Tra uomo e natura. Emma Ciceri a Milano

Galleria Riccardo Crespi, Milano – fino al 19 marzo 2016. Emma Ciceri presenta nella galleria milanese il frutto di un lavoro sviluppato nell’arco di oltre due anni. Il protagonista è Almerino, un individuo che modula la sua esistenza intorno a uno stormo di volatili.

Print pagePDF pageEmail page

Emma Ciceri, Almerino vola, 2015 - Courtesy Galleria Riccardo Crespi and the artist

Emma Ciceri, Almerino vola, 2015 – Courtesy Galleria Riccardo Crespi and the artist

Almerino Vola è una poesia attraverso la quale Emma Ciceri (Bergamo, 1983) concretizza un’immagine mentale che la accompagna da sempre: un uomo attorniato da uccelli, in tale simbiosi con lo stormo da diventarne il piedistallo, ormai indistinguibile dal mondo animale. Durante il periodo di creazione delle opere, l’artista attraversava quella particolare soglia dell’esistenza che è la gravidanza. In una tale dimensione ha cercato di rappresentare con delicatezza le immagini di un arcaico rapporto uomo-natura e cultura-tecnica, portando in scena un mondo rurale, fatto di accumulo, di animali, di fai-da-te, e di semplice esistenza, fine a se stessa.
Tutto ciò è emerso nel dialogo che ha inaugurato la mostra: per l’occasione l’artista ha incontrato Leonardo Caffo, un filosofo che delle questioni ontologiche legate al mondo animale ha fatto il suo campo di ricerca privilegiato.

Marta Cambiaghi

Milano // fino al 19 marzo 2016
Emma Ciceri – Almerino Vola
Galleria Riccardo Crespi
Via Mellerio 1
02 89072491
[email protected]
www.riccardocrespi.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/51288/emma-ciceri-almerino-vola/

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community