Uno sguardo oltre le mura di Roma. Al Macro Testaccio

Macro Testaccio, Roma – fino al 10 marzo 2016. Un progetto foto-giornalistico racconta le periferie della Capitale. Ai limiti fra arte e reportage.

Print pagePDF pageEmail page

Francesco Zizola, Atletico Diritti

Francesco Zizola, Atletico Diritti

Promuovere un ponte tra il centro e la periferia, con l’obiettivo di rafforzare la coesione e l’integrazione urbana: è questo lo scopo dell’iniziativa promossa dal Comune di Roma, sotto la supervisione di Francesco Zizola, vincitore del World Press Photo Award. Angelo Turetta, Stefano De Luigi, Tommaso Protti, Davide Monteleone e lo stesso Zizola hanno realizzato cinque reportage professionali per raccontare la periferia romana, usando l’arte come meccanismo di cambiamento sociale. L’esposizione diventerà un format esportabile in altre realtà del mondo con simili problematiche di integrazione sociale nelle aree periferiche. In mostra, oltre duecento fotografie, per una comédie humaine ai limiti del pop e dell’avanguardia. Un realismo puro e surreale, a tratti grottesco. Un progetto geo-antropologico dai sorprendenti risultati, in linea con i più recenti studi sul problema dell’integrazione e della diversità. Mille e cinquanta i partecipanti, dodici i vincitori che hanno raccontato la vita della Capitale, dai clochard del Verano agli abusi edilizi del Laurentino 38, dai pastori della Caffarella ai pescatori di anguille del Lungotevere. Dalla vita brulicante del quartiere Garbatella alla borgata di Primavalle negli scatti di Gerardo Filocamo.

Michele Luca Nero

Roma // fino al 10 marzo 2016
Oltre le Mura di Roma
MACRO
Piazza Orazio Giustiniani 4
06 0608
[email protected]
www.museomacro.org
www.oltrelemuradiroma.org

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/51624/oltre-le-mura-di-roma/

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community