Prima edizione di Mantova Creativa per la Fotografia nella Città Capitale Italiana della Cultura 2016. Con Franco Fontana e Giovanni Gastel in giuria

Print pagePDF pageEmail page

Mantova

Non si arresta la macchina organizzativa di Mantova Creativa. Dopo il bando sul Parco dell’Arte e l’annuncio delle cinque opere vincitrici – Clit di Toni Scarduzio (Grosseto), Narciso di mag.MA Architetture (collettivo attivo tra Genova, Imperia e Firenze), Temenos o L’albero dei tamburi di Susanna Rosellini e Walter Prati (Milano), Soglie di Paolo Uboldi (Milano) e Paesaggi naturali di Angelo Scardino (Taranto) -, ora l’associazione culturale mantovana lancia una nuova iniziativa: la prima edizione del concorso di fotografia Mantova Creativa per la Fotografia, aperto a tutti gli appassionati, sia professionisti che dilettanti. Delle tre sezioni che la contraddistinguono, è la seconda che lega il proprio tema a quello che percorre tutta l’edizione 2016 di Mantova Creativa: Cult. Le opere dovranno riguardare oggetti, luoghi o persone che rientrano nella definizione comunemente attribuita al termine “cult” o che con essa hanno un legame, anche potenziale.

AL PRIMO CLASSIFICATO UN PREMIO DI 1.000 EURO
A giudicare le foto in concorso ci sarà una giuria altamente qualificata, presieduta da due maestri assoluti della fotografia contemporanea: Franco Fontana, fotografo eclettico tra i più stimati artisti italiani all’estero e Giovanni Gastel, tra i più richiesti fotografi di moda e still life. Le opere vincitrici del concorso Mantova Creativa per la Fotografia verranno premiate durante la sesta edizione del festival della creatività in programma dal 27 al 29 maggio e parteciperanno ad una mostra allestita per l’occasione. Il primo classificato in assoluto vincerà un premio di 1.000 euro. Ci saranno premi minori anche per i vincitori delle singole categorie e per il miglior “under 25”. Infine, un premio speciale verrà assegnato dal pubblico di Mantova Creativa, che potrà votare le sue opere preferite direttamente nel corso del festival, mentre un ulteriore premio sarà assegnato dal main sponsor dell’iniziativa Molino Pasini al vincitore della categoria “L’arte della farina”. La scadenza per iscriversi è fissata al 21 aprile.

Scarica il bando

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community