La Galleria Eduardo Secci di Firenze cambia sede. I nuovi spazi sono in Piazza Goldoni dove c’era la Galleria Bagnai: tutte le immagini

Print pagePDF pageEmail page

I nuovi spazi della Galleria Eduardo Secci Contemporary, a Firenze

Continuano la grandi manovre delle gallerie italiane, che sembrano scommettere in una uscita dal periodo critico – a livello economico generale – imbarcandosi in nuove avventure. Giusto ieri vi raccontavamo della nuova importante sede che vedrà Massimo De Carlo aprirà a Milano dentro Palazzo Belgioioso. Oggi una novità arriva da Firenze, e si inserisce in un momento storico in cui – noi stessi lo riaffermiamo spesso – il capoluogo toscano sta facendo passi da gigante proprio sul fronte del contemporaneo.
Ora è la Galleria Eduardo Secci Contemporary ad annunciare l’apertura di un nuovo spazio espositivo in Piazza Goldoni: “ereditando” i prestigiosi locali che già ospitarono la galleria Bagnai. Appuntamento già fissato per giovedi 25 febbraio: per un passaggio simbolico dallo spazio di Via Maggio al nuovo spazio di Piazza Goldoni, attraverso due inaugurazioni in successione. Nel primo con la mostra Attitudes>Sculpture #1, a cura di Daniele Capra, nella nuova location con Tensioni Strutturali #1, a cura di Angel Moya Garcia, creando così un percorso tra due spazi vicini, ma dotati di carattere diverso. Vi racconteremo tutto live: intanto vi anticipiamo le immagini dei nuovi spazi espositivi…

www.eduardosecci.com

 

 

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community