Elegia di uno street artist: insolito spot per una birra tedesca

Il marchio Warsteiner, per la prima volta in Italia, porta una campagna pubblicitaria originale e poetica. Testimonial il blasonato street artist Andreas von Chrzanowski.

Print pagePDF pageEmail page

Andreas von Chrzanowski, classe 1979, è uno dei più celebri street artist tedeschi. Insieme ad altri tre membri compone il gruppo Ma’Claim, che ha fondato la corrente del fotorealismo nei graffiti di strada. Von Chrzanowski, aka Case, si è diplomato in Restauro e Conservazione all’Università di Scienze Applicate di Erfurt e attualmente vive e lavora a Francoforte. Dopo aver sparso disegni sulle mura di mezza nazione, è diventato richiestissimo anche all’estero (sia nel Regno Unito, che negli Stati Uniti). I suoi soggetti, solitamente umani o animali, sono sempre decontestualizzati e, per questo, nonostante l’aspetto realistico, hanno sempre una componente surreale o grottesca. Case lavora molto anche sulla texture della superficie, su cui incolla pezzi di cartone e legno assemblati con colla, nastro adesivo e graffette. Il risultato è una superficie ruvida, in perfetto contrasto con le immagini patinate. La sua tecnica innovativa, è stata descritta in dettaglio nel libro Ma Claim: Photorealistic Graffiti, (Falk Lehmann e Steffen Petermann, Publikat Verlags und Handels GmbH & Co. KG 2006). Lo street artist può vantare una buona rete di collezionisti e fan internazionali. Orgoglio della nazione è diventato il protagonista anche di una campagna pubblicitaria. La birra Warsteiner, appena arrivata nella G.D.O. italiana, ha girato uno spot di tre minuti su un particolare episodio della sua vita. A ritmo dello slogan Do It Right, scopriamo come tenacia e resilienza abbiano aiutato l’artista a salvarsi da una crisi improvvisa. Scoprite nel video di cosa si tratta…

– Federica Polidoro

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community