi differenti, ed aiutarle a condividere le loro esperienze con una platea più ampia“, ha dichiarato Barack Obama. “È per questo che io e Michelle siamo così eccitati di collaborare con Netflix, speriamo di coltivare e curare il talento, l’ispirazione, le voci creative che sono in grado di promuovere empatia e consapevolezza fra le genti, e aiutarli a condividere le loro storie con il mondo intero”. Barack Obama non ha intenzione di utilizzare Netflix con finalità politiche, o come mezzo per causare danni all’attuale amministrazione americana con Presidente Donald Trump, e neanche di usare la nota piattaforma per combattere le emittenti mediatiche conservatrici. Quella degli Obama è una nuova scommessa in cui crede da cittadini privati, e ora da produttori. D’altronde comunicare è la loro dote più evidente, e quindi perché non provare con grande e piccolo schermo tra realtà e finzione?

IN ATTESA DEI MEMOIR

A dare l’annuncio di un accordo produttivo tra Netflix e gli Obama è stata la stessa azienda attraverso il suo canale ufficiale di Twitter il 21 maggio, con la specifica: “la produzione di film e serie tv per Netflix, incluse potenzialmente serie di fiction e non-fiction, docuserie, documentari e lungometraggi”. Intanto i coniugi Obama stanno lavorando anche ai loro memoir, che con altissima probabilità finiranno in qualche calderone produttivo, se non proprio nel loro. L’autobiografia di Michelle Obama, dal titolo Becoming, è attesa per il prossimo autunno, mentre quella di Barack non ha ancora una data ufficiale di lancio. Per il momento è certo: è nata una nuova realtà di produzione cinematografica e televisiva. Un nuovo competitor con a capo due persone dalla mente brillante.

Margherita Bordino

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Margherita Bordino
Classe 1989. Calabrese trapiantata a Roma, prima per il giornalismo d’inchiesta e poi per la settima arte. Vive per scrivere e scrive per vivere, se possibile di cinema o politica. Con la valigia in mano tutto l’anno, quasi sempre in giro per il Belpaese tra festival e rassegne cinematografiche o letterarie. Laureata in Letteratura, musica e spettacolo, e Produzione culturale, giornalismo e multimedialità. È giornalista pubblicista e lavora come freelance. Collabora tra gli altri con Cinematographe.it, la Rivista 8 1/2, fa parte della redazione del programma tv Splendor e coordina Cinecittà Luce Video Magazine.