Carrara e Despotovic. Stati di resistenza a Milano

Galleria Temporanea Boccanera, Milano – fino al 27 febbraio 2016. La pittura è protagonista, soggetto e oggetto, degli spazi temporanei di via Ventura 6. Spazi occupati da una doppia personale organizzata dalla trentina Boccanera Gallery.

Print pagePDF pageEmail page

Linda Carrara + Nebojsa Despotovic – Resilience - Galleria Temporanea Boccanera, Milano 2016

Linda Carrara + Nebojsa Despotovic – Resilience – Galleria Temporanea Boccanera, Milano 2016

“È come se la tela racchiudesse tutte le possibilità del vissuto e tutte le sue qualità”, afferma Linda Carrara (Bergamo, 1984; vive a Gent). “Le persone sono in continuo mutamento e racchiudono in sé la spontaneità infantile e la saggezza della morte, mentre gli informi paesaggi rivelano il potere di un luogo ipotetico che racchiude tutte le possibilità”. E alle pareti della Temporary Gallery di via Ventura 6, sfumature di giallo e di bianco accompagnano prospettive forzate verso un punto di fuga spinto alla ricerca di un orizzonte invisibile.
Come contrappunto, i dipinti affastellati di Nebojša Despotovic (Belgrado, 1982; vive a Berlino) spostano il soggetto pittorico nel disordine delle stratificazioni tali per cui, come sostiene l’artista serbo, si ha “la sensazione di trovarsi in un veicolo impossibile da controllare che precipiterà in una delle sfere oscure e ignote. Dopo l´impatto, rendendoti conto di essere ancora vivo, capisci che la tua incapacità di manovrare il veicolo era comandata dal tuo più profondo desiderio di abbandonare il mondo tattile e di crearne uno alternativo”.

Ginevra Bria

Milano // fino al 27 febbraio 2016
Linda Carrara + Nebojša Despotović – Resilience
GALLERIA TEMPORANEA BOCCANERA
Via Ventura 6
[email protected]
www.arteboccanera.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/51084/resilience/

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community