Gigi Proietti e la comicità italiana. Nuovo appuntamento romano a Palazzo Barberini con Massimiliano Finazzer Flory e Il Gioco Serio dell’Arte

Print pagePDF pageEmail page

Gigi Proietti

Gigi Proietti

Torna a Roma Il Gioco Serio dell’Arte, con un grande protagonista della comicità italiana. È Gigi Proietti che insieme a Massimiliano Finazzer Flory, curatore e conduttore dell’iniziativa, il 15 febbraio alle 18,30 affronterà il tema di questa decima edizione: Migranti. Dove? A Palazzo Barberini, partner e sede dell’evento da sempre, e grazie a Il Gioco del Lotto, che promuove da dieci anni l’appuntamento. “Gigi Proietti risponde al bisogno di connettere una tradizione culturale con un’interpretazione capace d’essere specchio, maschera, caricatura di noi stessi e della nostra società”, spiega Finazzer Flory, annunciando l’incontro che segue gli appuntamenti di fine 2015 e inizio 2016 con Oliviero Toscani e Giuseppe Tornatore. Da Petrolini a Febbre da Cavallo, da A me gli occhi please al Maresciallo Rocca, fino a Brancaleone: tanti sono i volti e i ruoli che Gigi Proietti ha assunto nella sua carriera. E che saranno raccontati a Palazzo Barberini durante la serata. Ma attenzione: l’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community