4mila euro in palio con il bando di CROSSaward, seconda edizione del premio dedicato alle arti performative. Residenza sul Lago Maggiore per il vincitore

Print pagePDF pageEmail page

CrossAward 2015 (foto Samantha Klein)

CrossAward 2015 (foto Samantha Klein)

Si rinnova la collaborazione tra LIS LAB Performing Arts e CROSS – il progetto di formazione residenziale e volontariato culturale risultato vincitore del bando di Fondazione Cariplo sul protagonismo culturale dei cittadini – con il lancio di CROSSaward II edizione. Si tratta di un premio internazionale rivolto a opere prime nell’ambito della performance, con un’attenzione particolare alle produzioni centrate sullo stretto rapporto tra composizione musicale e azione performativa, curato nuovamente da Tommaso Sacchi, curatore, docente e direttore di diverse rassegne ospitate presso alcuni tra i principali teatri milanesi – tra i quali l’Auditorium di Milano e il Teatro dal Verme.
I 3 progetti finalisti, scelti da una giuria di esperti – quali Italo Rota (Presidente di giuria) architetto, designer e scientific director di NABA e Domus Academy, Margherita Palli, scenografa e advisory leader di NABA Scenografia, Renata Rapetti, direttrice artistica del Teatro Coccia di Novara e del Teatro Il Maggiore di Verbania, Olga Strada, direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura a Mosca e Daniele Cavalli, visual artist e designer e lo stesso Sacchi – saranno accolti “in residenza” all’interno del Festival Villaggio d’Artista – uno degli ultimi progetti di LIS – che si svolgerà sul lago Maggiore, tra Verbania e Cannobio, dal 1 al 10 luglio 2016.
Questo festival di danza, performing arts, residenza artistica e comunitaria, per l’edizione 2016 utilizzerà numerosi luoghi, sale teatrali e spazi museali. In particolare il nuovo teatro, Il Maggiore di Verbania, Villa Giulia, Villa San Remigio, il lago, il Teatro Nuovo di Cannobio, le piazze, le torri e i campanili anche delle frazioni. Sul territorio piemontese si riconferma la collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo che ospiterà nella sede della Lavanderia a Vapore di Collegno (TO) il progetto vincitore del premio CROSSaward, quello che si aggiudicherà 4mila euro a sostegno della produzione. La scadenza per inviare le candidature è fissata al 16 maggio 2016.

www.crossaward.com

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community